Jump to content
Lacatus

2020 . "La caduta degli dèi?"

Recommended Posts

19 minutes ago, OKPC_82 said:

Beccato il singolo in radio di Colapesce e Di Martino ed ho riascoltato l’intero progetto.

https://youtu.be/HFMW5dIjuLI

Il disco più sottovalutato del 2020...

Non da me: io l'ho ascoltato tutta l'estate B) 

Loro sono stati sfortunatissimi a uscire l'anno del Covid, altrimenti facevano i miliardi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 10/3/2020 at 10:29 PM, principles said:

I Fontaines dc hanno fatto il disco dell’anno comunque. 
A hero’s death è assurdo

9/10

Eh..

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 hours ago, OKPC_82 said:

Beccato il singolo in radio di Colapesce e Di Martino ed ho riascoltato l’intero progetto.

https://youtu.be/HFMW5dIjuLI

Il disco più sottovalutato del 2020...

Non è male, vi dirò. Io l’ho preso addirittura in formato cd, com’è mia abitudine fare quando ho fiducia, voglio dare fiducia, mi piace un’artista. 
Ma non penso di sottovalutarlo. Delle cose stratosferiche, delle cose passabili...

Un album da 6.5, non di più. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

I Travis che cacciano fuori il solito disco-abbraccione perfetto per calarsi nell'autunno... Amiconi sui quali contare sempre

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dischi dell'anno finora:

1. AtomTM - <3
2. Nathy Peluso - Calambre
3. Christine Ott - Chimères (pour ondes Martenot)

4. Okkyung Lee - Yeo-Neun
5. Caribou - Suddenly
6. Colombre - Corallo
7. Nicolas Jaar - Cenizas
8. Nicolas Godin - Concrete and Glass
9. LIBERATO - ULTRAS
10. Sébastien Tellier - Domesticated


I singoli dell'anno:

1. James Blake - Are You Even Real?
2. Jamie xx - Idontknow
3. James Blake - You're Too Precious


Ed a proposito di James Blake: mercoledì esce un suo nuovo EP.
Peccato per questa nuova deriva da singoloni ultraprodotti e releases da calendario instagram.
Preferivo di gran lunga il precedente Blake assente dai social e da nuovo album ogni 2-3 anni senza 300 produttori-hype alle spalle.
Trasferirsi da Londra a LA gli ha dato sicuramente alla testa (che, nel frattempo, è diventata bionda ossigenata :triste:).

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 hours ago, modifiedbear said:

Dischi dell'anno finora:

1. AtomTM - <3
2. Nathy Peluso - Calambre
3. Christine Ott - Chimères (pour ondes Martenot)

4. Okkyung Lee - Yeo-Neun
5. Caribou - Suddenly
6. Colombre - Corallo
7. Nicolas Jaar - Cenizas
8. Nicolas Godin - Concrete and Glass
9. LIBERATO - ULTRAS
10. Sébastien Tellier - Domesticated


I singoli dell'anno:

1. James Blake - Are You Even Real?
2. Jamie xx - Idontknow
3. James Blake - You're Too Precious


Ed a proposito di James Blake: mercoledì esce un suo nuovo EP.
Peccato per questa nuova deriva da singoloni ultraprodotti e releases da calendario instagram.
Preferivo di gran lunga il precedente Blake assente dai social e da nuovo album ogni 2-3 anni senza 300 produttori-hype alle spalle.
Trasferirsi da Londra a LA gli ha dato sicuramente alla testa (che, nel frattempo, è diventata bionda ossigenata :triste:).

Concordo...abbiamo perso James Blake, troppo interessamento da parte dello star system americano l’hanno deviato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 hours ago, OKPC_82 said:

Concordo...abbiamo perso James Blake, troppo interessamento da parte dello star system americano l’hanno deviato.

Penso che quest'annata si sia distinta proprio per le delusioni che ci hanno dato diversi artisti che avevamo apprezzato nel decennio precedente: nel mio caso, per esempio, Blake, Tame Impala, Gaslamp Killer, eccetera...

C'è bisogno di un ricambio generazionale: qualcuno che spazzi via un po' di roba, come fece la new wave alla fine degli anni '70 o il rock alternativo (grunge, shoegaze e affini) nei primissimi anni '90. Non se ne può più di sentire sempre le stesse cose... 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Molto bello il nuovo di Bersani. Mi é mancato...

Per questo fine anno io attendo il nuovo di Olafur Arnalds, l'archivio per film di Eno e poi il superbox di Morricone/Nicolai, se mai sarà ascoltabile. Ovviamente pure Jacopo, ma...

 

A fine tireremo le somme!

Share this post


Link to post
Share on other sites
29 minutes ago, modifiedbear said:

Grazie Wand!
Tempismo perfetto, ho un volo che sta per decollare e stavo giusto cercando un disco per il viaggio.
Trovato :prego:
Ti faccio sapere.

Beato te che ti puoi muovere. Buon viaggio!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×