Welcome to Scatterbrain

Register now to gain access to all of our features. Once registered and logged in, you will be able to contribute to this site by submitting your own content or replying to existing content. You'll be able to customize your profile, receive reputation points as a reward for submitting content, while also communicating with other members via your own private inbox, plus much more! This message will be removed once you have signed in.

Mr. Wolf

Members
  • Content count

    3,977
  • Joined

  • Last visited

1 Follower

About Mr. Wolf

  • Rank
    I Will
  • Birthday 05/14/1985

Profile Information

  • Gender Male

Contact Methods

  • Website URL https://diariodirorschach.com/
  1. Io spero in un Milan da terzo posto che magari possa tentare l'assalto allo scudetto il prossimo anno. Quest'anno la squadra va rodata e occorre tempo. Inoltre in attacco non siamo messi benissimo anche perché al 90% arriva Kalinic che non è certo un bomber, ma un giocatore funzionale al giuoco di Montella. Servirà tempo. L'Inter mi sta piacendo perché sta spendendo con buon senso (parole sconosciute da quelle parti) e ha un allenatore che lavorerà sull'identità dei giocatori. Più sulla testa che sulle gambe. Per la vittoria finale dico Napoli, poi Juve, poi Milan, poi Roma, poi Inter e Lazio.
  2. No. Lynch contattò l'attrice per il suo ruolo, ma lei ha subìto un paio di interventi (andati male) di chirurgia plastica e ha il volto deturpato. A Lynch sarebbe andata bene, ma pare che lei non abbia voluto. Stessa cosa per lo sceriffo Truman (che nella terza stagione è dato per malato): in realtà l'attore che lo interpreta si è ritirato almeno da una decina d'anni, vive alle Hawaii e non dovrebbe regalare nessuna comparsata. In forse anche Joan Chen (Josie) che non dovrebbe comparire, e naturalmente David Bowie. In entrambi i casi si tratta di supposizioni. I due non dovrebbero apparire nella terza stagione, ma con Lynch non si sa mai (morirei se vedessi per un'ultima volta il buon Philip Jeffries)
  3. Finita la seconda di Mad Men. Una delle cose più belle che abbia mai visto.
  4. Il discorso di questi ingaggi allucinanti è che poi si creano questi paradossi. http://www.itasportpress.it/calcio-estero/chelsea-morata-so-quello-che-mi-aspetta-ho-sbagliato-un-rigore-e-gia-mi-stanno-massacrando/?intcmp=morata-critiche Morata è stato pagato 80 milioni, ha sbagliato un rigore e già lo massacrano, figurati quando i parigini usciranno dalla Champions
  5. Spero in qualche spruzzata di synth a 'sto giro, una roba un po' più elettronica.
  6. 3x13 Dalla regia mi dicono che sia mezza disponibile la 3x14 o meglio che sia andata in onda in Germania. Vedo di cercare qualcosa.
  7. Che spettacolo di disco!
  8. Fermatelo Sono molto curioso di questo nuovo album di Wilson.
  9. Dai non essere pessimista. Siamo ancora in fase di preparazione ma: -Conti per me va benissimo, si danna per tutta la fascia e, sorpresa, qualche cross lo azzecca, altro che Abate dai. -Rodriguez anche molto buono, così come Musacchio (non me l'aspettavo ma abbiamo giocato sempre contro una squadra rumena eh?) e per me anche Zapata. -Centrocampo un pò leggero, Locatelli ha bisogno di personalità come il pane, Kessie mi piace, Suso e Bonaventura sono una garanzia. -In attacco manca qualcosa, il turco ha grandi piedi, il portoghese non ha manco 45 minuti nelle gambe, quindi rimandati. Niang bocciato. Se prendiamo un bell'attaccante e un altro buon centrocampista possiamo dire la nostra. L'obiettivo per quello che mi riguarda è 3o4 posto e quarti o semifinali di Europa League (che tra l'altro quest'anno sarà tostina). Ci vorrà tempo per assemblare la squadra, non sarà facile. Però l'entusiasmo degli anni d'oro quello c'è e per ora va bene così.
  10. Buona la prima. A San Siro cornice fantastica per una tifoseria assetata di Europa. Ho visto una squadra un po' più in palla rispetto a una settimana fa con i nuovi più propositivi. Ottimo Conti, Rodriguez e Kessie. Bene anche Musacchio e Zapata. Unica nota stonata è Niang, sempre molto indisciplinato a livello tattico. Andrè Silva mi è parso in forma migliore così come il turco che ha un piedino assai educato. In attesa di fallire a Ottobre, fateci godere di queste piccole vittorie
  11. Infatti io parlavo di mettere un tetto, toh, cento milioni è il giocatore che vale di più in assoluto. Da quei cento milioni si scende. Valore giocatore da uno a cento, dove cento è il valore massimo. Il discorso dei soldi è fastidioso non tanto per le cifre - figurati chi direbbe di no a quei soldi per carità - quanto per il fatto che adesso il giocatore sarà ulteriormente sotto pressione. Come Pogba lo scorso anno. Ora deve valere quei soldi. Come si fa a dimostrare il valore del giocatore? Mettendolo sotto pressione. Sotto pressione, a Parigi. Sotto pressione con una squadra che a questo punto vuole la Champions con una dirigenza che a 'sto giro non accetta cappotti o batoste. Sotto pressione da qui a Maggio. Io credo che, ripeto al di là delle cifre, uno debba ragionare anche di testa, magari guadagnare di meno e stare in una squadra se vuoi più "comoda" (come lo era il Barcellona). Anche perché non è che Neymar muore di fame. Il problema è che ora deve dimostrare di valere quei fantastilioni. Poi, perfettamente d'accordo che finché c'è gente che lo guarda, il calcio avrà giri sempre più enormi. Ma è anche vero che facendo così le squadre ricche si accaparreranno sempre i campioni - ATTENZIONE non è detto che poi vincano, il PSG ha sempre Thiago Motta e il Leicester insegna - e le piccole subiranno sempre. Da qui l'idea di un tetto, o di un salary cap come nell'NBA. Da qui la mia indignazione.
  12. Sento una strana puzza
  13. Ieri sera finestrini aperti in macchina, caldo boia, in giro con tutto Everything Now sparato a palla. Per me è un gran bel disco. Sicuramente è il disco dell'estate. Chiamatelo come volete - c'è chi lo ha paragonato a POP - ma resta un disco danzereccio e poco cantabile, a differenza dei precedenti lavori.