Jump to content
Lacatus

2020 . "La caduta degli dèi?"

Recommended Posts

On 7/16/2020 at 5:37 PM, jimy84 said:

figurati, mi fa piacere se trovi qualcosa che ti ispira. questo topic é sempre uno dei miei preferiti proprio per questo motivo - ad esempio Black Dresses me l´ha fatto scoprire il signor no @demos !

come al mio solito, fondamentalmente sto ascoltando un sacco di singer-songwriters. Soprattutto le due signorine (Phoebe Bridges e Waxawaxa) hanno fatto due gran dischi. 

ahhh i black dresses. che rabbia serafica. Mi prendo la libertà di consigliarti Laura Marling. 

Punisher è bellissimo, semplicemente.

devo recuperare anch'io i protomartyr. nel frattempo si segnala il nuovo gruppo dei coniugi MacKaye con Joe Lally, i Coriky:

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 hours ago, demos said:

devo recuperare anch'io i protomartyr

Recupera recupera... è appena uscito un altro video, altro pezzo valido

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, Lacatus said:

Recupera recupera... è appena uscito un altro video, altro pezzo valido

 

veramente è uscito l'album sano sano

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 hours ago, demos said:

veramente è uscito l'album sano sano 

Sì, sì intendevo dire che c'è l'album, e che stanno uscendo pure dei video di vari pezzi. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

In teoria quest'anno dovrebbe uscire il secondo disco solista di Francesco De Leo (ex Officina Della Camomilla), lo ha anticipato alla fine di questa intervista dell'ottobre 2019. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

I Canova si sciolgono, annullando il tour (già rimandato per via del Covid) che verrà rimborsato coi voucher, e annullando l'uscita del nuovo disco in programma, sostituito da un EP con le ultime 4 canzoni registrate, prima dello scioglimento.

https://it-it.facebook.com/Canovalaband/posts/3176271042421163?__tn__=-R

- - -

Più passa il tempo, più penso che il titolo di questo thread è stato fin troppo profetico (anche se i Canova erano tutto fuorché degli déi della musica...): ricordiamo che quest'anno sarebbero dovuti uscire anche i dischi nuovi di Iosonouncane e Verdena, che sono rimandati al 2021 o forse oltre. 

La musica sta attraversando un momento di crisi incredibile :prete:

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minutes ago, OKPC_82 said:

Forse abbiamo il disco dell’anno...

https://www.ondarock.it/recensioni/2020-fontainesdc-aherosdeath.htm

https://youtu.be/jLNt8aMNbvY

Cresciuti a pane e Joy Division ma per la prima volta non ne vedo uno scimmiottamento, ma una rielaborazione in chiave moderna di quelle sonorità. 

Discone coi controcazzi. Ci voleva.

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 8/1/2020 at 11:52 AM, OKPC_82 said:

Cresciuti a pane e Joy Division ma per la prima volta non ne vedo uno scimmiottamento, ma una rielaborazione in chiave moderna di quelle sonorità. 

ma proprio Icona_NO.png.53f0e707e8352f29144cea1bf3c

Share this post


Link to post
Share on other sites

Belli i Fontaines DC, forse ho trovato il disco dell'estate che cercavo (e ho recuperato anche l'esordio). Bravi ragazzi, da seguire con attenzione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 hours ago, TomThom said:

Belli i Fontaines DC, forse ho trovato il disco dell'estate che cercavo (e ho recuperato anche l'esordio). Bravi ragazzi, da seguire con attenzione.

exactly

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 hours ago, TomThom said:

Belli i Fontaines DC, forse ho trovato il disco dell'estate che cercavo (e ho recuperato anche l'esordio). Bravi ragazzi, da seguire con attenzione.

Ho ascoltato qualcosa e non mi dispiace affatto, l’accento inglese marcatissimo. Qualcosa mi sa degli Horrors di Primary Colours e qualcosa di un gruppo Irlandese degli anni 90, Whipping Boy

Share this post


Link to post
Share on other sites
25 minutes ago, principles said:

Ho ascoltato qualcosa e non mi dispiace affatto, l’accento inglese marcatissimo. 

ma nuuuuuuuuu!!!! è oiiiiiiriiiishhhhhh 

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 8/1/2020 at 11:52 AM, OKPC_82 said:

Forse abbiamo il disco dell’anno...

https://www.ondarock.it/recensioni/2020-fontainesdc-aherosdeath.htm

https://youtu.be/jLNt8aMNbvY

Cresciuti a pane e Joy Division ma per la prima volta non ne vedo uno scimmiottamento, ma una rielaborazione in chiave moderna di quelle sonorità. 

 

On 8/1/2020 at 11:59 AM, @li said:

Discone coi controcazzi. Ci voleva.

 

On 8/4/2020 at 10:22 AM, TomThom said:

Belli i Fontaines DC, forse ho trovato il disco dell'estate che cercavo (e ho recuperato anche l'esordio). Bravi ragazzi, da seguire con attenzione.

 

On 8/4/2020 at 3:23 PM, principles said:

Ho ascoltato qualcosa e non mi dispiace affatto, l’accento inglese marcatissimo. Qualcosa mi sa degli Horrors di Primary Colours e qualcosa di un gruppo Irlandese degli anni 90, Whipping Boy

 

Molto belli sì!

Questi stanno mettendo d'accordo proprio tutti :) 
Un miscuglio stranissimo tra Manchester e Oxford.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 hours ago, Lacatus said:

 

 

 

 

Molto belli sì!

Questi stanno mettendo d'accordo proprio tutti :) 
Un miscuglio stranissimo tra Manchester e Oxford.

Concordo! Ripescano dal passato, ma hanno un chè di originale. Un miscuglio di post-punk, brit pop, new wave, abbinate ad cantante-non cantante che fa dello spoken word la cifra stilistica.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tra l'altro testi mica male, e simpatico/caratteristico il vezzo della reiterazione di certi stralci di testo ad libitum, entrano nel cranio a forza. Pescano un po' da tutti (pure vocalmente, in certi pezzi ci sento pure il cantato di Liam Gallagher dei primi tempi, vedi A Lucid Dream), ma lo fanno con intelligenza. Del disco precedente d'esordio, gran bombe Television Screen e The Lotts

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 hours ago, Lacatus said:

Questi stanno mettendo d'accordo proprio tutti :) 

che non e' necessariamente una cosa positiva :D

ascoltati (e apprezzati) ma distrattamente. meritano ascolto serio e recupero album precedenti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eccezionali, li conoscevo dal primo album pubblicato, Dogrel, fantastico. Col secondo poi si sono superati! Thom li conosce e li apprezza e non potrebbe essere che così: artisti veri, puri, che non scendono a compromessi pur dando vita ad un prodotto tutto sommato accessibile al grande pubblico. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 hours ago, LiveAirSpace said:

che non e' necessariamente una cosa positiva :D

:lol: 

Quanto cazzo sono democristiano? :P 

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 8/5/2020 at 8:44 PM, petlifesaver said:

oh per me questa spacca

 

Estremamente sopravvalutato e canta in maniera insopportabile, biascicando le parole che mi verrebbe voglia di prenderlo a randellate in testa...detto questo sto pezzo non è malissimo, ma il personaggio è di una superficialità disarmante.

Puoi fare tutti i travestimenti del mondo ma se alla base non c’è qualità artistica non serve a nulla...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×