Welcome to Scatterbrain

Register now to gain access to all of our features. Once registered and logged in, you will be able to contribute to this site by submitting your own content or replying to existing content. You'll be able to customize your profile, receive reputation points as a reward for submitting content, while also communicating with other members via your own private inbox, plus much more! This message will be removed once you have signed in.

All Activity

This stream auto-updates   

  1. Past hour
  2. Comunque ragazzi fiducia, stiamo parlando di Thom Yorke e Jonny Greenwood, mica di bono Hanno sempre reagito e cambiato direzione, ogni volta. Quindi o lo faranno o si scioglieranno. Vero come dice laca che, dopo questo anno particolarmente commerciale, serve un Kid B
  3. L'ottavo episodio della Terza Stagione è una roba assurda, ipeuranica. Piacerà molto ai fan di 2001 - Odissea nello Spazio, mi sa. Di sicuro piacerà molto a @Gasba. Non so ancora cosa cazzo ho visto ieri notte. Diomio.
  4. Non so quanto margine di manovra avremo una volta entrati nella fila virtuale per l'acquisto, se entreremo
  5. Ma è un mood, appunto. Potrebbe essere anche un "vediamo che esce se facciamo un album sobrio e composto". Si riflette pure il loro stato d'animo e la loro vita. Evidentemente la gravità di alcune avvenimenti li ha portati a quest'album e fare una bodysnaccia non era a livello di umore nelle loro corde. E il fatto di aver eliminato molto dell'ultimo album dalle setlist magari è una fase psicologica di rigetto. Di momenti tristi. Che ne sappiamo. Oggi magari riuscirebbero con una seconda giovinezza a fare una rottura come con Kid A. Resta il fatto che noi, per quanto esaltati siamo solo ascoltatori e fortunatamente fanno nulla per compiacerci
  6. Io dico che è il Thom attuale
  7. sì però solo una volta, nel senso che non ci saranno repliche e non verrà salvato nel sito, riusciamo a registralo??
  8. sono nella stessa situazione, o arriverò ancora più tardi, boh quasi quasi mi metto nel prato vicino alle tribune così ho spazio per muovermi
  9. mah... li ho visti in posti molto piu' fighi del forum (e quando e' successo recentemente mi sembrava abbastanza incredibile) e nonostante cio' mi chiedo dove sperereste di vederli (realisticamente)
  10. https://www.nytimes.com/2017/06/21/arts/music/radiohead-ok-computer-reissue-review.html?smid=fb-nytimes&smtyp=cur
  11. Today
  12. Ma ovvio che non mi riferivo ai palazzetti, di quelli ne abbiamo a volontà. Io non impazzisco all'idea di vederli al Forum, malagrado mi sarebbe comodissimo :-).
  13. Domani a San Siro chi ci sarà? Io ho il prato normale ma non arriverò in zona prima delle 16/16.30: essendo il primo concerto che vedo a San Siro qualcuno ha consigli sulla posizione migliore possibile da accaparrarsi nel prato, nei limiti del possibile? Spero di non essere troppo lontano...
  14. Seb è un terrone (in senso buono), bello che finito... ma quale tedesco! Vaffa a nastro, parolacce, insulti... e adesso pure la sterzata stile Schumi '97 da cafonazzo. Ci piace sempre di più, ieri però ha perso la testa come avrebbe fatto un tassista comune, trovandosi di fronte quel figlio di una buona negretta con una delle sue loscherìe (leggi "rallentata secca", se vedete il video dal camera car di Vettel si nota). Quindi per me è comunque voto negativo per Sebastiano, non si può scazzare come un bullo nonostante Hamilton meriti questo e altro; si poteva portare a casa sicuramente qualche punto in più... La cosa positiva è che se fino a ieri la rivalità tra i due era decisamente moscia, da oggi voleranno i coltelli <3
  15. L'intenzione di Jacopo (vediamo se poi riuscirà a concretizzarla...) è di registrare con la band, quindi il disco sarà meno "automatizzato" di Die (anche se il campionatore sarà presente come strumento): questo potrebbe portarlo in territori più estremi o meno estremi... (che poi bisogna intenderci sul termine "estremo"...tu cosa intendi?)
  16. Stanno suonando pezzi meno elettronici e avant semplicemente perché questo disco li ha riconciliati con il loro passato ed ha un mood più composto e riflessivo.
  17. Scusate ma sapete se possiamo eventualmente scegliere i posti oltre ai settori??
  18. Ma infatti siamo sempre tutti troppo esterofili: le date migliori le hanno fatte in Europa e in Italia hanno fatto alcune delle loro date migliori di sempre (Arena di Verona, Piazzale Michelangelo, Piazza Santa Croce e avrebbero suonato a Piazza Maggiore).
  19. Verissimo.
  20. Su questo sono d'accordo. Però questi bagni di folla, queste autocelebrazioni non lasciano presagire nulla di buono per il futuro... Sono pessimista. L'unica via d'uscita sarebbe fare i "Radiohead da Radio 3 RAI". Thom e Jonny hanno le carte in regola per farlo. Che non significa musica inascoltabile...semplicemente significa direzioni nuove e non il già sentito di A Moon Shaped Pool (che, ripeto, contiene canzoni titaniche, ma tutte già sentite).
  21. Qualcosa mi dice che devo aspettarmi un disco per certi versi più estremo di DIE. Sbaglio?
  22. beh in USA tolte Santa Barbara e Berkerley hanno fatto poi tutte arene NBA da 20.000 posti o giu di li... alla fine le date piu' "esclusive" le abbiamo avute comunque noi in europa alla fine. sul fatto di alzare i prezzi nn saro' mai d'accordo e non credo nemmeno serva a molto: la gente è abituata (purtroppo) a spendere cifre fotoniche e anzi onore ai Radiohead che ancora contengono i prezzi.
  23. Sì purtroppo è impensabile...a questo punto anche io sono per location più piccole, alzassero i prezzi, che ci sia selezione Basta pratoni e superfestival!! Mi chiedo perchè in USA è tutto più semplice con location alla portata, eppure non credo lì abbiano meno seguito.
  24. Questo è vero. Io stesso ho sostenuto e sostengo tutt'ora che una chiusura di carriera con Separator sarebbe stata perfetta. Quel momento me lo sono goduto eccome! A Moon Shaped Pool è stato po' l'allungamento del brodo "TKOL-Yang", ma alla fine l'ho pure accettato... come fai a rifiutare un disco che ti propone titani del calibro di Present Tense? Pazienza se il sito ufficiale è diventato un replicante dei social, pazienza se sono sbarcati su spotify, pazienza se hanno adottato strategie commerciali che non adottavano dai tempi di Ok Computer... Ho ingoiato un po' di rospi...ok... Quest'anno hanno deciso di autocelebrarsi con OKNOTOK e col tour "best of". Altro rospo. Ok... Ma pensando alle prospettive future, che sono l'argomento di questo topic, ecco non posso non dirmi preoccupato di fronte alle percezione che hanno molti fans che sostengono che i Radiohead abbiano fatto pace con sé stessi e ne sono pure felici, perché, per quanto mi riguarda, i Radiohead mi hanno appassionato quando hanno fatto musica che scaturiva da una "guerra" (verso Creep, verso Ok Computer, verso la EMI...), più che da una "pace". Tutto qui
  25. spero che tu nn abbia ragione. scherzi a parte credo che il richiamo nn sia neanche lontanamente paragonabile. sono certa che 40 dei 50.000 di Firenze e Milano manco sanno che il chitarrista si chiama jonny greenwood. L'auditorium è un posto fighissimo e su quella capienza ce ne sono altri ma ormai è praticamente impensabile che i Radiohead possano suonare in certi contesti. Quindi bisogna considerare eventualmente location come il Forum, il Palalottomatica, o l'Isozaki appunto.
  26. Esattamente.
  27. Diciamo che di posti fighi in Italia ne abbiamo eccome e fatti per la musica, da nord a sud, dall'arena di Verona al Teatro Antico di Taormina, passando per l'Auditorium a Roma...i primi che mi vengono in mente. E' una scelta degli organizzatori non farli suonare in certi posti. O forse in parte loro visto che, se vogliono, allo Sferisterio ci riescono a suonare. Vabè sono in 2 ma il richiamo è simile.
  1. Load more activity