Jump to content
Lacatus

Strategia commerciale Thom

Recommended Posts

13 hours ago, CutToShreds said:

Spotify non ha alcuna colpa per entrambe le cose. Molti artisti nel 2012-2014 non avevano capito granché della situazione, incluso il nostro amato Thom. La sua uscita nel 2013 contro Spotify non aveva alcun senso. (Quella successiva su YouTube aveva più fondamento, ma è un altro discorso). Da persona intelligente qual è, si è ravveduto. Il motivo del "voltagabbana" è fondamentalmente questo.

 

Grazie della spiegazione. Adesso ho le idee piu' chiare sulla vicenda (senza essermi dovuta leggere pagine e pagine su google).
La mia idea su Thom relativa alla vicenda rimane la stessa. Perche' e' una questione, lecita, di interpretazione dei comportamenti altrui.
Tu lo consideri una persona intelligente che si e' ravveduta. Io continuo a pensare che all'epoca delle sue proteste anti-Spotify e dichiarazioni varie e' stato presuntuoso ed arrogante usando toni ed affermazioni forti (we don't need you! fuck off! the last fart of a dying corpse), per poi essersi ricreduto ed essersi ri-adattato al sistema Spotify in silenzio

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 hours ago, LiveAirSpace said:

Grazie della spiegazione. Adesso ho le idee piu' chiare sulla vicenda (senza essermi dovuta leggere pagine e pagine su google).
La mia idea su Thom relativa alla vicenda rimane la stessa. Perche' e' una questione, lecita, di interpretazione dei comportamenti altrui.
Tu lo consideri una persona intelligente che si e' ravveduta. Io continuo a pensare che all'epoca delle sue proteste anti-Spotify e dichiarazioni varie e' stato presuntuoso ed arrogante usando toni ed affermazioni forti (we don't need you! fuck off! the last fart of a dying corpse), per poi essersi ricreduto ed essersi ri-adattato al sistema Spotify in silenzio

Sono d'accordissimo che le sue uscite del 2013 fossero arroganti e fuori luogo. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

io nn vorrei passare come al solito per quella che lo difende sempre ma il fatto di essere arrogante è una delle sue caratteristiche da sempre tanto da far parte del "personaggio".

giusto qualche mese fa a Coachella

"Can you actually hear me now?” Yorke asked. “I’d like to tell you a joke, something to lighten the mood, but this is Radiohead so fuck it.” 

nn è arrogante una roba cosi? io l'ho sempre adorato per ste uscite pero' ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minutes ago, @li said:

io nn vorrei passare come al solito per quella che lo difende sempre ma il fatto di essere arrogante è una delle sue caratteristiche da sempre tanto da far parte del "personaggio".

giusto qualche mese fa a Coachella

"Can you actually hear me now?” Yorke asked. “I’d like to tell you a joke, something to lighten the mood, but this is Radiohead so fuck it.” 

nn è arrogante una roba cosi? io l'ho sempre adorato per ste uscite pero' ;)

Lì c'è molta autoironia British però, che è apprezzabilissima.

Quando paragona YouTube (che va criticata giustamente) ai nazisti, il tono è più Liam Gallagher che altro, e il messaggio valido si perde.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si sì ogni tanto va fuori dalle righe non c'è dubbio ma mi stupirebbe molto di più qualora facesse il "politically correct": nn è tanto da lui.

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me non piace spotify come concetto, non apprezzo lo spacchettanento dell'opera dell'artista (inorridisco anche guardando gli ipod di cugini piu' giovani, massimo 4 pezzi di uno stesso autore/gruppo). Ma un mio professore ripeteva spesso che non si puo' fermare la locomotiva con le frecce... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 hours ago, AbsolutelyNotBulletProof said:

A me non piace spotify come concetto, non apprezzo lo spacchettanento dell'opera dell'artista (inorridisco anche guardando gli ipod di cugini piu' giovani, massimo 4 pezzi di uno stesso autore/gruppo). Ma un mio professore ripeteva spesso che non si puo' fermare la locomotiva con le frecce... 

Ma questo non è certo colpa di Spotify, ma della musica digitale - a partire dai tempi di Napster nel 1999, e poi quando le case discografiche hanno permesso ad iTunes di vendere canzoni singole nel 2004.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 hours ago, CutToShreds said:

Ma questo non è certo colpa di Spotify, ma della musica digitale - a partire dai tempi di Napster nel 1999, e poi quando le case discografiche hanno permesso ad iTunes di vendere canzoni singole nel 2004.

Certamente, diciamo che spotify rappresenta oggi chi sta seguendo quel modello con successo

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 2/7/2017 at 8:38 AM, CutToShreds said:

Quello che è vero è che per un artista emergente oggi è dura vivere solo di musica registrata, senza live, ma la colpa è della pirateria che ha fatto perdere all'industria musicale oltre metà del valore dal 2000 a oggi, non certo di Spotify.

Ma siamo davvero sicuri di sta cosa?

416886_338989259467408_338042196_n.jpg?o

:rolleyes:

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
41 minutes ago, Valderrama said:

Ma siamo davvero sicuri di sta cosa?

416886_338989259467408_338042196_n.jpg?o

:rolleyes:

 

Sicurissimo. Quel grafico è probabilmente vero per i Radiohead o Rihanna, non per un artista emergente che non ha milioni di dollari di marketing spesi da una cada discografica.

Share this post


Link to post
Share on other sites

BOOM! 

Quote

Thom's 2014 album, Tomorrow's Modern Boxes will be re-issued on XL Recordings on 8th December.

The album will be available in record stores on CD & Vinyl and via streaming services, and of course can be pre-ordered on the W.A.S.T.E. store.

Questa è la pubblicazione della quale si vociferava a ridosso di dicembre!
Thom ripubblica Tomorrow's Modern Boxes in dicembre per XL Recordings e lo riporta pure in tour e sbarca su SPOTIFY! :clapclap::clapclap::clapclap:

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minutes ago, Lacatus said:

Questa è la pubblicazione della quale si vociferava a ridosso di dicembre!

Thom ripubblica Tomorrow's Modern Boxes in dicembre per XL Recordings e lo riporta pure in tour e sbarca su SPOTIFY! :clapclap::clapclap::clapclap:

Questo TMBNOTTMB è un bene per chi come me si era perso il vinile bianco. Comunque la versione CD-cofanetto giapponese originale dovrebbe essere meglio della reissue :D, che sarà nel solito formato della XL

Chissà se rilascerà qualche tipo di dichiarazione a proposito di Spotify 

 

P.s.

Mi aspettavo il vociferato EP ormai :stik:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Thom qui ha fatto proprio un voltafaccia completo, ma tutto sommato mi fa solo piacere la ripubblicazione di TMB, è l'unico album che mi manca in formato "fisico".

E chissà, magari oltre alle tre date americane verrà fuori anche qualche concerto in Europa...

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minute ago, Beat said:

E chissà, magari oltre alle tre date americane verrà fuori anche qualche concerto in Europa...

quindi nn sono l'unica che, bava alla bocca, ha avuto questo pensiero :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

chissà se nigle rifarà il mastering per il cd o prenderanno quello della versione cd giapponese:huh:

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 3/10/2017 at 10:58 PM, Wanderer said:

chissà se nigle rifarà il mastering per il cd o prenderanno quello della versione cd giapponese:huh:

Io non avevo proprio preso in considerazione la possibilità che lo rifacessero :D...alla fine è solo di 3 anni fa no?

 

...e tra due giorni anche Thom sbarca su Spotify :o

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 hours ago, Lacatus said:

:o

Fonte?

L'ho letto su reddit (=Daily Mail :D), ma alla fine sull'annuncio ufficiale c'è scritto che verrà pubblicato sulle maggiori piattaforme di streaming. Secondo te per principio lo pubblica solo su Apple Music e Google Play? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 hours ago, frasky said:

Io non avevo proprio preso in considerazione la possibilità che lo rifacessero :D...alla fine è solo di 3 anni fa no?

 

na, intendevo che se avessero fatto originalmente una sola uscita vinile+digitale avrebbero dovuto rifare i master per i cd

ma poi mi è venuta in mente l'edizione giapponese e quindi i master già ci sono:)

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 hours ago, frasky said:

È ufficiale 

Non solo Tomorrow's Modern Boxes e The Eraser, ma anche Amok (parliamone qui di tutti e due)
Quindi non solo Thom, ma anche Nigel si è ufficialmente convertito a Spotify (N.B. Nigel era perfino più duro di Thom contro il popolarissimo servizio di streaming).

Svolta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oh finalmente

 

Due palle andarsi a cercare le canzoni su youtube sperando non fossero oscurate dal copryght

 

Un po' incoerenti ma a quei livelli bisogna scendere a compromessi credo, poi vabbe sono umani mica dei, non sono perfetti

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 hours ago, Lacatus said:

Non solo Tomorrow's Modern Boxes e The Eraser, ma anche Amok (parliamone qui di tutti e due)
Quindi non solo Thom, ma anche Nigel si è ufficialmente convertito a Spotify (N.B. Nigel era perfino più duro di Thom contro il popolarissimo servizio di streaming).

Svolta.

Peró aspetta, chiariamo una volta e per tutte questa cosa. Quando un'artista o una band decide di far approdare la propria musica in streaming nel 95% dei casi non si tratta di una vendita in esclusiva a Spotify, ma in realtà l'artista approda su TUTTE le maggiori piattaforme di streaming musicali (ce ne saranno almeno 10 diverse, oramai). Poi c'é chi ne sa piú di me e potrà approfondire meglio sull'argomento, ma non credo di sbagliarmi, ecco ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×