Welcome to Scatterbrain

Register now to gain access to all of our features. Once registered and logged in, you will be able to contribute to this site by submitting your own content or replying to existing content. You'll be able to customize your profile, receive reputation points as a reward for submitting content, while also communicating with other members via your own private inbox, plus much more! This message will be removed once you have signed in.

Gasba

Members
  • Content count

    2,489
  • Joined

  • Last visited

About Gasba

  • Rank
    No Hay Banda
  • Birthday 02/13/1990

Profile Information

  • Gender Male
  • Location Roma
  • Interests Arte

Contact Methods

  • MSN psychedelia[at]hotmail.it

Recent Profile Visitors

5,198 profile views
  1. kid a
  2. Mi gusta il giusto. La prendo per quel che è, credo. Penso che lo stesso Yorke non avesse intenzione di scrivere l'ave maria. Canzonetta genuina, un po' noiosa perché non ha particolari invenzioni, ma in questo "spogliarsi" non riesce ad essere nemmeno un vero mantra. Sicuramente è orecchiabile. Va detto poi che nell'economia generale dell'album ci sta anche bene, come "atto drammatico" nella parabola di tkol. Da sola è tranquillamente dimenticabile...
  3. Capisco che possa piacere, perché magari siete legati emotivamente al pezzo, vi ricorda bei momenti della vostra vita e tutto il resto. Ma qua si delira. Livello spirituale superiore? Ragazzi non è la Nona, è una strimpellata... Non esageriamo su.
  4. codici fiscali

    tkol
  5. Ma il video ci sta una bomba! Ora però voglio Feral con le avventure di Pippo.
  6. Completamente in fissa.
  7. https://www.lospecialegiornale.it/loro-la-prima-foto-di-servillo-nei-panni-di-berlusconi/ Che ne pensate? Sono curioso di sentire la vostra.
  8. Sole o luna? Uno ha l'andamento più regolare, forse prevedibile, riscalda una meraviglia e brilla di luce propria. L'altro più scuro, è adatto alla meditazione, una volta cresce e una volta cala, brilla sicuramente di luce riflessa. Non essendo la musica una sport, dipende dai momenti.
  9. Ce provo: Packt 6 Pyramid Song 10 Pulk 7 You and whose army 7 I Might Be Wrong 9 Knives Out 7 Morning Bell 6 Dollars & Cents 7 Hunting bears 6 Spinning Plates 9 Glasshouse 9
  10. Ma che cazz? Tutto sto casino per sta roba? I pesci, le sviolinate...
  11. D'accordissimo con modifiedbear riguardo truth ray. Album che non mi è arrivato subito, ma che col tempo ha fatto breccia e ora ha edificato dentro di me un piccolo giardino zen. Ad esempio all'inizio guess again la consideravo inutile, ora amo quel piano ipnotico. Due o tre pezzi davvero bellissimi e, sì, anche superiori a metà di shaped pool. Di notte con una leggera pioggia sprigiona il massimo delle potenzialità. Voto 7.
  12. Personalmente non credo nei remaster e nei restauri in generale (ad esempio cinematografici), a meno che non sia strettamente necessario per motivi di usura legata al tempo, quando l'opera ha evidenti problemi di fruizione. Ma capisco che in giro ci sono tanti appassionati di acustica che per queste cose vanno in sollucchero. La cassetta è OK. Il resto, niente per cui sbrodolarsi.
  13. pochissime nuove canzoni scritte: Daydreaming, Deks Dark, DID, Glass Eyes, Tinker. Non mi sembrano poi così poche e non mi sembrano brutte. Ci metterei anche Ful Stop visto che comunque è abbastanza giovane. riciclaggio di vecchie idee (manierismo radioheadiano): sempre fatto, è uno dei loro modus operandi. Ora il fenomeno è più accentuato perché hanno tante vecchie idee in più. tracklist alfabetica (l'abbiamo scritto più volte in tanti: penalizza il disco in maniera mostruosa...): opinione personale e per niente oggettiva. artwork insignificante (che mi devono comunicare quei guazzabugli?): opinione personale e per niente oggettiva. sito gestito da social media manager che si limita a riproporre quanto appare sulle pagine facebook, twitter, instagram (un tempo il loro sito era un'opera d'arte): questo te lo concedo, è un peccato per il DAS. Ma loro sono musicisti, non programmatori: sticazzi. strategia commerciale mainstream coi singoloni apripista col video e lancio su Spotify (finiti i tempi in cui i fan erano coccolati: si punta al grande pubblico): un singolo su spotify è più mainstream di un singolo su MTV? Sono solo cambiati i canali, la strategia mi pare simile agli anni passati. tour promozionale a ridosso dell'uscita del disco, con date comunicate prima dell'uscita del disco stesso (l'ultima volta che l'avevano fatto erano ancora sotto la EMI): non vedo come questo possa avere a che fare con lo stato della loro arte. concerti in grossi festival, con setlist "best of", e addirittura, per la prima volta, nel 2017 setlist bloccata (controllate su setlist.fm le scalette del 2012 e poi ne riparliamo...): anche questa te la posso concedere, ma niente che non si sia già visto in precedenti tour.
  14. La mia nuova droga si chiama Rick & Morty.