Jump to content

suzuki

Members
  • Content count

    1,037
  • Joined

  • Last visited

About suzuki

  • Rank
    no news is good news
  • Birthday 05/25/1985

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Location
    Roma

Recent Profile Visitors

4,586 profile views
  1. Come un idiota alle 10 in punto ho preso i biglietti su TicketOne che dava esaurito tutto. Per l'ansia e la fretta ho preso biglietti davanti la balaustra dell'anello centrale. 174€ per non vedere una ceppa, voglio morire
  2. suzuki

    Scattify

    Grazie dell'invito, mi spiace alla fine non aver partecipato ma oltre ad aver ascoltato pochissimo sto attraversando un periodo un po' nero... Mi sarà utilissima per recuperare quello che ho perso del 2018, grazie modified
  3. suzuki

    "...2018, 2018, 2018..."

    Mi arriva un messaggio da un amico che non sentivo da un po'... "Oh Federico (aka Kassiel) suona nella prima traccia di questo disco". Federico è un ex compagno di liceo, il disco sorprendentemente è quanto di meglio sia uscito nel 2018. Buon ascolto: Tomat Petrella - Kepler (2018) https://www.youtube.com/watch?v=st6ao3mWe-k Edit: Mi sono rincoglionito non riesco più a mettere direttamente l'anteprima di Youtube invece del link Grazie Modifiedbear per Tyler the creator, non conoscevo mi piace molto
  4. suzuki

    Calcutta

    Rai è bellissima, chissà se Giorgio Poi ha contribuito a scrivere le chitarre. Anche la produzione è notevole rispetto a mainstream, credo ci sia stato un grande lavoro sia di bombadischi che dei musicisti che hanno collaborato. Dico che mi ha stupito perché non è da tutti far uscire un secondo album con potenziali 10 singoli che spaccano.
  5. suzuki

    Calcutta

    Un super si! Gli ho dato una decina di ascolti, veramente un ottimo lavoro. Molto più maturo del precedente, ha studiato il ragazzo. L'unica che non mi piace è Pesto, Rai Kiwi hubner e orgasmo ottime. Un po' ero uno di quelli che lo aspettava al varco, mi ha stupito.
  6. suzuki

    Suspiria OST

    Ho veramente poche aspettative causa quel cialtrone di guadagnino. Speriamo bene per la colonna sonora
  7. suzuki

    Sondaggione: AMSP due anni dopo

    Daydreaming, Present Tense, Desert Island Disk Peggio di Tkol, peggio di IR, peggio di tutto. Va sempre peggio, un disco che per quanto mi riguarda è un fallimento totale.
  8. suzuki

    "...2018, 2018, 2018..."

    Molto bene jack White, ho provato anche field music ma non si smentiscono mai... Sempre uguali a se stessi, due palle.
  9. suzuki

    "...2018, 2018, 2018..."

    allora sono rincoglionito io, quindi è pure precedente alle polemiche. Genio
  10. suzuki

    "...2018, 2018, 2018..."

    calcutta ha rinominato la famosa playlist di capodanno in "ho fatto una playlist in centro a Bologna, ma era solo per 5k"
  11. suzuki

    Morning Bell

    il sondaggio dice amnesiac-kid a 24 a 2!!! uno dei due è il mio dato ora, ma vi drogavate male all'epoca o cosa?
  12. suzuki

    Iosonouncane

    Ieri sera 10 e lode al live con Paolo Angeli. Imperdibile, un'ora e mezza bellissima. Mi ha ricordato il de andrè di anime salve. Sempre più convinto che siamo difronte a uno dei più grandi artisti dei nostri giorni. Impressionante lavoro (angeli ha fatto anche un accenno di scatterbrain alla chitarra )
  13. suzuki

    "...2018, 2018, 2018..."

    Grazie per la segnalazione, questo è proprio il mio sound. E' vero quello che dici, in buona sostanza ci sarebbe già da avercene le palle piene ma adesso mi va di ascoltare questa roba. Come dai 25 ai 28 ho ascoltato quasi solo elettronica, sono fasi. Sono contento anche di essermi avvicinato alla musica italiana con queste nuove proposte, cosa che a parte un paio di fisse, dalla e battisti, ho sempre scartato quasi a priori. La mia classifica degli italiani è iosonouncane/laszlo/poi/colombre (iosonouncane e laszlo ovviamente fanno roba diversa e in qualche modo "superiore"). Non è una cosa da poco, anche prendendo a piene mani da quello che sta succedendo fuori, che questi ragazzi siano riusciti a scardinare la tradizione italiana e innovare un minimo. Storicamente è stato sempre complicato, movimenti importanti non hanno mai sfondato da noi. In questo genere nella scena mondiale per me Mac De Marco ha un talento purissimo, amore al primo ascolto, me lo porterò dietro per sempre.
  14. suzuki

    2017: L'anno del riscatto

    Venerdì sono stato di nuovo a vedere Laszlo De Simone. Ha iniziato alla grande con la tripletta di apertura del disco, sembrava in gran forma con la consueta intensità (la prima volta qualche mese fa furono impeccabili). Sul finire di vieni a salvarmi per la foga rompe qualcosa della chitarra e da li comincia il dramma. Comincia a bere fino a ridursi in uno stato semi-comatoso da non essere più in grado di cantare nè tantomeno di riempire il vuoto lasciato dalla semiacustica. Dopo altri 4-5 pezzi arriva sul palco la chitarra elettrica di germanò che aveva aperto il concerto ma oramai c'è poco da fare, la performance non si riacchiappa. Otre a tutto Uomo Donna hanno fatto un paio di pezzi del duo anthony-laszlo e un inedito ingiudicabile. Peccato, nonostante tutto vi invito a non farveli scappare dovessero passare dalle vostre parti. Germanò male male.
×