Jump to content
Lacatus

Daydreaming (+ video diretto da P.T. Anderson)

Recommended Posts

1 minute ago, Lacatus said:

Daydreaming andrebbe dirottata nella sezione Side Projects, non c'entra niente coi Radiohead. E' una bella composizione di Jonny solista.

Ma è ovvio che la mia è una provocazione, un pezzo che è ancora troppo fresco per essere inquadrato a fondo. Così come ogni altro pezzo dello stagno. Personalmente mi ci vorranno anni per inserire A Moon Shaped Pool nella posizione più o meno definitiva tra gli album dei nostri. 

Per il resto non sto troppo a preoccuparmi di chi ha contribuito a far cosa in un pezzo/album dei nostri. Mi siedo, ascolto, e se quello che sento mi colpisce, fine della storia. Poi come scrissi tempo fa, per me i primi 25 secondi SONO i Radiohead.

Edit è poi è il pezzo preferito di Ed. Tanta stima per Ed

Share this post


Link to post
Share on other sites
59 minutes ago, Lacatus said:

E perché no?

Adesso basta, andiamo fino in fondo e sfatiamo sto cazzo di mito di Daydreaming una volta per tutte! E' una ruffianata punto e basta, un pezzo che avrebbe funzionato bene in una colonna sonora di Greenwood solista, ma che coi Radiohead non c'entra niente. Quel recitativo di Thom appiccicato così, giusto per farla sembrare una canzone dei Radiohead, non mi ha mai convinto e mai mi convincerà. Una vera palla di cacca di cavallo.

Harry Patch > Daydreaming
Spectre > Daydreaming

NO:P:D

Intanto accomunare amok e daydreaming è come accomunare l'amatriciana col risotto, entrambi ti sfamano ma c'entrano poco l'uno con l'altro. E già questo rende difficile pensare al paragone:)

Secondo, ma questo è un discorso personale, Amok è un bel dischetto ma nulla più, Daydreaming è un pezzo ottimo ed elegante che, per quanto non mi faccia impazzire al 100% e per quanto non la ritenga una vetta immortale della loro discografia come qualcuno qui dentro - che però ha tutto il motivo di pensarlo - è di tutt'altro peso specifico, e non certo per il discorso da "l'adorazione del crocifisso" che sai bene che non m'appartiene, ma proprio per come si costruisce e mi comunica. 

(Devo dire che ultimamente mi è salita molto)

 

Il pezzo è Jonnesco al 80% d'accordo ma sono convinto che thom c'abbia messo più di quello che vuole far credere, anche se solo a livello personale, come testo sopratutto.

Ma anche se fosse di jonny all'80% non vedo il problema. Abbiamo visto con la ristampa di ok computer che molti pezzi del disco sono pensati quasi completamente da thom, questo li rende pezzi solisti di thom? O sto discorso non vale perchè all'epoca thom non faceva robe da solo?:P

Radiohead=Thom+Gionni: semplicemente stavolta c'è più gionni. E questo - a naso - vale per altri pezzi di amsp come Tinker e BTW, dove Jonny ha letteralmente svoltato il brano. Anche se bisogna sempre ricrdare che sono tutte supposizioni quelle de "thom assente su amsp":)

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, On a Friday said:

Ma è ovvio che la mia è una provocazione, un pezzo che è ancora troppo fresco per essere inquadrato a fondo. Così come ogni altro pezzo dello stagno. Personalmente mi ci vorranno anni per inserire A Moon Shaped Pool nella posizione più o meno definitiva tra gli album dei nostri. 

Per il resto non sto troppo a preoccuparmi di chi ha contribuito a far cosa in un pezzo/album dei nostri. Mi siedo, ascolto, e se quello che sento mi colpisce, fine della storia. Poi come scrissi tempo fa, per me i primi 25 secondi SONO i Radiohead.

Bella quanto volete ma non è né Radiohead, e nemmeno una composizione di Jonny per i Radiohead (come The Tourist, A Wolf At The Door, eccetera...) è proprio Jonny solista con Thom che mugola due strofe di melodia banalissima. Come colonna sonora per il videoclip di Anderson ci sta a meraviglia, come canzone dei Radiohead non vale un fico secco. 

Il leader dei Radiohead è Thom non Jonny.

1 hour ago, Wanderer said:

Amok è un bel dischetto ma nulla più,

Chi dice "dischetto" non ha un orecchio, ma un orecchietto.
Saggio cinese

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

scusa nico, non facciamo prima a dire: "a me piace di più amok di daydreaming" e morta li, senza tirare in mezzo cose che "senza thom non sono i Radiohead" (quando comunque daydreaming è uno dei suoi pezzi più personali, anche se ha contribuito - forse - poco a livello musicale?) o che Jonny deve fare il tappettino alle composizioni di thom sennò non sono i Radiohead?:)

Sinceramente sta cosa che  fa thom o non sono i Radiohead è sicuramente vera per la storia della band ma il maggior coinvolgimento jonnesco in composizione e non solo in arrangiamento è storia oramai da In Rainbows e che oramai la loro sia una partenrship è assodato: poi porta i risultati che porta, ma non farsele piacere e cercare di convincere chi ha un opinione diversa per i l semplice fatto che "Eh ma qua c'è jonny e non thom o viceversa" mi sembra un po' esagerato.:)

Sennò ripeto, andiamo nel topic di ok computer e lamentiamoci del poco contributo di jonny, visto che pare che thom scrivesse pure le parti per triangolo.

Ad esempio a me non piace tantissimo la melodia vocale di daydreaming, ma non mi piace e basta, centra relativamente quanto s'è impegnato thom.

Share this post


Link to post
Share on other sites
22 minutes ago, Wanderer said:

scusa nico, non facciamo prima a dire: "a me piace di più amok di daydreaming" e morta li, senza tirare in mezzo cose che "senza thom non sono i Radiohead" (quando comunque daydreaming è uno dei suoi pezzi più personali, anche se ha contribuito - forse - poco a livello musicale?) o che Jonny deve fare il tappettino alle composizioni di thom sennò non sono i Radiohead?:)

Sinceramente sta cosa che  fa thom o non sono i Radiohead è sicuramente vera per la storia della band ma il maggior coinvolgimento jonnesco in composizione e non solo in arrangiamento è storia oramai da In Rainbows e che oramai la loro sia una partenrship è assodato: poi porta i risultati che porta, ma non farsele piacere e cercare di convincere chi ha un opinione diversa per i l semplice fatto che "Eh ma qua c'è jonny e non thom o viceversa" mi sembra un po' esagerato.:)

Sennò ripeto, andiamo nel topic di ok computer e lamentiamoci del poco contributo di jonny, visto che pare che thom scrivesse pure le parti per triangolo.

Ad esempio a me non piace tantissimo la melodia vocale di daydreaming, ma non mi piace e basta, centra relativamente quanto s'è impegnato thom.

Ma non è un discorso di gusti: ricordo come ci rimanemmo male in tanti quando uscì Harry Patch, dove Thom era come un topolino al cospetto del pachiderma orchestrale della partitura di Jonny, eppure lì almeno un minimo di apporto di Thom c'era (come anche in Burn The Witch, per dire...), mentre in Daydreaming nemmeno quello: Thom prossimo allo zero, Thom zero virgola :o Per mesi si sarebbe dovuto discutere di questo, e invece nessuno se n'è accorto, anzi, tutti a dire "che bellezza!". Ok BELLA, ci sto, anzi ottima: ottima per accompagnare le immagini di Anderson, ma in un disco dei Radiohead non ci fa niente sta musica.
Sono molto più radioheadiani The Eraser (soprattutto), Amok e Tomorrow's Modern Boxes, che conservano ancora l'anima thomyorkiana, perché il leader dei Radiohead è Thom Yorke: gli altri sono solo dei musicisti di medio livello + un musicista di formazione classica.

Share this post


Link to post
Share on other sites

sminuisci troppo il contributo di gionni nei radiohead per me (come anche quello degli altri) e anche a tutto tondo: e poi sarebbe interessante discutere del perchè una composizione di yorke è più Radiohead rispetto ad uno dove è "meno presente"

E quindi discutere di che cos'è il sound Radiohead..

Anzi facciamo pure che i Radiohead sono 5.

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 hours ago, Wanderer said:

un grande brano..

Finalmente ci sei arrivato pure te :P:P:P

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per me è il pezzo più bello dei radiohead. 

L'ho scritto altre volte ma volevo ribadire che a più di due anni di distanza la penso ancora così.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ieri sera, all'ascolto, ho colto l'abisso di questo brano. 

E' cosi bastardo perchè si nasconde dietro una melodia da ninnananna, ma sotto c'è il vuoto totale. E' che è difficile da cogliere SEMPRE. 

(Almeno, per me)

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 7/25/2018 at 8:11 PM, Sig.Bakke said:

Per me è il pezzo più bello dei radiohead. 

L'ho scritto altre volte ma volevo ribadire che a più di due anni di distanza la penso ancora così.

Una volta all'anno devo scriverlo :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, Sig.Bakke said:

Una volta all'anno devo scriverlo :)

Esagerato.

Per me al massimo è nelle prime 5.:fischia:

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 hours ago, echoes said:

Esagerato.

Per me al massimo è nelle prime 5.:fischia:

'na miseria, insomma :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 7/4/2019 at 4:13 PM, Sig.Bakke said:

Una volta all'anno devo scriverlo :)

Per curiosità, riesci a dirmi come mai ti piace cosi tanto? Cosa ti resta, all' ascolto 

Non per polemica, mi interessa. 

(Anche a me piace)

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 7/25/2018 at 8:11 PM, Sig.Bakke said:

Per me è il pezzo più bello dei radiohead. 

L'ho scritto altre volte ma volevo ribadire che a più di due anni di distanza la penso ancora così.

Mi ha fatto e mi fa tuttora storcere un po' il naso, però devo ammettere che è uno dei loro top pezzi più intensi e soprattutto uno dei migliori arrangiamenti, magistrale.

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 7/8/2019 at 9:43 PM, Wanderer said:

Per curiosità, riesci a dirmi come mai ti piace cosi tanto? Cosa ti resta, all' ascolto 

Non per polemica, mi interessa. 

(Anche a me piace)

Innanzitutto i suoni. I Radiohead, sembrerà stupido ma è così, li ascolto principalmente perché mi piacciono da morire le loro sonorità: i primi secondi di Daydreaming sono molto vicini a rappresentare l'essenza stessa della band (nella mia testa, naturalmente) se fosse riassumibile in così poco tempo. Suoni morbidi, celestiali e malinconici.

Poi la melodia la trovo semplice e struggente, la progressione estremamente elegante, e il finale di una potenza estetica dirompente con l'arrivo dei violoncelli (o almeno, quelli che mi sembrano violencelli).


Non c'è molto altro da dire, la considero bellissima (sonoramente) ed artisticamente debordante. Tanto che, pur piacendomi così tanto, la sento molto raramente. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 hours ago, Sig.Bakke said:

Innanzitutto i suoni. I Radiohead, sembrerà stupido ma è così, li ascolto principalmente perché mi piacciono da morire le loro sonorità: i primi secondi di Daydreaming sono molto vicini a rappresentare l'essenza stessa della band (nella mia testa, naturalmente) se fosse riassumibile in così poco tempo. Suoni morbidi, celestiali e malinconici.

Tra tot anni, decenni, quei primi secondi di Daydreaming saranno I radiohead, al pari delle prime note di Everything, e pochi altri momenti

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 hours ago, On a Friday said:

Tra tot anni, decenni, quei primi secondi di Daydreaming saranno I radiohead, al pari delle prime note di Everything, e pochi altri momenti

Be' l'incipit di Everything è devastante :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 3/5/2020 at 7:01 PM, Lacatus said:

Mix differente con archi anche nell'intro

Questo è dell'epoca delle clip promozionali di AMSP.

Non mi ha mai convinto comunque, non so voi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 minutes ago, frasky said:

Non mi ha mai convinto comunque, non so voi.

Neanche a me, a dire il vero :uhm:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se parlate della versione alternative, neanche me. 

La canzone per me è tra le loro più belle in assoluto. 

Mi fa venire sempre i brividi. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×