Jump to content
Mikele Yorke

Crolla il palco prima del concerto, tour rimandato

Recommended Posts

l'identità del morto, ancora non si sa.

da quanto si legge, stanno aspettando di informare la famiglia prima di comunicarlo.

non è nemmeno certo, ad ora, se sia o meno della crew.

ma crew o non crew, poco cambia.

conoscendoli, e conoscendo soprattutto Thom (uno che si sente in colpa perchè con la luce dei suoi concerti inquina il mondo),

la cosa non passerà così semplice come la metti tu.

non so, ma ho come il presentimento che comunque, l'ultima parola decisionale non sarà solo di tipo coscienziale e d'esclusiva competenza dell'individuo "thom/radiohead"

Share this post


Link to post
Share on other sites

In ogni caso se decidessero di continuare o che comunque forze esterne a loro li incentivassero a continuare i loro concerti soprattuto nel contesto di questo tour d'ora in avanti saranno completamente diversi. Difficilmente l'ìpersensibile Thom potrà risalire su quel palco e cantare Bloom o Separator, almeno per un po' di tempo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

conoscendoli, e conoscendo soprattutto Thom (uno che si sente in colpa perchè con la luce dei suoi concerti inquina il mondo),

purtroppo ho lo stesso presentimento. E sarebbe triste dover rinunciare a 10 gg che aspetto da un anno.

Meno triste comunque di quel che è successo, mi rendo conto...

:-(

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma poi mi sto chiedendo, è mai successa una roba del genere ad altre band e sopratutto in tuor mondiali del calibro di quelli dei Radiohead?

ma porca puttana proprio a loro doveva succedere?! :triste:

scordiamoci di vederli

Se non sbaglio è successo a Madonna! Che sfiga però.... X quanto possa dispiacermi...penso sempre al fatto che rischiamo di non vederli. Era la mia prima volta...

Share this post


Link to post
Share on other sites

vedere quel palco distrutto mi congela le gambe. fossi in loro mi verrebbe una paranoia totale all'idea di risalirci.

Davvero.. è veramente agghiacciante.

All'eventualità di slittamento/annullamento del concerto cerco di non pensarci, anche se come voi temo per il peggio.

Comunque se suoneranno lo stesso, non riesco a immaginare che un loro concerto sarà come quelli fino a ieri.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io dico che annullano tutto il resto della leg estiva...ma dubito fortemente che organizzino piu' un tour cosi' lungo...questo incidente avra' molte consequenze negative...prevedo il peggio

Share this post


Link to post
Share on other sites

mi dispiace immensamente per il povero operaio, le notizie di morti sul lavoro sono sempre qualcosa di agghiacciante. Non riesco a fare commenti sulle nostre date, passa tutto in secondo piano.... dico solo che se venisse annullato il tour l'unica consolazione sarebbe il sapere che quelli di vivoconcerti non hanno intascato il loro sporco denaro.

Edit: ho letto solo ora che si tratta di un fan, la sostanza non cambia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se non sbaglio è successo a Madonna! Che sfiga però.... X quanto possa dispiacermi...penso sempre al fatto che rischiamo di non vederli. Era la mia prima volta...

Ti capisco perfettamente :( Anche per me sarebbe la mia prima volta..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Terribile. Non doveva essere la prima notizia della mattina. Non con mio papà che mi chiama per chiedermi se era ieri che ero al concerto dei Radiohead perchè ha sentito di un crollo (non aveva sentito Toronto). Io ovviamente penso a una presa per il culo e invece no. Agghiacciante quella foto, non so cosa pensare. Senza parole...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non voglio fare il pessimista, però è più che comprensibile un po' di apprensione ogni volta che dovranno salire su quel palco.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragazzi, sono incazzatissimo.

Quella cazzo di scenografia con tutti quelli elementi penzoloni era pericolosa...io ci pensavo ogni volta che guardavo i video dei concerti, specialmente dopo che si è cominciato a parlar di spostamento del concerto di Bologna per paura del terremoto. Per quanto mi riguarda era una tragedia annunciata.

Quel palco era esagerato. Punto. Non si può morire così, crew o non crew.

Capitolo Radiohead.

Anche per me questo episodio infelice rischia di avere conseguenze negative sul morale della band.

Dal punto di vista tecnico poi credo che abbiano perso un botto di strumetazione ed equipaggiamento, o nella migliore delle ipotesi molta roba andrà quantomeno riparata. Anche questo implicherà costi, problemi, casini, che potrebbero portarea allo slittamento o annullamento del tour.

L'unica via di uscita è che la band reagisca subito, che rimanga attiva in queste due settimane e che faccia di tutto per essere su un palco al più presto possibile. Ovviamente con una scenografia più sobria. Spero li serva da lezione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il palco nn credo c'entri nulla altrimenti con il claw degli U2 avrebbe dovuto esserci una strage. E' stata sfortuna, imperizia o chissà cosa.

Continuo a pensare come si possa sentire Thom...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il palco nn credo c'entri nulla altrimenti con il claw degli U2 avrebbe dovuto esserci una strage. E' stata sfortuna, imperizia o chissà cosa.

Continuo a pensare come si possa sentire Thom...

Non lo so, Ali... quegli schermi pendenti erano comunque pericolosi, secondo me. Si potrebbe optare per delle soluzioni scenografiche più sobrie, senza fare gli equilibrismi o i giochi senza frontiere.

Riguardo a Thom e ai Radiohead: sono questi i momenti in cui un uomo dimostra di essere uomo. Tireranno fuori tutte le loro risorse interiori e supereranno brillantemente questo momento tragico. Non dimentichiamo che durante il tour del 2006 ci fu un evento ancora più tragico: morì la madre di Phil e fu annullata solo una data (e mi immagino come si sia sentito Phil a suonare tutte le sere o quasi canzoni come Videotape, Street Spirit, Paranoid Android, eccetera).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io che non ho la fortuna di essere un amico fraterno di Thom Yorke non so a cosa stia pensando. Piuttosto penso che siate fin troppo pessimisti sul fatto che la band dopo questo evento cambierà definitivamente.. Non so che tipo di ripercussioni ci saranno ma non possono di certo cancellare non so quante decine di date da adesso alla fine del tour. Questa di Toronto la recupereranno in qualche modo, snelliranno la struttura del palco ma pensare che la data del 30 e quelle successive verranno spostate mi sembra davvero esagerato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragazzi, sono incazzatissimo.

Quella cazzo di scenografia con tutti quelli elementi penzoloni era pericolosa...io ci pensavo ogni volta che guardavo i video dei concerti, specialmente dopo che si è cominciato a parlar di spostamento del concerto di Bologna per paura del terremoto. Per quanto mi riguarda era una tragedia annunciata.

Quel palco era esagerato. Punto. Non si può morire così, crew o non crew.

Capitolo Radiohead.

Anche per me questo episodio infelice rischia di avere conseguenze negative sul morale della band.

Dal punto di vista tecnico poi credo che abbiano perso un botto di strumetazione ed equipaggiamento, o nella migliore delle ipotesi molta roba andrà quantomeno riparata. Anche questo implicherà costi, problemi, casini, che potrebbero portarea allo slittamento o annullamento del tour.

L'unica via di uscita è che la band reagisca subito, che rimanga attiva in queste due settimane e che faccia di tutto per essere su un palco al più presto possibile. Ovviamente con una scenografia più sobria. Spero li serva da lezione.

Sottoscrivo punto per punto. Per me il tour non sarà annullato per ovvie ragioni (girano troppe cose attorno a un tour mondiale) ma ci sarà uno slittamento ed è per quello che dicevo che potremmo doverci preparare a rivendere i biglietti.

Spero i miei interventi non vengano letti come quelli d'un insensibile, sono affranto per quanto successo, ma anche per me il fattaccio era nell'aria considerando il tipo di palco, e di palchi insensatamente grandi, ma soprattutto insensatamente alti, che poggiano sul burro di (inevitabili) strutture tubolari cave, con attrezzature pesanti montate sul tetto e magari anche con la copertura (che vuol dire "effetto vela" garantito) a giro ce n'è ben più d'uno. Pukkelpop, Indianapolis, Jovanotti, Pausania, Radiohead: solo i casi più famosi degli ultimi 2 anni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Più che altro anche dal punto di vista pratico ricostruire un po' tutto, tra strumentazione e palco... Almeno le date italiane mi sa che saltano.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragazzi, sono incazzatissimo.

Quella cazzo di scenografia con tutti quelli elementi penzoloni era pericolosa...io ci pensavo ogni volta che guardavo i video dei concerti, specialmente dopo che si è cominciato a parlar di spostamento del concerto di Bologna per paura del terremoto. Per quanto mi riguarda era una tragedia annunciata.

Quel palco era esagerato. Punto. Non si può morire così, crew o non crew.

Capitolo Radiohead.

Anche per me questo episodio infelice rischia di avere conseguenze negative sul morale della band.

Dal punto di vista tecnico poi credo che abbiano perso un botto di strumetazione ed equipaggiamento, o nella migliore delle ipotesi molta roba andrà quantomeno riparata. Anche questo implicherà costi, problemi, casini, che potrebbero portarea allo slittamento o annullamento del tour.

L'unica via di uscita è che la band reagisca subito, che rimanga attiva in queste due settimane e che faccia di tutto per essere su un palco al più presto possibile. Ovviamente con una scenografia più sobria. Spero li serva da lezione.

Ma non c'entra niente la scenografia (non è che sono caduti i quadretti che penzolavano)...E' stato un cedimento strutturale proprio:

radiohead-collapse-1200.jpg?width=460

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per quanto riguarda il palco, se ricordo bene, nello scorso tour ne avevano uno per gli US, e uno per l'EU.

Razionalmente credo che la cosa più logica sarebbe rimandare le date della leg americana a dopo quella europea. Avrebbero 10 giorni per provare a riprendersi e poi partire per Roma.

Emotivamente invece penso solo a quei 2 poveracci :-(

Share this post


Link to post
Share on other sites

Più che altro anche dal punto di vista pratico ricostruire un po' tutto, tra strumentazione e palco... Almeno le date italiane mi sa che saltano.

Credo che abbiano due set di strumentazioni e due set di palchi: uno per l'Europa e uno per gli USA-Giappone-Australia. Almeno così era nel 2008. Quindi scongiurato il problema.

Riguardo al crollo: è venuta già la struttura, certo, ma chi ce l'ha trascinata giù la struttura? Tutte quelle cose penzoloni...

Cioé veramente secondo voi alla ripresa del tour si ripresenteranno con gli schermi penzoloni? Sarebbe da folli...veramente da folli, dopo quello che è successo.

Avranno una struttura molto più snella. E' giusto che sia così.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Riguardo al crollo: è venuta già la struttura, certo, ma chi ce l'ha trascinata giù la struttura? Tutte quelle cose penzoloni...

Cioé veramente secondo voi alla ripresa del tour si ripresenteranno con gli schermi penzoloni? Sarebbe da folli...veramente da folli, dopo quello che è successo.

Avranno una struttura molto più snella. E' giusto che sia così.

Ma non credo che due quadri appesi abbiano fatto crollare la struttura...sarà stato un problema strutturale (dettato anche da un errore umano, una distrazione ecc). Sarà stato montato male uno dei tanti tubi della struttura (o era difettoso). La scenegrafia IMHO non c'entra nulla.

Comunque vabbè...aspettiamo dichiarazioni ufficiali della band.

Secondo me proporranno di di annullare il tour ma il managment non glielo farà fare. Ci girano troppe cose intorno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×