Jump to content
Sign in to follow this  
Lacatus

Coronavirus Wuhan

Recommended Posts

Quanto è realmente grave la situazione?

Imploderà la Cina del miracolo economico?

Arriverà anche da noi?

Sarà la fine della globalizzazione?

Credete nella teoria del complotto?

Share this post


Link to post
Share on other sites

23 minutes ago, pandroid said:

Mi ricordo i tempi della SARS. Ogni 20 anni ci sta, per spezzare la monotonia della vita quotidiana.

Nel frattempo sono cambiate un po' di cose però.

Ho anche trovato un interessante parallelo tra Coronavirus e SARS. Come vedi non c'è paragone, siamo su scale completamente diverse.

RIB3.jpg?v=202002092340

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 hours ago, Lacatus said:

Quanto è realmente grave la situazione?

Imploderà la Cina del miracolo economico?

Arriverà anche da noi?

Sarà la fine della globalizzazione?

Credete nella teoria del complotto?

Tasso di mortalità inferiore rispetto alla normale influenza che gira in Europa.

È tutto un grosso bluff mediatico, per quanto mi riguarda.

Share this post


Link to post
Share on other sites

I fuoriscala di queste infografie fanno cagare.
A guardarle, pare che metà abitanti del pianeta siano già fottuti, allora che statisticamente qui rimane più probabile annegare sotto la doccia che morire di koronaviru$.
Stiamo per trascorrere delle estati a 50°C all'ombra e ci allarmiamo per queste troiate? :triste:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho mangiato cinese proprio due giorni fa. I ravioli al vapore in effetti non erano un granché rispetto al solito...

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 hours ago, Lacatus said:

Nel frattempo sono cambiate un po' di cose però.

Ho anche trovato un interessante parallelo tra Coronavirus e SARS. Come vedi non c'è paragone, siamo su scale completamente diverse.

RIB3.jpg?v=202002092340

Ma sì, non intendevo dire che è come la Sars (anche se ha una percentuale di mortalità inferiore, ora come ora), solo che mi ricorda quei tempi, con in più il battage delle informazioni in tempo realissimo senza intermediazione. Sinceramente sto tranquillo finché il livello di paranoia resta tale da sbattere in quarantena chiunque inizi a tossire.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, Valderrama said:

Tasso di mortalità inferiore rispetto alla normale influenza che gira in Europa.

È tutto un grosso bluff mediatico, per quanto mi riguarda.

Ma no, se l'influenza avesse un tasso di mortalità del 2% ogni anno ne morirebbe una città come Palermo, solo in Italia.

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 minutes ago, pandroid said:

Ma no, se l'influenza avesse un tasso di mortalità del 2% ogni anno ne morirebbe una città come Palermo, solo in Italia.

"Al momento, la mortalità del coronavirus cinese è inferiore a quella del virus dell'influenza stagionale. Quello dell'influenza stagionale è intorno al 5%"

cit. @demos, non lo dico io eh ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minutes ago, Valderrama said:

"Al momento, la mortalità del coronavirus cinese è inferiore a quella del virus dell'influenza stagionale. Quello dell'influenza stagionale è intorno al 5%"

cit. @demos, non lo dico io eh ;)

Tutto questo mi lascia perplesso. 5% come media tra lo 0. in paesi sviluppati e il 10% in paesi scarsamente igienizzati?

Share this post


Link to post
Share on other sites

mah, guardando un po' i fatti proprio tranquillissima la situazione non mi pare. La Cina mette in quarantena intere città di milioni di persone. L'Italia blocca il traffico aereo e dichiara lo stato di emergenza sanitaria nazionale. Mi paiono misure un po' troppo drastiche per una "banale influenza". Ai dati cinesi personalmente non credo neanche un po' (sono da anni convinto che tarocchino pure i dati economici). Le uniche persone con una "faccia" e un'identità, ossia i due cinesi ricoverati allo spallanzani e l'americano 35enne (tutti soggetti in ottima salute, non immunocompromessi, senza comorbilità) finiti dritti in terapia intensiva con supporto respiratorio e curati con terapia antivirale sperimentale usata per la cura dell'Ebola. In più svariate personalità del mondo medico che invitano a non sottovalutare il fenomeno. Insomma, né psicosi né sottovalutazione per quanto mi riguarda.

Share this post


Link to post
Share on other sites
42 minutes ago, pandroid said:

Tutto questo mi lascia perplesso. 5% come media tra lo 0. in paesi sviluppati e il 10% in paesi scarsamente igienizzati?

Dalle tre stronzate che ho letto in Francia* il discorso è applicabile anche al solo territorio nazionale (una valanga di anziani che lasciano le penne a causa dell'influenza).



*paese scarsamente igienizzato :(

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il tasso di mortalità dell'influenza generica è ovviamente uno dei più studiati, varia da paese a paese e da stagione a stagione ma sta attorno allo 0,1%, ossia 20 volte inferiore circa alle stime attualmente più attendibili sul coronavirus. Quest'anno in america ad esempio lo hanno stimato in 0.05%, quindi muore una persona ogni 2000, mentre ne morrebbero 40 se il 2% di mortalità del coronavirus fosse confermato.

Detto questo, virus nuovo, dati che arrivano in tempo reale, difficilissimo fare stime attendibili. Ad esempio, solo il 2% è morto per ora, ma solo circa l'8% è guarito completamente... Quindi in un worst case scenario potrebbe anche essere 25% (anche se questa è ovviament eun'esagerazione e nessuna stima che ho visto crede che sarà più del 3%). In più non si sa bene ancora quante persone abbiano il virus in modo asintomatico o con lievissimi sintomi... Il che ptorebbe anche abbassare il tasso, ma non di certo a portarlo sui livelli dell'influenza!

Oltre al tasso di mortalità drammaticamente più alto, l'altro problema è l'R0, ossi ail numero di contagi che causa ogni contagiato in media. Per l'influenza (ancora, facendo una media alla buona) questo sta attorno all'1.3, ossia 1.3 contagiati per persona, qui le prime stime (ovviamente supernoisy) danno un probabile valore superiore al 2. Quindi potenzialmente potrebbe essere doppiamente più contagioso dell'influenza, oltre a causare 20 volte i morti.

 

Proprio una stronzata non è, poi che non sia il problema principale delle nostre vite e che non dovremmo svegliarci tutte le mattine con l'ansia del coronavirus siamo tutti d'accordo, ma giusto prendere le giuste misure per prevenire quello che potrebbe essere un disastro per la salute pubblica. Anche perché per fare un esempio, l'ebola in africa uccide il 60% dei pazienti, nei paesi sviluppati mi pare stia attorno al 20%. Quindi quel 2%, se applicato ad un paese sottosviluppato potrebbe crescere anche a dismisura. Son tutte ipotesi, nessuna certezza, ma non sminuiamo neanche troppo il problema.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 hours ago, kid a said:

L'Italia blocca il traffico aereo e dichiara lo stato di emergenza sanitaria nazionale

Misura inutile, visto che è stato bloccato solo il traffico di aerei diretti dalla Cina in Italia, dunque basta fare scalo a Berlino/Londra/Parigi etc. partendo da Wuhan/Pechino/Shangai etc. e poi prendere un aereo da Berlino/Londra/Parigi etc. per atterrare in un qualsiasi aereoporto italiano :rolleyes:

2 hours ago, pandroid said:

Tutto questo mi lascia perplesso. 5% come media tra lo 0. in paesi sviluppati e il 10% in paesi scarsamente igienizzati?

Potrei anche rispondere e in altre circostanze l'avrei fatto, ma sono in un periodo in cui non mi va di dire cazzate su argomenti di cui ho scarsa conoscenza dunque davvero, aspetto che intervenga @demos :faniente:

1 hour ago, modifiedbear said:

(una valanga di anziani che lasciano le penne a causa dell'influenza)

Esatto :ok:

Share this post


Link to post
Share on other sites
22 hours ago, Valderrama said:

Potrei anche rispondere e in altre circostanze l'avrei fatto, ma sono in un periodo in cui non mi va di dire cazzate su argomenti di cui ho scarsa conoscenza dunque davvero, aspetto che intervenga @demos :faniente:

Chiarisco, visto che è intervenuto @jeppoloman a darmi il KO tecnico :D: due mercoledì fa noi medici di medicina generale siamo stati convocati per un convegno sul tema dalla Regione, nel quale è intervenuto un infettivologo del Cotugno di Napoli il quale ci ha comunicato (tra le altre cose) che il CoViD 2019 aveva un tasso di mortalità minore a quello dell'influenza stagionale (2 vs. 5) e una R0 minore (2 vs. 2,5-4), ma entrambi all'interno della popolazione considerata a rischio, che sembra essere la medesima per i due virus (anziani, bambini, immunocompromessi e defedati). L'ultima cosa che voglio fare è diffondere dati fasulli: sono un MMG, non un epidemiologo né un infettivologo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 hours ago, demos said:

bla bla bla

Per ulteriore chiarezza: intendevo che è meglio non ascoltare un mmg di provincia, specie se @jeppoloman ha dati più freschi dei miei e più precisi. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 hours ago, demos said:

Per ulteriore chiarezza: intendevo che è meglio non ascoltare un mmg di provincia, specie se @jeppoloman ha dati più freschi dei miei e più precisi. 

Adesso ti sguinzaglio addosso Burioni.

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minutes ago, pandroid said:

Adesso ti sguinzaglio addosso Burioni.

O Signore non son degno di partecipare alla tua discussione. 

Tanto sta crollando pure lui.

Share this post


Link to post
Share on other sites

@demos: ci mancherebbe, io manco ti ho citato perché comunque non avevo letto niente detto da te, ma hai fatto bene a specificare.

Da quel che dici credo che il problema sia di comparazione di diverse popolazioni, 5% nella popolazione dei più deboli può benissimo starci, non so i dati ad essere sincero. Però il 2% del coronavirus è su tutta la popolazione, indipendentemente dalle condizioni. Non so i dati sulla popolazione a rischio, anche perché penso che al momento di dati ce ne siano davvero pochi. Però troverei perlomeno strano, se non impossibile, se ci fosse lo stesso tasso di mortalità sulla popolazione a rischio e non.

Detto questo così come non volevo tirarti in causa prima di averti letto, non voglio fare lo stesso errore con l'epidemiologo di cui parli. :lol:
 

Intanto oggi pare abbiano effettivamente rivisto le cifre, ma comunque sono aumentati sia i casi che le vittime.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oh diocane qui domenica si prevedono temperature sui 18°C, quando normalmente dovrebbe come minimo nevicare.
BENVENUTO Coronavirus. Prendici in fretta con te prima che si muoia tutti di cottura lenta.
Madonna puttana :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
53 minutes ago, modifiedbear said:

Oh diocane qui domenica si prevedono temperature sui 18°C, quando normalmente dovrebbe come minimo nevicare.
BENVENUTO Coronavirus. Prendici in fretta con te prima che si muoia tutti di cottura lenta.
Madonna puttana :)

Dramma infatti. Vortice polare compatto, assenza di scambi meridiani e irruzioni fredde alle nostre latitudini e fascia delle alte pressioni subtropicale che progressivamente si sposta verso nord. Fra pochi anni la neve anche qui sulle Alpi sarà solo un ricordo. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
44 minutes ago, Thomyorke said:

Dramma infatti. Vortice polare compatto, assenza di scambi meridiani e irruzioni fredde alle nostre latitudini e fascia delle alte pressioni subtropicale che progressivamente si sposta verso nord. Fra pochi anni la neve anche qui sulle Alpi sarà solo un ricordo. 

...e va a finire che anche quest'anno nevica a maggio :wacko: 

Potremmo anche insinuare un'altra domanda: coronavirus come arma di distrazione di massa dal problema climatico?

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 minutes ago, Lacatus said:

Potremmo anche insinuare un'altra domanda: coronavirus come arma di distrazione di massa dal problema climatico?

O meglio: coronavirus – esiste davvero?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×