Jump to content
Scassato

Tribuna Politica

Recommended Posts

Il baratro di un paese che come attori ha un sedicente jerry calà che si affida a forze divine e paradivine, un movimento di ipocriti miracolati (magari dalle stesse forze divine) poiché incapaci del minimo cerebrale per la politica e, dall'altra parte, una parata di fenomeni da baraccone che hanno passato la data di scadenza e rischiano quasi di essere il male minore. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Spero di non dovermelo rimangiare presto, ma Renzi si sta dimostrando un politico sopraffino in questa fase.
Detto da uno che ha votato contro la sua riforma al referendum del 2016.

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 hours ago, Lacatus said:

Spero di non dovermelo rimangiare presto, ma Renzi si sta dimostrando un politico sopraffino in questa fase.
Detto da uno che ha votato contro la sua riforma al referendum del 2016.

 

Parafrasando quell’altro democristiano, senza giganti intorno anche chi è di media statura emerge :clapclap:

la realtà è che vicino a salveenee e di Maio è facile passare per statisti. il leghista ha sbagliato tutto nelle ultime settimane, e si è mostrato per quello che è: un politico inetto. La cosa drammatica è che questo non intaccherà minimamente la sua popolarità. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 hours ago, Lacatus said:

Spero di non dovermelo rimangiare presto, ma Renzi si sta dimostrando un politico sopraffino in questa fase.

Esattamente quello che sto pensando anch’io, molto inaspettatamente.

Ieri mi ha divertito questo “editoriale” burlone del Post: https://www.ilpost.it/2019/08/21/salvini-scarso/

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 hours ago, Lacatus said:

Spero di non dovermelo rimangiare presto, ma Renzi si sta dimostrando un politico sopraffino in questa fase.
Detto da uno che ha votato contro la sua riforma al referendum del 2016.

Insomma, ha fatto una mossa iperazzardata con unico scopo quello di fottere il suo Segretario (dal mio punto di vista), pare gli sia andata bene. Se non altro è molto bravo a livello oratorio nei dibattiti parlamentari, avendo parlato dopo Salvini si è vista la differenza tra una macchina (rotta) che genera tweet ruttati e poco altro, e uno che sa fare politica.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, pandroid said:

Insomma, ha fatto una mossa iperazzardata con unico scopo quello di fottere il suo Segretario (dal mio punto di vista), pare gli sia andata bene. Se non altro è molto bravo a livello oratorio nei dibattiti parlamentari, avendo parlato dopo Salvini si è vista la differenza tra una macchina (rotta) che genera tweet ruttati e poco altro, e uno che sa fare politica.

imbarazzante il confronto tra il vittimismo e gli slogan di salvini e le frecciatine e paraculate varie di renzi. ma anche quel rottame di La Russa rispetto a Salvini sembrava Solone. Semplicemente, come cacchio puoi arrivare al discorso piú importante della tua carriera parlamentare senza uno spicciolo di idea? ha improvvisato e si é visto che é vuoto, un barattolo di merda puzzolente. non ha risposto a mezza critica di Conte, ha parlato come se fosse in una piazza qualsiasi, in campagna elettorale.

 

tra l´altro, pare che quando salvini ha tirato fuori il rosario la seconda volta (PD!) dai banchi dell´opposizione qualcuno gli ha urlato "AH SALVÍ, FACCE VEDE LE STIMMATE!" :laugh:

 

2 hours ago, modifiedbear said:

Esattamente quello che sto pensando anch’io, molto inaspettatamente.

Ieri mi ha divertito questo “editoriale” burlone del Post: https://www.ilpost.it/2019/08/21/salvini-scarso/

editoriale palesemente provocatorio ma totalmente condividibile, per quanto mi riguarda.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 hours ago, pandroid said:

Insomma, ha fatto una mossa iperazzardata con unico scopo quello di fottere il suo Segretario (dal mio punto di vista), pare gli sia andata bene. Se non altro è molto bravo a livello oratorio nei dibattiti parlamentari, avendo parlato dopo Salvini si è vista la differenza tra una macchina (rotta) che genera tweet ruttati e poco altro, e uno che sa fare politica.

Prestissimo scopriremo se Zingaretti, per le stessissime ambizioni di potere di Renzi, consegnerà il paese a elezioni, ovvero a Salvini... e, in tal caso, prepariamoci a scenari da ex URSS.

EDIT: a quanto pare la strada per Salvini sarebbe già spianata: http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/ContentItem-104c08a0-45fb-4271-93ab-0e8a8599fba0.html

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 minutes ago, Lacatus said:

Prestissimo scopriremo se Zingaretti, per le stessissime ambizioni di potere di Renzi, consegnerà il paese a elezioni, ovvero a Salvini... e, in tal caso, prepariamoci a scenari da ex URSS.

EDIT: a quanto pare la strada per Salvini sarebbe già spianata: http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/ContentItem-104c08a0-45fb-4271-93ab-0e8a8599fba0.html

EDIT 2

vedi, @pandroid mi pare che oggi stia emergendo che pure Zingaretti vuole fottere Renzi...

https://www.repubblica.it/politica/2019/08/22/news/crisi_governo_zingaretti_le_tre_vere_condizioni_del_pd_al_m5s-234112343/?ref=RHPPTP-BH-I0-C12-P2-S1.12-T1

...con il piccolo particolare che se si fa come dice Renzi, Salvini sarà tenuto lontano da Palazzo Chigi, mentre se si fa come dice Zingaretti, 2019-2024 5 anni di Salvini al governo con una maggioranza bulgara, che potrà eleggere il prossimo Presidente della Repubblica e portarci fuori dall'UE, dall'Euro, e chi più ne ha più ne metta.

Certo che, se Zingaretti dovesse portare l'Italia al voto questo autunno, per la prima volta nella mia vita potrei votare Movimento 5 Stelle: gli unici che fino ad ora non hanno strumentalizzato per tornaconti personali la crisi politica.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma tu sei convinto davvero che un governo PD-M5S duri più del tempo che serve ai 5S per riprendersi nei sondaggi? Io no, sono sicuro che non durerebbe più di un anno e mezzo a esagerare, per poi tornare al voto. Gente che un mese prima ti accusa di rubare i bambini con l'elettroshock (oh, RUBARE I BAMBINI CON L'ELETTROSHOCK, forse non è chiaro, RUBARE-I-BAMBINI-CON-L-ELETTROSHOCK) e un mese dopo è disposta a fare un governo con te, in due settimane ti butta sotto un treno e ti da pure del pedofilo nel mentre.

Personalmente, il M5S vale quanto Salvini, gli ha votato le peggiori porcherie, gli ha fatto fare le peggiori porcherie, senza fiatare, e ha dimostrato di saper scendere ben oltre il livello più basso del marciume umano. Sono un tumore della società civile allo stesso livello di Salvini, prima scompare meglio è. Lo ripeto: un mese prima di pensare di farci un Governo assieme HANNO ACCUSATO UN PARTITO DI RUBARE SISTEMATICAMENTE DEI BAMBINI SOMMINISTRANDOGLI E-L-E-T-T-R-O-S-H-O-C-K. E qui stiamo a parlare come se fosse una cosa normale, come se questa gente non andasse allontanata il prima possibile da ogni ruolo pubblico.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il mio scenario ideale, comunque, è che il codardo ruttatore ambulante e i tumori tornino assieme (facendo una mega figura di palta nel frattempo) e si piglino le responsabilità della merda che hanno fatto in 14 mesi varando una legge di stabilità che sarà una stangata per tutti. Salvini passerà, ha dimostrato Martedì di essere un cretino non particolarmente astuto, invece l'aver governato con i 5S è una macchia che rimarrà per sempre nei libri di storia, per chiunque si pigli la responsabilità di farlo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
57 minutes ago, pandroid said:

Ma tu sei convinto davvero che un governo PD-M5S duri più del tempo che serve ai 5S per riprendersi nei sondaggi? Io no, sono sicuro che non durerebbe più di un anno e mezzo a esagerare, per poi tornare al voto. Gente che un mese prima ti accusa di rubare i bambini con l'elettroshock (oh, RUBARE I BAMBINI CON L'ELETTROSHOCK, forse non è chiaro, RUBARE-I-BAMBINI-CON-L-ELETTROSHOCK) e un mese dopo è disposta a fare un governo con te, in due settimane ti butta sotto un treno e ti da pure del pedofilo nel mentre.

Personalmente, il M5S vale quanto Salvini, gli ha votato le peggiori porcherie, gli ha fatto fare le peggiori porcherie, senza fiatare, e ha dimostrato di saper scendere ben oltre il livello più basso del marciume umano. Sono un tumore della società civile allo stesso livello di Salvini, prima scompare meglio è. Lo ripeto: un mese prima di pensare di farci un Governo assieme HANNO ACCUSATO UN PARTITO DI RUBARE SISTEMATICAMENTE DEI BAMBINI SOMMINISTRANDOGLI E-L-E-T-T-R-O-S-H-O-C-K. E qui stiamo a parlare come se fosse una cosa normale, come se questa gente non andasse allontanata il prima possibile da ogni ruolo pubblico.

Quello che si dice via stampa non vale niente, conta quello che ci si dice faccia a faccia nelle assemblee, nei palazzi. Siamo pur sempre una democrazia parlamentare.

Non sarò certo io a difendere il Movimento 5 Stelle (ho già difeso Renzi, ho già dato :D ), ma se M5S e PD hanno un minimo di lungimiranza il governo s'ha da fare e dovrebbe durare fino al gennaio 2022, per votare il prossimo Presidente della Repubblica. Altrimenti, ragazzi, la strada è segnata: Salvini, Presidente del Consiglio coi P-I-E-N-I- P-O-T-E-R-I, che si legge "transizione da democrazia parlamentare a democrazia autoritaria". Altro che "Salvini passa".

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragazzi il PD è alla canna del gas e lo sta dimostrando per l'ennesima volta. Vedo nubi oscure all'orizzonte purtroppo.

E poi la storia ci ha insegnato che è cosa buona e giusta fare sempre il contrario di quanto proponga Renzi. 

:laugh:

Detto questo se, e sottolineo il "se" mille volte, si facesse un accordo PD-5Stelle solido e duraturo, di legislatura, che riformi lo stato in senso ambientalista, socialista e legalitario io sarei il primo ad esultare. Il problema è che vogliono governare due partiti antitetici su molte questioni, spaccati al loro interno, privi di leadership lucide e forti.

Insomma, per dirla alla Cacciari, si rischia un papocchio provvisorio che porterà la destra al 70%. Io ho seriamente paura, stiamo vivendo un periodo storico agghiacciante che credo porterà a conseguenze catastrofiche su scala globale.

Share this post


Link to post
Share on other sites
45 minutes ago, echoes said:

Insomma, per dirla alla Cacciari, si rischia un papocchio

L'altra sera da Faina Parenzo e Ollio Telese ci dava giù pesante con il "pateracchio" :dance:

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minutes ago, TomThom said:

L'altra sera da Faina Parenzo e Ollio Telese ci dava giù pesante con il "pateracchio" :dance:

Sì sì a quello mi riferivo, ricordavo male.

Cacciari patrimonio dell'umanità.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 hours ago, Lacatus said:

Se a qualcuno interessa sapere chi è e cosa pensa uno dei papabili Presidenti del Consiglio, Enrico Giovannini:

Un altro video

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 8/22/2019 at 7:27 PM, Lacatus said:

Quello che si dice via stampa non vale niente, conta quello che ci si dice faccia a faccia nelle assemblee, nei palazzi. Siamo pur sempre una democrazia parlamentare.

Magari fosse stato detto via stampa, era una diretta FB fatta senza motivo, una accusa pesantissima a gratis che da l'idea del livello infimo a cui possono abbassarsi questi tumori della vita civile. Erano gli stessi isterici passati in due giorni da "impeachment a Mattarella" a "ci rimettiamo alla sua saggezza". I patti si fanno con persone sane di mente, gente che chiede A, gli dai A e non rompe il cazzo, e questi qui non lo sono.

On 8/22/2019 at 7:27 PM, Lacatus said:

Non sarò certo io a difendere il Movimento 5 Stelle (ho già difeso Renzi, ho già dato :D ), ma se M5S e PD hanno un minimo di lungimiranza il governo s'ha da fare e dovrebbe durare fino al gennaio 2022, per votare il prossimo Presidente della Repubblica. Altrimenti, ragazzi, la strada è segnata: Salvini, Presidente del Consiglio coi P-I-E-N-I- P-O-T-E-R-I, che si legge "transizione da democrazia parlamentare a democrazia autoritaria". Altro che "Salvini passa".

A parte il fatto che lo sento dire da 20 anni di ogni personalità politica di rilievo (Berlusconi/Renzi), la Lega (che, specifico, mi fa schifo e con la quale ho pochissimo in comune) è da 30 anni in politica e si è sempre mossa dentro i meccanismi della democrazia, a differenza del Movimento che ha nei pilastri elementi sovversivi (letteralmente), oltre a essere una società gestita da una S.N.C. di Milano. Detto questo, io non sono così sicuro che andando a elezioni tra tre mesi Salvini e co. prendano il 45/50%. Se si sbaglia tutto sì, ma se 1) si fanno scelte intelligenti (i.e. Sala candidato PdC, uno percepito come esterno al PD ma con esperienza di amministrazione intoccabile anche per la peggiore macchina del fango), 2) una campagna elettorale furba, 3) sopratutto, si fanno vivere a Salvini tre mesi di "trattamento Casaleggio intensivo"™, altro che pieni poteri, l'interno centrodestra unito prende meno del 2018. Ci si potrebbe ritrovare in una situazione simile all'attuale, ma con il PD con il coltello dalla parte del manico (= accordo con il Movimento, ma alle nostre condizioni). Così facendo ci stiamo condannando a vivacchiare un anno alle condizioni di un conglomerato che nei libri di storia sarà ricordato peggio della Lega di Salvini.

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 minutes ago, pandroid said:

A parte il fatto che lo sento dire da 20 anni di ogni personalità politica di rilievo (Berlusconi/Renzi), la Lega (che, specifico, mi fa schifo e con la quale ho pochissimo in comune) è da 30 anni in politica e si è sempre mossa dentro i meccanismi della democrazia, a differenza del Movimento che ha nei pilastri elementi sovversivi (letteralmente), oltre a essere una società gestita da una S.N.C. di Milano.

Forse hai ragione tu: meglio Putin che Casaleggio :D

23 minutes ago, pandroid said:

Detto questo, io non sono così sicuro che andando a elezioni tra tre mesi Salvini e co. prendano il 45/50%. 

Nessuno ha la sfera di cristallo, ma bisogna ammettere che Salvini è PALESEMENTE il migliore di tutti in campagna elettorale. La Bestia è più forte di Mediaset nel 1994. E in ogni caso parte dal 34% delle europee. Sottovalutare tutto questo sarebbe da incoscienti. Per questo dico che Renzi si è mosso bene.

29 minutes ago, pandroid said:

Sala candidato PdC

Sala al sud non lo vota nessuno, a meno che non stringa alleanza con mafia, 'ndrangheta, sacra corona unita, camorra, mafia capitale e pastori sardi* 
Gli anti-Savini dovrebbero proporre un candidato meridionale, anzi, meridionalista.

*a proposito: occhio che in autunno ci sarà subito una spina nel fianco per il prossimo governo e sarà proprio la Sardegna coi pastori.

1 hour ago, pandroid said:

Così facendo ci stiamo condannando a vivacchiare un anno alle condizioni di un conglomerato che nei libri di storia sarà ricordato peggio della Lega di Salvini.

Dopo Putin meglio di Casaleggio, Salvini meglio di Giovannini?
E' veramente troppo presto per giudicare un governo non ancora nato: l'unica cosa certa è che per un po' di tempo la mossa di Renzi è servita a tenere lontano Salvini dal Viminale (e forse da Palazzo Chigi) e questo dovrebbe far contenti coloro che non si riconosco nelle politiche sovraniste. Poi chi vivrà, vedrà.

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 hours ago, Lacatus said:

Forse hai ragione tu: meglio Putin che Casaleggio :D

Senza dubbio, uno è il capo di un Governo straniero che se anche solo prova a fare qualcosa viene sgamato in mezz'ora (i.e. caso Savoini, c'hanno solo provato ed è successo un casino, pensa se lo fanno davvero), l'altro ce l'abbiamo in casa e può fare quello che vuole.

19 hours ago, Lacatus said:

Nessuno ha la sfera di cristallo, ma bisogna ammettere che Salvini è PALESEMENTE il migliore di tutti in campagna elettorale. La Bestia è più forte di Mediaset nel 1994. E in ogni caso parte dal 34% delle europee. Sottovalutare tutto questo sarebbe da incoscienti. Per questo dico che Renzi si è mosso bene.

La Bestia non è nulla in confronto alla Casaleggio Associati. Nulla. Questi qui fanno quel mestiere da 15 anni, e Casaleggio Sr. già dalla fine degli anni '90. La Bestia ha avuto bisogno di incularsi 49 milioni per portare la Lega al 17%, e di fondi a pioggia dal Ministero dell'Interno per portarla al 34%. La Casaleggio ha creato dal nulla un partito e gli ha fatto prendere il 25% e il 34% con un centesimo di quanto abbia mai speso la Lega. Salvini ha anche dimostrato di avere nervi a fior di pelle come nessun altro nell'agone politico: basta un video di suo figlio e si mette a dare del pedofilo al giornalista. Fagli fare tre mesi di Casaleggio, e si mette a sparare in piazza. E' da 6 anni che cresce senza essersi fatto un secondo di opposizione, e dopo nemmeno una settimana ha già perso la dignità ed è tornato in mutande a implorare i 5S di riprenderselo. Prima lo smettiamo di considerare un superuomo capace di ogni cosa, meglio è.

19 hours ago, Lacatus said:

Sala al sud non lo vota nessuno, a meno che non stringa alleanza con mafia, 'ndrangheta, sacra corona unita, camorra, mafia capitale e pastori sardi* 
Gli anti-Savini dovrebbero proporre un candidato meridionale, anzi, meridionalista.

Per prendere voti nell'entroterra del Sud non devi fare molto, basta promettere soldi a pioggia senza dover fare una sega. Il Movimento ha fatto en plein con il RdC, prometti di estenderlo o di non toccarlo, anche se poi non lo farai mai.

19 hours ago, Lacatus said:

Dopo Putin meglio di Casaleggio, Salvini meglio di Giovannini?
E' veramente troppo presto per giudicare un governo non ancora nato: l'unica cosa certa è che per un po' di tempo la mossa di Renzi è servita a tenere lontano Salvini dal Viminale (e forse da Palazzo Chigi) e questo dovrebbe far contenti coloro che non si riconosco nelle politiche sovraniste. Poi chi vivrà, vedrà.

Salvini non è meglio di Giovannini, è il M5S che è la sintesi di tutto quello che c'è di sbagliato nel vivere civile e nella politica: la cultura del sospetto e della paranoia, il paraculismo estremo, la cialtroneria raffazzonata, il credersi capaci di fare qualsiasi cosa senza averne le capacità, il bispensiero, l'autosantificazione, la cultura dell'alibi ad ogni costo, il manicheismo spinto, il dividere il mondo in bianco e nero, in amici e nemici, l'attacco sfrontato e gratuito all'avversario per il semplice fatto di chiamarsi tale senza nemmeno curarsi troppo che si basi su accuse realistiche, conta solo infamare. Danni culturali da cui non ci riprenderemo mai finché saranno in giro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×