Jump to content
max [idioteque.it]

Tempo di basket

Recommended Posts

Non ci si gasa per le vittorie ma per quello che si è visto :dance:

C'è gruppo e c'è voglia di andare lontano.

C'è un allenatore che ci tiene talmente tanto da farsi espellere anche in un torneo insignificante come questo.

Ci sono tre giocatori con una personalità assurda: Gentile, Datome e Gallinari.

Abbiamo talento e umiltà, due cose che in nazionale non si erano mai viste insieme (per dire, nel 1999 abbiamo vinto l'Europeo, ma come talento parecchie squadre erano ben più forti di noi - Spagna, Lituania, Russia, Francia, Jugoslavia (Serbia-Montenegro)).

Bisogna lavorare ancora sulla difesa, ma i segnali sono molto buoni :ok:

Per quanto riguarda lo streaming: skystreaming.net/watch.html

Di anti-Bargnani ce ne sono tanti, meglio così, ci divertiremo a vederli mangiare grandi piatti di sterco quando il Mago sfascerà i lunghi avversari :dance:

Veremeenko è una PF con gran fisico, però a livello di salute è un po' in stile Lavrinovic.

Credo che avrà minutaggio limitato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ritorno sui miei 12: Cervi titolare era ovviamente una provocazione, mi rendo conto che i mezzi tecnici siano imbarazzanti, e infatti spero che il giocatore che farà più minuti da 5 sia Cusin. Bargnani lo vedo come sesto uomo, diciamo una sorta di "arma tattica", un po' perché anche quando è in condizione non è che sia Joakim Noah in difesa, un po' perché per il tipo di gioco che ha lo vedo benissimo come apriscatole, un po' come era Galanda quando vincevamo di più agli europei, solo più forte. :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bargnani non è sesto uomo, è uno dei leader in attacco (è quello che segna più facilmente di tutti) e oggi - nonostante la sconfitta - lo ha dimostrato. 22 punti facili senza neanche sporcarsi le mani e quando bisognava metterla dentro, nel finale, lui l'ha messa (bellissima la schiacciata dopo il rimbalzo in attacco catturato sulla mattonata imbarazzante del Gallo, oggi in ferie).

In difesa nel primo quarto non ha neanche fatto toccare palla a Fesenko, che ha fatto la differenza quando in campo c'erano Cusin, Cervi e Melli.

Fisicamente sta migliorando, sarà fondamentale per noi.

La sconfitta di oggi la vedo come una cosa "positiva". Abbiamo vinto 4 partite di fila fin troppo facilmente, ci servono di più una sconfitta e un finale punto a punto per migliorare e per non sederci sugli allori.

In difesa il problema lo vedo più in PG, con Cinciarini e Hackett che oggi non sapevano come difendere su Randle (23p). Se il primo dei due posso "scusarlo" perché oggi è diventato papà e non vedeva l'ora di correre ad abbracciare il piccolo, il secondo ha fatto un casino che metà basta. In attacco non l'ha messa neanche piede a terra senza marcatura, come costruzione del gioco ha cercato di strafare e in difesa non sapeva come fermare il play avversario.

Della Valle for president! (ha giocato 1/18 di nanosecondo ma si è sbattuto incredibilmente lanciandosi su ogni pallone).

Io voglio lui nei 12 :prego:

Share this post


Link to post
Share on other sites

qualcuno potrebbe riferire a trigari che queste sono amichevoli e non partite da dentro e fuori? :laugh:

No perchè se vinciamo parte in quarta, se perdiamo sembra gli sia morto il gatto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Della Valle for president! (ha giocato 1/18 di nanosecondo ma si è sbattuto incredibilmente lanciandosi su ogni pallone).

Io voglio lui nei 12 :prego:

Io continuo a volere lui al posto di Hackett, pensa un po'. ;)

Rogna non indifferente di oggi l'infortunio di Datome, speriamo non sia niente di serio... :(

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gigione ci aggiorna sul suo infortunio:

"Esito della risonanza magnetica negativa!
Una settimana di riposo e terapie prima di ritornare col gruppo! Grazie a tutti per i messaggi di affetto e supporto!"

YES! :yeah:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ho visto solo i due primi tempi con Ucraina e Slovenia. Insomma, quando staccavo, provocavo un tracollo! :D

Con l'Ucraina, anche senza aver visto la remontada, direi bene, abbiamo fatto vedere che in attacco siamo di un altro livello e che se mettiamo intensità siamo scomodi anche in difesa.

Con la Slovenia...ecco, notizie meno buone. Gli slavi sono modesti, ma giocano con la garra e assieme, muovendo bene la palla inside-out e muovendosi bene. Problemi evidenti nostri:

- Gentile, Gallo, Gigione, Melli e Cuso e Deo (penso anche Achille, ma non gioca) quando c'è da prendersi a legnate, ci sono. Bargnani sui pick & roll difende peggio di me, Beli non ha messo manco la 2° in difesa e gli altri non sono abituati a questi livelli di fisicità...a parte Hackett in teoria, che però a parte mettere pressione a tutto campo non ha combinato una mazza.

- Non siamo una squadra difensiva in generale e non lo saremo mai: c'è bisogno che Gallo e Gentile si tirino dietro la squadra, ma quando il tuo miglior giocatore (il Mago) è un obiettore di coscienza, senza dimenticare che manco Gigione e lo stesso Gallo sono dei fenomeni a scivolare, diventa difficile.

- Troppi isolamenti quando le cose non vanno e poco coinvolgimento degli "altri" non NBA ed Olimpia.

- Playmaker chi? Cincia, sarà per il figlioletto, sarà perché la moglie non gliela può dare ultimamente (e credetemi, dispiace a me per lui visto com'è la Cinciarina), mi pare un po' troppo deferente: per portare la palla al di là dalla metà campo e mettersi a guardare va bene anche Peppe Poeta. Serve più partecipazione e magari un pizzico di alternative offensive in più oltre a 'sto cavolo di pick & roll/pop centrale.

- Dopo aver detto dietro al Mago per l'atteggiamento...ma dargliela ad ogni possesso no? :D Non lo può marcare nessuno praticamente, ti apre l'area portando fuori i lunghi e può sempre segnare. Non sarà mai Dirk, ma ragazzi, in Europa è illegale.

- Ma Hackett? C'è?

- Io mi giocherei più spesso Polonara come alternativa al Mago o Gigione o Gallo, impiegandolo anche da cinque finto quando gli altri non hanno un lungagnone alla Fesenko. Non perdiamo pericolosità dal perimetro, guadagnamo in difesa e atletismo e allunghiamo le rotazioni dei lunghi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Devi guardarle per intero le partite, così non ci rimontano! :laugh:

Guai a te se guarderai solo il primo tempo delle partite degli Europei!

Sulla difesa 1vs1 ci siamo, però facciamo una fatica tremenda con le rotazioni e qui sinceramente se fossi in Pianigiani non saprei che fare. Manca un "regista" difensivo.

Per fare un esempio, Belinelli negli Spurs era un buonissimo difensore, ma perché gli veniva detto cosa fare in ogni situazione. Lui di natura non è un difensore, quindi o lo guidi o lo vedi solo correre dietro all'avversario.

Per quanto riguarda il play io credo che il Cinciarini, ora che gli è nato il figlioletto, cambierà in positivo. Se prima lo si vedeva un po' assente ora finalmente ci metterà più testa (anche perché comunque ha fatto un buon campionato e dei buonissimi PO),

Hackett invece lo vedo bene a livello di mentalità, nel senso che ha gran voglia di giocare e di fare, però è innegabile che il suo gioco negli ultimi due anni sia pesantemente involuto e anche la nazionale ne risente (troppo con il pallone in mano e scelte di passaggio non brillanti).

Polonara deve giocare di più, almeno in amichevole, e per assurdo io lo farei giocare proprio contro centroni grandi e grossi come Fesenko, in modo da allontanarli dall'area e riempirli di falli grazie alla rapidità.

Dopo Vitali pare che gli altri due tagliati sicuri siano Cervi e Pascolo, il dodicesimo posto nel roster se lo giocheranno Poeta e Della Valle :dance:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dopo Vitali pare che gli altri due tagliati sicuri siano Cervi e Pascolo, il dodicesimo posto nel roster se lo giocheranno Poeta e Della Valle :dance:

Per favore Della Valle. PER FAVORE. Peppiniello è la copia sbiadita di quello che arrivò a Bologna nel 2010.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per favore Della Valle. PER FAVORE. Peppiniello è la copia sbiadita di quello che arrivò a Bologna nel 2010.

Tutta la vita Della Valle anche per me :prego:

Poeta è un personaggio chiave all'interno dello spogliatoio, ma siamo talmente affiatati fuori dal campo che ci serve di più un personaggio in campo, e Della Valle è perfetto per giocare quei pochissimi minuti che avrà a disposizione.

È un ragazzo che si spalma per terra come la nutella pur di cercare di recuperare un pallone che non recupererebbe neanche Gary Payton dei tempi migliori. Fa morale ed è un esempio per tutti :dance:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Roster greco...

Nikos Zisis
Giannis Bourousis
Vassilis Spanoulis
Kostas Kaimakoglou
Giorgos Printezis
Nick Calathes
Kostas Papanikolaou
Kostas Sloukas
Stratos Perperoglou
Kostas Koufos
Vaggelis Mantzaris
Giannis Antetokounmpo

Beh beh beh...niente male a dir poco..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Della Valle direi che ieri si è guadagnato il posto per Berlino :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi pare che il roster debba essere comunicato almeno un paio di giorni prima dell'inizio.

Bargnani, nonostante la scavigliata di ieri, sarà presente :wub:

Per me i sicuri sono:

Bargnani

Belinelli

Gallinari

Datome

Gentile

Cinciarini

Hackett

Aradori

Cusin

Melli

Molto probabile:

Della Valle

Si giocheranno il dodicesimo posto:

Polonara e Cervi

Fino a ieri sera avrei portato Polonara, ma dopo l'infortunio del Mago (che comunque ci sarà) forse qualche minuto di Cervi può tornarci utile :faniente:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Leggendo qua e là, pare che Polonara sia in vantaggio su Cervi, che a parte il fisico ha effettivamente poco da offrire a questo livello.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Copio-incollo qui alcune considerazioni fatte altrove, per chi se le fosse perse, a poche ore dall'inizio di Eurobasket:

1. Con gli assenti a vario titolo della Spagna ci si farebbe un quintetto da semifinale: Rubio, Navarro, Abrines, Ibaka, Marc Gasol. Scusate del poco.

2. Spero di sbagliarmi, ma così a occhio ci manca un pivot e abbiamo un problema di fondo: la scarsa esperienza internazionale: Della Valle, Polonara, Cinciarini non hanno praticamente mai fatto neanche l'eurolega, e infatti questa cosa si è vista anche nei finali di partita della finale scudetto 2015.

3. Dipendiamo troppo dai 3+1 NBA, e in un torneo dove si gioca tutti i giorni servirebbe una rotazione a 12 e non a otto. Mi auguro che Pianigiani dia minuti e spazio anche a Melli, Polonara, Della Valle e Aradori soprattutto nella prima fase del torneo, altrimenti arriveremo senza benzina alle partite che contano, vedi 2013.

4. Hackett: ma veramente non si poteva fare a meno di portarlo, dopo che solo un anno fa i membri della nazionale hanno scritto, firmato e pubblicato una lettera dove lo attaccavano apertamente? Oltretutto non è che sia reduce da una stagione memorabile, anzi.

5. e comunque, ci giocheremo tutto con la difesa: se non si trova un rimedio ai cali di tensione, addio.

6. spero con tutto il cuore di venire smentito da Pianigiani e dai 12 azzurri. Daje!

Edit: tra gli assenti della Spagna, avevo dimenticato José Calderón, scusate del poco.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il pivot manca perché in Italia purtroppo non ne abbiamo.
Cervi non basta e soprattutto ha anche molta meno esperienza dei "senza esperienza" :laugh:

Il problema dei pivot in Italia è che non c'è una scuola che sia in grado di formarli :cry:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×