Jump to content
kid_max

SFOGOno.7_11_36_39

Recommended Posts

5 hours ago, echoes said:

Io non ho il condizionatore e mi rifiuto di usarlo.

Io manco uso più il riscaldamento d'inverno

 

5 hours ago, echoes said:

Emblema della stolta arroganza umana insieme al SUV.

Ed all'utilizzo in generale dell'automobile o della moto.
Al gravissimo volare irresponsabile in aereo.
Al riscaldarsi irresponsabilmente d'inverno.
Al consumare prodotti alimentari non locali.
All'utilizzo incontrollato di prodotti in plastica.
Ai social network (un traffico di dati di 2mb emette in media CO2 come un km di spostamento in automobile).
Allo stolto pensare che l'elettrico sia il futuro.
Al non prestare attenzione alla differenziata.
All'utilizzo di jeans.
Allo scialacquo improponibile di acqua quotidiano.
Al calcio e allo stadio.
Ai videogiochi.
Alla tv.
Alla chiusura dei porti, delle menti e dei cuori.
All'"informazione" online.
Ai centri commerciali.

Estinzione non meritata ma obbligatoria.
Che ci levassimo tutti dal cazzo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

5 hours ago, modifiedbear said:

Io manco uso più il riscaldamento d'inverno

 

Ed all'utilizzo in generale dell'automobile o della moto.
Al gravissimo volare irresponsabile in aereo.
Al riscaldarsi irresponsabilmente d'inverno.
Al consumare prodotti alimentari non locali.
All'utilizzo incontrollato di prodotti in plastica.
Ai social network (un traffico di dati di 2mb emette in media CO2 come un km di spostamento in automobile).
Allo stolto pensare che l'elettrico sia il futuro.
Al non prestare attenzione alla differenziata.
All'utilizzo di jeans.
Allo scialacquo improponibile di acqua quotidiano.
Al calcio e allo stadio.
Ai videogiochi.
Alla tv.
Alla chiusura dei porti, delle menti e dei cuori.
All'"informazione" online.
Ai centri commerciali.

Estinzione non meritata ma obbligatoria.
Che ci levassimo tutti dal cazzo.

Sono d'accordo e aggiungerei talmente tante altre robe che faccio prima ad augurarmi l'estinzione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 hours ago, modifiedbear said:

Si deve partire da qui ma è lo stile di vita a dover cambiare in linea generale. Noi cerchiamo sempre di rendere più efficiente il nostro stile di vita ma l'errore è tutto lì in realtà: bisogna ridimensionarlo radicalmente. Finché il mondo sarà dominato dalla logica del mercato dei capitali, del PIL e della crescita non c'è speranza alcuna per il pianeta e a me non è per noi che dispiace ma per le meraviglie che sa creare e custodire.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 minutes ago, echoes said:

Si deve partire da qui ma è lo stile di vita a dover cambiare in linea generale. Noi cerchiamo sempre di rendere più efficiente il nostro stile di vita ma l'errore è tutto lì in realtà: bisogna ridimensionarlo radicalmente. Finché il mondo sarà dominato dalla logica del mercato dei capitali, del PIL e della crescita non c'è speranza alcuna per il pianeta e a me non è per noi che dispiace ma per le meraviglie che sa creare e custodire.

Concordo. L'unica chance per l'uomo, se vuole continuare ad essere una specie vivente su questo pianeta, è uscire dalle logiche della crescita e vivere in equilibrio con le altre specie e gli elementi naturali. Se il software Homo Sapiens diventa troppo pesante per l'harware Terra, saranno cazzi (saranno? son già cazzi...)

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 minutes ago, echoes said:

Si deve partire da qui ma è lo stile di vita a dover cambiare in linea generale. Noi cerchiamo sempre di rendere più efficiente il nostro stile di vita ma l'errore è tutto lì in realtà: bisogna ridimensionarlo radicalmente. Finché il mondo sarà dominato dalla logica del mercato dei capitali, del PIL e della crescita non c'è speranza alcuna per il pianeta e a me non è per noi che dispiace ma per le meraviglie che sa creare e custodire.

Sono d'accordissimo. Purtroppo non possiamo contare su noi stessi; quando siamo in 9 miliardi sulla terra e la maggior parte delle persone vota Salvini, Trump o Macron e sogna Maserati e villa con piscina, è necessario che venga imposto un grande schiaffo dall'alto. (Essendoci nell'alto poi la peggiore feccia del pianeta, non c'è via di scampo: siamo fottuti e punto).

La Terra se la caverà egregiamente.

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minutes ago, Lacatus said:

Concordo. L'unica chance per l'uomo, se vuole continuare ad essere una specie vivente su questo pianeta, è uscire dalle logiche della crescita e vivere in equilibrio con le altre specie e gli elementi naturali. Se il software Homo Sapiens diventa troppo pesante per l'harware Terra, saranno cazzi (saranno? son già cazzi...)

Equilibrio, già.

Poi andiamo a fare spesa settimanale e buona metà (se non di più) dei prodotti che acquistiamo potremmo benissimo lasciarla sullo scaffale...

Son tornata mezz'ora fa e ho lo scontrino proprio qui,mi faccio schifo.

Edit: però non ho il condizionatore

il riscaldamento lo accendo poco e punto su 18 gradi

non spreco acqua

non uso aereo

vado a lavoro in bici

^_^

Share this post


Link to post
Share on other sites

La gara a chi ce l'ha più lungo non porta da nessuna parte, così come la gara alla ricerca della coerenza assoluta (spesso peraltro usata come arma per non fare nulla,"tanto a che serve" cit). 

Io posso dire di non fare mille cose, poi magari mi mangio una bella bistecca e in un sol colpo ho consumato 3000 l d'acqua (esempio a caso eh), quindi direi che è bene concentrarci sull'incoraggiare ogni forma di inversione di tendenza, e non su quelle non portate avanti.

Quindi, per mantenere un lumicino di speranza, direi che l'obiettivo è prima di tutto ideologico: dobbiamo arrivare a vivere in un mondo in cui le cose che avete detto voi sopra non siano derise e offese ma considerate la normalità, a quel punto e solo a quel punto il cambiamento sarà possibile (buahahahahaha:bud_ahah:). Non sarebbe nemmeno difficile, considerando che il mondo in cui viviamo ora è tutto fuori che la normalità, e in quanto animali con un istinto dovremmo renderci conto di cosa ci fa soffrire e di cosa ci fa stare bene.

PS Come avrete notato dal bipolarismo io manco ci credo a questa minchiata del cambiamento, ogni giorno vedo solo un peggioramento inesorabile e progressivo nel nome delle solite puttanate: "il profitto", "eh, ma dai, vuoi mettere? così è più comodo" "Ma come, non hai il riconoscimento facciale sul cell?" "cerchi un lavoro part time? Ma sei scemo o cosa, e dopo la macchina con che te la paghi?:mitico:" e potrei continuare all'infinito..Diciamo che l'impegno che metto nel sociale/culturale/umano è dovuto alla finalità egoista di dare l'esempio e rallentare il degrado quantomeno nei 5 metri intorno a me (e ovviamente secondo il mio personale punto di vista, sia chiaro), e alla finalità necessaria di evitare di spararmi in faccia il giorno in cui mi renderò conto di essermi fatto fottere su tutta la linea. Non so se mi spiego

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 hours ago, modifiedbear said:

Sono d'accordissimo. Purtroppo non possiamo contare su noi stessi; quando siamo in 9 miliardi sulla terra e la maggior parte delle persone vota Salvini, Trump o Macron e sogna Maserati e villa con piscina, è necessario che venga imposto un grande schiaffo dall'alto. (Essendoci nell'alto poi la peggiore feccia del pianeta, non c'è via di scampo: siamo fottuti e punto).

La Terra se la caverà egregiamente.

Ovviamente, "la vita vince sempre" e lo insegna la storia del nostro pianeta sopravvissuto alle catastrofi vulcaniche del Permiano, a impatti con meteoriti, a cambiamenti climatici devastanti. Sopravviverà anche alla minaccia umana. Certo fa incazzare che miliardi di idioti inutili che consumano e cagano merda stiano portando al collasso un pianeta unico e degli ecosistemi meravigliosi creatisi in milioni di anni di evoluzione.

Concordo in pieno e lo dico sempre: all'uomo serve un enorme bagno di umiltà, una bella catastrofe che lo metta in ginocchio. Altro che Maserati e villa poi. Ma tanto si finirà estinti, lo credo e lo auspico. l'unica cosa che mi dispiace è che non vivrò abbastanza per vederlo. :(

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 hours ago, LiveAirSpace said:

sono arrabbiatissima.

nn ci credo pappappero :P;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, @li said:

nn ci credo pappappero :P;)

Fai malissimo.
Sono serissima e arrabbiatissima.
Ma non posso dare libero sfogo al mio struggimento e disappunto interiore dopo aver letto del concerto di ieri, solo perche' ho deciso di smettere di dire parolacce.
cioe', un "mannaggina, hanno fatto Cymbal Rush" non renderebbe minimamente il concetto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pofferbacco in effetti lo trovo piu appropriato :P

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minutes ago, @li said:

Pofferbacco in effetti lo trovo piu appropriato :P

 

 

Oh perdindirindella! c'erano pure i visual azzurri/blue! come faccio a non rimanerci malissimo?!

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 hours ago, LiveAirSpace said:

Fai malissimo.
Sono serissima e arrabbiatissima.
Ma non posso dare libero sfogo al mio struggimento e disappunto interiore dopo aver letto del concerto di ieri, solo perche' ho deciso di smettere di dire parolacce.
cioe', un "mannaggina, hanno fatto Cymbal Rush" non renderebbe minimamente il concetto

Ma l’esibizione era pessima, non vale nessun “mannaggina”!

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 hours ago, @li said:

Pofferbacco in effetti lo trovo piu appropriato :P

 

 

ho guardato solo adesso il video.
che tristesssss! l'inizio e' un po' uno scempio.
inizio ad avere (seriamente) sentimenti e pensieri un po' contrastanti su questo Thom.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stasera devo suonare con Franco D'Andrea e mi sto cagando sotto

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 7/13/2019 at 10:15 AM, Wanderer said:

Stasera devo suonare con Franco D'Andrea e mi sto cagando sotto

Beh, come è andata?

Premettendo che non so chi sia Franco D'Andrea.

Share this post


Link to post
Share on other sites
22 hours ago, echoes said:

Beh, come è andata?

Premettendo che non so chi sia Franco D'Andrea.

É uno dei 5 jazzisti piu importanti d'Italia ha suonato con un sacco di gente importante anche in TRUMPLAND. 

(Per gli amanti del jazz fusion italiano era il pianista dei Perigeo @Lacatus

Andata bene, ma tutto il workshop in generale. Fare prove con lui è davvero illuminante, anche solo per la conoscenza che ha 

Io ero tra i pochissimi non conservatoristi ma mi han messo nell' ensemble piu importante, cob tutti maestri o quasi...

Per me è stata una gran soddisfazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 minutes ago, Wanderer said:

É uno dei 5 jazzisti piu importanti d'Italia ha suonato con un sacco di gente importante anche in TRUMPLAND. 

(Per gli amanti del jazz fusion italiano era il pianista dei Perigeo @Lacatus

Andata bene, ma tutto il workshop in generale. Fare prove con lui è davvero illuminante, anche solo per la conoscenza che ha 

Io ero tra i pochissimi non conservatoristi ma mi han messo nell' ensemble piu importante, cob tutti maestri o quasi...

Per me è stata una gran soddisfazione.

Grande! 
Potevi postarlo in questo topic, più consono :batteria:

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×