Welcome to Scatterbrain

Register now to gain access to all of our features. Once registered and logged in, you will be able to contribute to this site by submitting your own content or replying to existing content. You'll be able to customize your profile, receive reputation points as a reward for submitting content, while also communicating with other members via your own private inbox, plus much more! This message will be removed once you have signed in.

LiveAirSpace

Members
  • Content count

    1,509
  • Joined

  • Last visited

About LiveAirSpace

  • Rank
    Cut The Kids In Half
  • Birthday 04/28/1976

Profile Information

  • Gender Female
  • Location London
  • Interests a fasi alterne

Recent Profile Visitors

3,622 profile views
  1. OT (che non ho tempo di rispondere in topic): sta storia che Thom Yorke e' brutto io la sento dire solo agli uomini.
  2. @MyIronAlien and @echoes la questione estetica quando si suona su un palco davanti ad un pubblico non si limita solo all'essere belii come Ed O'Brien, o carismatici come Thom Yorke, o misteriosamente affascinanti come Jonny Greenwood, etc Nel mio commento immediato sui Grizzly Bear dopo averli visti live avevo scritto che non sono "animali da palcoscenico". Per farvi capire con un esempio personale, chiaro e terra terra: io ho visto, il sabato prima dei Grizzly, Nick Cave live, pure lui e' brutto ma ha carisma ed e' un mostro d'animale da palcoscenico. I Grizzly Bear so bravi, sono gli stessi che hanno fatto l'album che su questo topic avete osannato quasi tutti come un quasi-capolavoro. Poi avete visto i video e sono diventati scarsissimi, brutti e mosci. Inconsciamente mi sa che la questione estetica influenza anche voi. (ribadisco, non ho visto i video che avete postato qui, quindi le mie considerazioni sono riferite alla mia esperienza live, e li avevavo suonato bene... ma brutti uguale erano )
  3. niente Laca' sull'afrodisiaci ci siamo sposati divorzio immediato sulla faccia di De Sica. questa storia non ha futuro. rimaniamo amici
  4. niente volevo aggingere un commento e mi sono incasinata col multi-quote comunque non ho visto i video che avete postato, ma pensando al live che ho visto io i vostri commenti (mosci, scarissimi) mi sembrano eccessivi. che erano bruttarelli l'avevo detto anch'io
  5. @Lacatus come li cucini tu gli scampii?
  6. se provate ad ascoltarlo tutto mentre siete in ufficio e vi telefona qualcuno ogni 3 minuti,vi viene un nervoso pazzesco. Comunque un discone, ma per me gli manca qualcosa, ma non so cosa
  7. Vista stasera la prima UK, bel film, un po' un "flash", sono pessima a recensire quindi evito. La Ramsay e' molto brava e We need to talk about Kevin mi era piaciuto molto perche' l'adattamento del libro era fatto proprio bene secondo me. You where never really here non l'ho letto, quindi non so se sia stato adattato bene o no. Il film mi ha lasciata un po' perplessa a tratti, pero' nel complesso l'ho apprezzato. Ottima, manco a dirlo, l'interpretazione di Joaquin Phoenix. JONNY E' UN GENIO E LA COLONNA SONORA E' STUPENDA. Confermo che ci sono brani suonati da Jonny e LCO (che sono quelli suonati in passato), ma non mi pare ci sia Loop, e ci sono sicuramente altre musiche non originali. Ma la maestria di Jonny sta nello scegliere la musica perfetta per quelle scene, quel personaggio. Se quella merda del mio telefono avesse registrato il video dei titoli di coda che ho cercato di fare, vi avrei potuto dire i titoli dei brani di Jonny e non. Purtroppo ci tocca aspettare l'uscita ufficiale della colonna sonora. Comunque il brano della scena iniziale del film, che era stato suonato a Manchester come TBC non e' Microtonal Sketches. E' il pezzo dei titoli di coda e' troppo bello, lo voglio, devo scoprire qual e'. Ah, ovviamente essendo la prima ed essendo il BFI London Festival, alla presentazione c'erano regista, produttori e Phoenix .. tutti tranne Jonny che e' stato nominato e a detta del produttore "non e' potuto essere presente" ... 'ndo sta? che c'aveva da fare che non poteva venire stasera??
  8. codici fiscali

    Potrei esssere d'accordo su Ful Stop e Identikit ma Daydreaming in The King of wathever non ce la vedo proprio. Daydreaming e' A Moon Shaped Pool.
  9. per il sottotitlo/tag KID A
  10. sti bastardi! la potevano rifare
  11. e niente tu ti allarghi sempre e' stato si un bel concerto, loro sono bravi, molto. forse mancano un po' di presenza scenica, non sono esattamente animali da palcoscenico, per quanto dal punto di vista 'tecnico' la loro performance mi e' sembrata ottima. Non sono riuscita ad ascoltare loro lavori passati prima del concerto e devo assolutamente recuperare perche' alcuni pezzi che hanno suonato mi son piaciuti davvero tanto. Per quel poco che ne capisco, mi e' sembrato che Painted Ruins sia piu' elaborato dei loro lavori precedenti. Anyway, promossi a piedi voti. Bravi anche i support Liima, vestiti osceni ma musicalmente alcuni pezzi sembrava meritassero.
  12. codici fiscali

    AMSP (al momento e' nella mia top 3)
  13. cazzo @@li sempre piu' vecchia! Augurissimi socia
  14. ma non e' domani e dopodomani?? super Colin viaggia nel tempo?