Jump to content
Sign in to follow this  
Lacatus

Coronavirus Wuhan

Recommended Posts

Ah scusa, letto solo ora la frase sul proteggere i piu` deboli, @@li, capito il ragionamento. Il problema e` che nessuno stato ci e` riuscito ed in molti ci hanno provato. Sembro un disco rotto nel riportare sempre il caso dell'UK, ma questo e` il caso che conosco meglio: hanno identificato le 2 milioni di persone piu` a rischio e le hanno contattate dicendo loro di star ein quarantena completa fino a nuova comunicazione. Nessun risultato. Il problema e` che se consideri popolazione sopra i 60 anni e popolazione con almeno una condizione, praticamente dovresti comunque isolare almeno meta` della popolazione. E del tutto, della serie non uscite di casa e gli infermieri della RSA restano in RSA fino a fine epidemia senza vedere le famiglie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

6 minutes ago, jeppoloman said:

Ah scusa, letto solo ora la frase sul proteggere i piu` deboli, @@li, capito il ragionamento. Il problema e` che nessuno stato ci e` riuscito ed in molti ci hanno provato. Sembro un disco rotto nel riportare sempre il caso dell'UK, ma questo e` il caso che conosco meglio: hanno identificato le 2 milioni di persone piu` a rischio e le hanno contattate dicendo loro di star ein quarantena completa fino a nuova comunicazione. Nessun risultato. Il problema e` che se consideri popolazione sopra i 60 anni e popolazione con almeno una condizione, praticamente dovresti comunque isolare almeno meta` della popolazione. E del tutto, della serie non uscite di casa e gli infermieri della RSA restano in RSA fino a fine epidemia senza vedere le famiglie.

Lo so @jeppolo non è facile e sono l’ultima che vorrebbe sprangare i vecchietti (dai quali nn sono poi così lontana :P)

comunque grazie per la spiegazione sempre chiara e lucida :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minutes ago, @li said:

Lo so @jeppolo non è facile e sono l’ultima che vorrebbe sprangare i vecchietti (dai quali nn sono poi così lontana :P)

comunque grazie per la spiegazione sempre chiara e lucida :)

Figurati, il tuo punto  rimane valido e si trovasse un modo di applicarlo sarebbe forse il minore dei mali. Rimane anche il fatto che i giovani, pur magari morendo molto meno, spesso finiscono intubati o comunque con polmoniti serie, quindi in ogni caso un elemento di danza servirebbe probabilmente lo stesso per non intasare gli ospedali.

Ho idea che la speranza sia di vedere se d'estate ci dara` un poco di respiro, per organizzare intanto qualcosa di simile da applicare da settembre in avanti. Ce ne sarebbe il tempo, anche se i dati da Brasile e Ecuador non e` che facciano venire chissa` che buonumore.

Share this post


Link to post
Share on other sites

@jeppoloman vedi di parlare anche con Dominic Raab che giusto ora in conferenza stampa sta dicendo la storia sbagliata su R0 della Germania per convincerci che non possono allentare le misure di lockdown :D
 

Share this post


Link to post
Share on other sites

2000 nuovi positivi, numeri inquietanti.

Di questi più di 700 in Lombardia, continuo a non capire come sia possibile equipararla al Molise (zero casi).

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, echoes said:

2000 nuovi positivi, numeri inquietanti.

Di questi più di 700 in Lombardia, continuo a non capire come sia possibile equipararla al Molise (zero casi).

No, infatti. Ma la situazione sta migliorando leggermente. 
silver lining

Share this post


Link to post
Share on other sites

In effetti è un modello: ha 5 volte i morti dei paesi limitrofi, simili per popolazione, densità e cultura, e in base alle loro stime subiranno la stessa identica recessione economica (-7%). 

Share this post


Link to post
Share on other sites

ah boh. pero' o ascoltiamo gli scienziati o nn li ascoltiamo. Decidiamoci :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 hours ago, @li said:

 

10 hours ago, pandroid said:

In effetti è un modello: ha 5 volte i morti dei paesi limitrofi, simili per popolazione, densità e cultura, e in base alle loro stime subiranno la stessa identica recessione economica (-7%). 

Secondo me le due cose possono anche stare insieme: se leggete la citazione del tizio dell'OMS ha detto che "la Svezia può essere un modello per la fase di convivenza" prendendo quindi quelle misure (che peraltro io ignoro) come attuabili in una fase successiva al contenimento. Per cui non credo si siano auto-smentiti (fino a ieri applaudivano i paesi con misure più restrittive a partire dall'Italia) ma considerino buono il modello svedese per le prossime fasi.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 minutes ago, echoes said:

 

Secondo me le due cose possono anche stare insieme: se leggete la citazione del tizio dell'OMS ha detto che "la Svezia può essere un modello per la fase di convivenza" prendendo quindi quelle misure (che peraltro io ignoro) come attuabili in una fase successiva al contenimento. Per cui non credo si siano auto-smentiti (fino a ieri applaudivano i paesi con misure più restrittive a partire dall'Italia) ma considerino buono il modello svedese per le prossime fasi.

 

Ma infatti è esattamente così. È spiegato molto bene in un articolo sul Post di oggi.

semplicemente secondo me servirebbe smetterla di mettersi in competizione e collaborare tra paesi diversi utilizzando le soluzioni che, per ogni fase, appaiono le più utili.

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 hours ago, @li said:

ah boh. pero' o ascoltiamo gli scienziati o nn li ascoltiamo. Decidiamoci :)

Io dell'OMS ho smesso di avere ogni stima e credibilità quando hanno ignorato gli avvertimenti di Taiwan sulla trasmissione uomo-uomo per SEI GIORNI prima che la Cina li ammettesse, e solo perché Taiwan non fa parte dell'OMS. E perché Taiwan non fa parte dell'OMS? Ecco. E' un organo politico prima ancora che scientifico, e in quanto tale ha agito sotto fortissime pressioni da parte della Cina quando si poteva ancora bloccare la pandemia. Per tacere le giravolte sui DPI (servono, non servono, il falso senso di sicurezza).

Share this post


Link to post
Share on other sites

OK, prima trial al mondo di dimensioni decenti che dia risultati promettenti: un trattamento per l'Ebola potrebbe ridurre di circa un terzo il tempo di guarigione, e ridurre leggermente la mortalita` (di quanto non e` ancora chiaro, ma si ipotizza magari sul 10% in scala relativa, quindi facciamo finta che si possa passare da 1% a 0.9%) senza avere apparentemente controindicazioni. Si parla di una prova clinica randomizzata di 1000 pazienti, quindi non e` la verita` in terra ma e` una notizia che si puo` iniziare a circolare, anche per far capire che quello che ci si aspetta non e` un trattamento che salvi il mondo, ma che migliori leggermente le cose. 

Poi e` sicuramente una bellissima trial e devo per forza pubblicizzarla perche` due dei co-lead sono miei colleghi e il supervisore per l'UE e` il mio capo. :P Poi se devo proprio essere critico "guarigione" era definito in modo un po' vago, e ci sarebbero voluti un po' piu` pazienti per avere una chiara idea dell'effetto sulla mortalita`. Credo abbiano dovuto comunicare in anticipo perche` ieri era uscita una trial abbastanza bruttina (un quinto dei pazienti) che poteva scoraggiare l'uso della stessa medicina. Continueranno a recrutare nello studio e si avra` un'idea migliore.

https://www.ukri.org/news/preliminary-results-of-covid-19-drug-treatment-trial-found-to-improve-recovery/

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

https://www.ilpost.it/2020/04/30/svizzera-riaperture-coronavirus-11-maggio/?fbclid=IwAR0CPbJT-MEYEibGNBzmHLLXXPeG0PyFQXdK_JLaywaXCAjs8uclluV6cPA

La Svizzera riapre tutto (con qualche limitazione). Sarà un bel test per capire l'andamento dell'epidemia con un ritorno a regime di tutte le attività.

Loro hanno 100 casi al giorno attualmente.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 hours ago, echoes said:

https://www.ilpost.it/2020/04/30/svizzera-riaperture-coronavirus-11-maggio/?fbclid=IwAR0CPbJT-MEYEibGNBzmHLLXXPeG0PyFQXdK_JLaywaXCAjs8uclluV6cPA

La Svizzera riapre tutto (con qualche limitazione). Sarà un bel test per capire l'andamento dell'epidemia con un ritorno a regime di tutte le attività.

Loro hanno 100 casi al giorno attualmente.

Ho un fratello a Zurigo quindi ho seguito abbastanza da vicino la situazione svizzera. Il numero dei casi in proporzione alla popolazione è praticamente sovrapponibile al dato italiano (vedi dati aggiornati qui: https://www.worldometers.info/coronavirus/#countries ) . La zona più colpita è stata come prevedibile quella del Ticino che è anche il cantone che ha adottato le misure di lockdown più stringenti, a Zurigo in realtà rispetto alla nostra quarantena sono già abbastanza liberi, diciamo che la situazione è paragonabile alla nostra fase 2: i negozi sono ancora chiusi e chi può fa smart working, ma bar e ristoranti fanno già servizio da asporto, gli asili sono rimasti sempre aperti (anche se la maggior parte dei genitori ha preferito tenere i bambini a casa) e strade e parchi sono frequentati normalmente (tenendo le distanze fra i gruppi di persone ma senza mascherine). Già con queste condizioni io, da pessimista quale sono, avrei pensato ad un nuovo aumento dei casi, invece la loro curva scende che è una meraviglia, a differenza della nostra (potete confrontare le curve dei nuovi casi sempre dal sito linkato sopra). Quindi boh, forse davvero il distanziamento sociale se praticato correttamente e con continuità può essere sufficiente a contenere il contagio, o forse per ora hanno solo avuto fortuna

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minutes ago, Beat said:

Ho un fratello a Zurigo quindi ho seguito abbastanza da vicino la situazione svizzera. Il numero dei casi in proporzione alla popolazione è praticamente sovrapponibile al dato italiano (vedi dati aggiornati qui: https://www.worldometers.info/coronavirus/#countries ) . La zona più colpita è stata come prevedibile quella del Ticino che è anche il cantone che ha adottato le misure di lockdown più stringenti, a Zurigo in realtà rispetto alla nostra quarantena sono già abbastanza liberi, diciamo che la situazione è paragonabile alla nostra fase 2: i negozi sono ancora chiusi e chi può fa smart working, ma bar e ristoranti fanno già servizio da asporto, gli asili sono rimasti sempre aperti (anche se la maggior parte dei genitori ha preferito tenere i bambini a casa) e strade e parchi sono frequentati normalmente (tenendo le distanze fra i gruppi di persone ma senza mascherine). Già con queste condizioni io, da pessimista quale sono, avrei pensato ad un nuovo aumento dei casi, invece la loro curva scende che è una meraviglia, a differenza della nostra (potete confrontare le curve dei nuovi casi sempre dal sito linkato sopra). Quindi boh, forse davvero il distanziamento sociale se praticato correttamente e con continuità può essere sufficiente a contenere il contagio, o forse per ora hanno solo avuto fortuna

Nell'articolo del post invece dice che il numero dei contagi in relazione alla popolazione equivale ad un terzo di quelli italiani.

Beato tuo fratello che è in Svizzera, io sogno di andare a lavorare nel Canton Ticino un giorno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questa potrebbe essere davvero una buona notizia @principles 

https://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/brusaferro-punto-stampa-30-aprile-diminuiscono-zone-rosse-coronavirus-iss-e0761a1b-096d-4260-9c14-c17de40c5861.html

Non scherzo.

23 minutes ago, @li said:

pazzesco se questi dati dovessero essere confermati da queste parti saremmo (a caro prezzo) praticamente a una herd immunity

https://bergamo.corriere.it/notizie/cronaca/20_aprile_30/coronavirus-bergamo-primi-risultati-test-61percento-positivi-85e8e36c-8a6b-11ea-94d3-9879860c12b6.shtml

E' possibile! Speriamo!

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minutes ago, @li said:

Per far contento @TomThom dovevi scrivere "post muto".

 

Per rendere ancora più esplicito lo scandalo:

 

Clipboard-0035-khDE--590x441@Corriere-Web-Sezioni.jpg?v=202004301229

 

Fontana sempre più modello di efficienza amministrativa (ovviamente non da solo). :wub:

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 minutes ago, Lacatus said:

A me non fa paura il virus, fa paura il comportamento della gente.

fanno paura le mille opinioni che ci sono

fa paura il governo che è poco chiaro e a st’ultimo giro è stato davvero così.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma l'immunità di gregge mica è detto sia possibile raggiungerla, se non sbaglio ci sono stati dei casi di persone guarite che si sono riprese il virus, dovesse essere confermata questa possibilità non penso sia possibile un'immunità di gregge

Share this post


Link to post
Share on other sites
33 minutes ago, echoes said:

Nell'articolo del post invece dice che il numero dei contagi in relazione alla popolazione equivale ad un terzo di quelli italiani.

i nuovi casi dallo scorso fine settimana sono un terzo di quelli italiani (perché appunto la loro curva è in calo molto più rapido della nostra). Se fai il confronto su worldometers.info il numero di casi per milione di abitanti da inizio epidemia è quasi identico:  3.398 per gli svizzeri e 3.367 per noi

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minutes ago, MyIronAlien said:

Ma l'immunità di gregge mica è detto sia possibile raggiungerla, se non sbaglio ci sono stati dei casi di persone guarite che si sono riprese il virus, dovesse essere confermata questa possibilità non penso sia possibile un'immunità di gregge

https://www.tpi.it/esteri/coronavirus-studio-rivela-guariti-sviluppano-anticorpi-20200430594966/?fbclid=IwAR2Lvtc4F-vyeaChZZk2Qs2uacjA077L__lA5I6xcvlQISXvZROg4HL-7ZA

 

Incrociamo le dita. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×