Welcome to Scatterbrain

Register now to gain access to all of our features. Once registered and logged in, you will be able to contribute to this site by submitting your own content or replying to existing content. You'll be able to customize your profile, receive reputation points as a reward for submitting content, while also communicating with other members via your own private inbox, plus much more! This message will be removed once you have signed in.

modifiedbear

Members
  • Content count

    1,451
  • Joined

  • Last visited

About modifiedbear

Profile Information

  • Gender Not Telling

Recent Profile Visitors

9,993 profile views
  1. Una cagna che era impegnata a tirare su e giù fader sul mixer di un altro?
  2. Perdita di fiducia definitiva nel genere umano. Schifo totale.
  3. Fino a che punto una cagna sempre in calore può essere cagna? Esiste un limite alla cagnezza? D*o p**co.
  4. MAMMA MIA! Non bene. Gran caduta in basso, Grizzly Bear. Band "da studio" che non sanno tenere i propri pezzi in live, malissimo. E' come sfoderare in foto per mesi un bel pisellone photoshoppato, e poi al momento dell'uscita del pesce dal vivo.. ZAC! Un fagiolo.
  5. Zappiano. Recuperate i suoi tre EP della serie “Imbroglios”: genio totale. Follia parigina.
  6. Carino ma boh.. Nulla di nuovo, troppo facilmente dimenticabile. A me francamente mancano un sacco i suoi gran bei vecchi tempi: questa si che era roba eterosessuale che scottava da morire! Un gran bel viaggio con i controcoglioni, altro che storie.
  7. Sì, ovviamente non poteva mancare (LP scadente a parte 2/3 pezzi “ok”, tra l’altro..)
  8. Mondo di puttane e puttanieri. Che possiate crepare tutti.
  9. Davvero ancora nessuno per il nuovo King Krule? @On a Friday manco tu? Io devo ancora trovare il tempo di recuperarlo e ascoltarlo, ma ho sentito dire grandi cose.
  10. Io non ho fatto per nulla tutto da solo, anzi. Di buono c’è che non posso avere sensi di colpa. Di TREMENDO c’è che devo incassare dei colpi veramente, ma veramente pessimi e bassi. Bruttissime faccende che non auguro neppure a lei a parti invertite. Stupendo ritrovarsi alle porte dei 30 a dover ricominciare tutto da capo, con una storia di 5 da scaricare nel cesso assieme alla merda più lurida - anzi, vista l’assenza di qualsivoglia volontà e la consapevolezza del treno del cazzo della vita perduto, altro che ricominciare: stupendo ritrovarsi al livello del mare (ma senza mare) sapendo di doverci rimanere fino alla fine dei giorni. Sono talmente sfiancato da quel che è successo che non riesco a trovare neppure le energie per sfogarmi, neppure la forza d’animo per sganciare tra queste belle pagine la tradizionale bestemmia a caratteri cubitali da tradurre in: CAZZO E STRACAZZO! Mi sento perduto. E nel frattempo di ammazzo di lavoro. Aiuto.
  11. Una serie di cose successe sulle quali è impossibile tornare indietro.
  12. Io non mi sento colpevole quanto svuotato. Di treni giusti ne passa uno solo, e il mio l’ho perso.. comprendi lo smarrimento..
  13. Ho perduto l’oro che avevo. Sul serio. Ecco ora il profilarsi d’una vita da trascorrere accontentandosi per forza di cose di metalli meno preziosi. Cazzo che schifo.
  14. Io non parlavo del suono dei dischi, su quello possiamo discorrere per ore, ma sul processo che porta ad una produzione particolare. Trovo che, dall’intervista che hai riportato, quello di Lazlo DS sia quantomeno poco onesto. Poi per carità il disco si fa ascoltare che è un piacere.