Jump to content

Wanderer

Members
  • Content count

    10,919
  • Joined

  • Last visited

About Wanderer

  • Rank
    tkollione
  • Birthday 11/08/1989

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Location
    Vicenza
  • Interests
    www.bandcamp.com/mandelaquintet

Recent Profile Visitors

18,028 profile views
  1. Wanderer

    ...ma che musica ascoltano i Radiohead?

    Monk è talmente avanti che lo capiremo tra 35 anni. Infatti io mica l'ho ancora capito del tutto (grossa mancanza)
  2. Wanderer

    2772 ab Urbe condita

    ciao, hai sentito l'album di J. fitoussi con dunkel? @modifiedbear
  3. Wanderer

    ...ma che musica ascoltano i Radiohead?

    ha detto tutto mod Non so di preciso cosa intenda, so però che Gould interpretava Bach in maniera del tutto personale, in maniera molto emotiva - almeno, stando ad ascoltatori di classica molto meglio informati di me -.; è notissimo per le sue interpretazioni delle variazioni Goldberg, opera di Bach scritta per clavicembalo e dedicate a Johann Goldberg. Sono composte da un aria iniziale e poi tutta una serie di variazioni sui questa e un aria finale. Monk invece era un pianista che è famoso nel jazz per un modo di suonare abbastanza inimitabile, scoordinato, ritmico, fuori dagli schemi (suonava piano quando tutti suonavano forte e viceversa; ed è solo un esempio) con accordi sorprendenti. Se mi immagino Monk che fa le Variazioni Goldberg penso ad un interpretazione ritmicissima e obliqua di un'opera invece formalmente perfetta. Dicono che la ragione per cui Bach scrisse quest'opera fu che (e cito wiki) Il conte Hermann Carl von Keyserling, grande estimatore di J. S. Bach, all'epoca della pubblicazione di quest'opera era ambasciatore russo presso la corte di Dresda. Essendo un grande appassionato di musica prese sotto la propria protezione il giovane promettente Johann Gottlieb Goldberg (nato nel 1727 a Danzica) in modo che potesse studiare con il figlio maggiore di J. S. Bach, Wilhelm Friedemann. Nel 1740 il conte, fiutando il talento del giovane Goldberg, lo mandò a Lipsia affinché studiasse con lo stesso J. S. Bach. Ben presto si diffuse la sua fama di virtuoso: si narrava che potesse leggere qualunque spartito a prima vista, persino se posto al rovescio sul leggio. Il primo biografo di Bach, Johann Nikolaus Forkel, racconta le circostanze in cui il compositore compose l'Aria con diverse variazioni per clavicembalo a due manuali: «In cattiva salute, il Conte soffriva sovente d'insonnia, e Goldberg che viveva in casa sua, doveva distrarlo, in simili occasioni, durante le ore notturne, suonando per lui in una stanza attigua alla sua. Una volta il Conte disse a Bach che gli sarebbe molto piaciuto avere da lui alcuni pezzi da far suonare al suo Goldberg, che fossero insieme delicati e spiritosi, così da poter distrarre le sue notti insonni. Bach concluse che il miglior modo per accontentare questo desiderio fosse scrivere delle Variazioni, un genere che fino allora non aveva considerato con molto favore per via dell'armonia di base, sempre uguale. Sotto le sue mani, anche queste Variazioni divennero modelli assoluti dell'arte, come tutte le sue opere di quest'epoca. Il Conte prese a chiamarle, da allora, le "sue" Variazioni. Non si stancò mai di ascoltarle e, per lungo tempo, quando gli capitava una notte insonne, chiamava: "Caro Goldberg, suonami un po' le mie Variazioni". Mai Bach fu ricompensato tanto per un'opera come in questo caso: il Conte gli diede in dono un calice pieno di 100 Luigi d'oro. Ma tale opera d'arte non sarebbe stata pagata adeguatamente nemmeno se il premio fosse stato mille volte più grande»
  4. Wanderer

    ...ma che musica ascoltano i Radiohead?

    Sullo spartito di "88" - il pezzo di solo piano di Jonny c'è scritto, in intestazione: "Da suonarsi come se Thelonius Monk suonasse le Goldberg Variations di Bach fatte da Gould"
  5. Wanderer

    Octatonic Records

    beh, a voler essere puntigliosi, l'influenza warp - nel senso di sound warp - si è sentita in kid a e in qualche episodio di amnesiac (ma le session sono le stesse), poi basta, escluso TMB in un certo senso. Comunque io intendevo che, per come li vedo io i radiohead, non ce li vedo ritornare su cose già esplorate, proprio perchè dicono spesso che ogni disco è reazione al precedente. Si vociferava di un secondo episodio, in futuro. Anche a me quel disco è piaciuto, ma ammetto che di JG mi piace tutto. direi concordo su questo e mi pare un'idea molto bella. Che, se si gioca bene, potrebbe anche vendere benino.
  6. Wanderer

    2772 ab Urbe condita

    Grazie per l'imbeccata weyes Blood
  7. Wanderer

    Octatonic Records

    Ecco, io questo non lo so. Perchè sta roba (Reich, Gould, la Hildur cognome impronunciabile ecc) è tutta roba già riversata su AMSP
  8. Wanderer

    Octatonic Records

    Mah, io non vedo il problema di questa cosa. Jonny vuole fare un etichetta? Oro per lui.. E' una cosa che fanno in diversi, lui ha i mezzi e le possibilità, è appassionato di musica - di quella musica - ci mette il nome per promuoverla e, con l'occasione, pubblica anche roba sua. - qua sarebbe da capire come si regolerà con la Nonesuch. Non vedo perchè debba essere legato mani e piedi ai radiohead - idem vale per thom. E detto fra noi, se farà le cose fatte bene potrebbe anche andare bene nella nicchia degli ascoltatori di contemporanea. Per quel che vale, approvo e pure ascolterò.
  9. Wanderer

    Auguri Alessandra

    Auguri in vergognoso ritardo
  10. Wanderer

    Thom a Ballando Con Le Stelle?

    Ma sti Tool faranno anche da sottosegretari al Governo? No perché ne leggo ovunque.
  11. Wanderer

    Jonny at BBC Proms - New Music

    Io sono gay per jonny
  12. Wanderer

    Thom a Ballando Con Le Stelle?

    Nel dubbio: jonny, legnalo.
  13. Wanderer

    Jonny at BBC Proms - New Music

    L'ho ascoltata, ma dovrei riascoltare. Jonny ci da un indizio: La scala octatonic pare sia insuonabile nel tampura. Un nome scherzoso che quindi potrebbe far presumere una registrazione in studio di "Water" come lato B ad Horror Vacui?
  14. Wanderer

    2772 ab Urbe condita

    Up per la copertina.
  15. Wanderer

    Edward O'Brien LP1

    Allora, sto singolo? @Ed O'Brien Guarda che gli altri han fatto, tra un po' si torna tutti alla casa madre...
×