Jump to content
The_Blue_Bird

Björk - Album nuovo e tour!

Recommended Posts

C'è su spotify:)

Intanto ieri notte mi è partita Hidden Place..che bella che è. :)

che sia la volta buona per farmi amare e non solo stimare tantissimo la Bjorka?

Share this post


Link to post
Share on other sites

lo sto ascoltando adesso per la prima volta. Bei suoni. Lontanissima dalla musica popolare. Belli gli uccellini sparsi qua e la su vari pezzi. Sembra un opera di musica classica contemporanea sperimentale. I pezzi non li chiamerei canzoni.

Sempre più strana è, ma ancora non riesco a capire se è  una cosa buona.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh nessuno commenta il nuovo disco e l'economicissima data romana alla Terme di Caracalla?caracalla-opera_20160603092602.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non sapevo niente della data a Roma, infatti anche se immaginavo l'intenzione ironica del uso di "economicissima" non immaginavo i prezzi che ho trovato sul sito ticketone. Tra 103€ e 230€! Prezzi da concerto intimo, quanti posti contiene le Terme di Caracalla? Mi sembra bella ma grande non esattamente intimo. Non c'è da meravigliarsi che quasi tutti i posti sono ancora disponibili, sono presi solo quelli centralissimi. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 hours ago, Wanderer said:

Dark Matter pezzone:wub:

Hollow me pare stravinschi

@pandroid

Oh! E finalmente qualcuno che lo dice! 

Gran disco Biophilia... anche se non se l'è inculato nessuno (il TKOL di Bjork)

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 hours ago, Lacatus said:

Oh! E finalmente qualcuno che lo dice! 

Gran disco Biophilia... anche se non se l'è inculato nessuno (il TKOL di Bjork)

sto facendo un ripassone della sua produzione recente.. (gli ultimi 3, per dire)

Aldilà dei gusti, negli ultimi dischi si è spinta molto avanti. Notevole;)

 

Utopia è piaciuto a qualcuno, qui? Lo sto sentendo ora.

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 1/1/2020 at 8:34 PM, Lacatus said:

Oh! E finalmente qualcuno che lo dice! 

Gran disco Biophilia... anche se non se l'è inculato nessuno (il TKOL di Bjork)

Io me lo sono inculato e come. 

Grandissimo disco che, come TKOL, poteva essere un capolavoro se fosse stato trattato diversamente a livello di coerenza formale e scaletta.

Resta un progetto artistico fantastico, consiglio a tutti l'ascolto e la visione di Biophilia live.

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 1/8/2020 at 6:13 PM, echoes said:

Io me lo sono inculato e come. 

Grandissimo disco che, come TKOL, poteva essere un capolavoro se fosse stato trattato diversamente a livello di coerenza formale e scaletta.

Resta un progetto artistico fantastico, consiglio a tutti l'ascolto e la visione di Biophilia live.

a me di Biofilia piace molto questa - sopratutto la melodia del ritornello, bellissima

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Homogenic 8.5

Medulla 9

Biophilia 7.5

Vulnicura 7

Utopia 7.5

 

 

Il resto, prossimamente

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minutes ago, Wanderer said:

Homogenic 8.5 

Medulla 9

Biophilia 7.5

Vulnicura 7

Utopia 7.5

 

 

Il resto, prossimamente

Ascoltati Vespertine (scassamaroni ma bello). 

A me di questi mancano Utopia e Medulla.

Share this post


Link to post
Share on other sites

pesantino anche medulla, bjork al massimo del delirio

però è essenziale

è solo voce/voci

e tra l0altro ispirò thommaso per skip divided

Share this post


Link to post
Share on other sites
Just now, Wanderer said:

pesantino anche medulla, bjork al massimo del delirio

però è essenziale

è solo voce/voci

e tra l0altro ispirò thommaso per skip divided

Per quello non ho mai avuto il coraggio di ascoltarlo.

Pazza la Bjorka.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se un musicista sconosciuto fa un album fortemente sperimentale, in pochi lo notano. Ma se una pop star ne fa uno appena sperimentale, i critici vanno subito a scrivere quanto ardito e avventuroso sia. Medulla (Elektra, 2004) è apparentemente un’opera vocale con un lavoro di produzione elettronica e digitale, senza il ricorso a strumenti tradizionali; e apparentemente ispirato all’attacco terrorista dell’11 settembre a New York (dove adesso vive). L’album è una prova della sua conoscenza delle più aggiornate tecnologie di registrazione e del suo buon gusto nella scelta dei collaboratori (Mike Patton, Robert Wyatt, Matmos, Rahzel dei Roots). E questo è tutto quello che è "sperimentale" in esso. Oltre ciò, ci sono le radio-friendly Who Is It e Oceania, l’hip hop di Triumph of the Heart, le divertenti Pleasure Is All Mine e Submarine, il pulsante tour de force di produzione di Where is the Line, e la placida, quasi angelica Desired Constellation. Questa parte dell’"esperimento" è certamente da consigliare come musica di sottofondo per serate accanto al caminetto. Ma è vicina all’arte sperimentale come la carta da parati di Natale può esserlo alla pittura espressionista. Questo non significa che tutto l’album non sia degno di interesse, specie per gli angoscianti kammerspiel a cappella di Show Me Forgiveness e Vokuro e i freddi paesaggi musicali freudiani di Oll Birtan e Ancestors. Questo è un album di atmosferica vocale, e ciò basterebbe a renderlo un lavoro interessante, sebbene parecchio lontano dalle "cantanti atmosferiche" davvero sperimentali del nostro tempo (Diamanda Galas docet).

I meriti che le vengono attribuiti restano spropositati. Nel corso degli anni ’90, innumerevoli star di musica black/soul hanno realizzato album che facevano interamente affidamento sull’elettronica piuttosto che su strumenti tradizionali. Bjork ha adottato l’idea, rivolgendola agli ideali estetico/intellettuali della cultura europea. Come tutte le pop star, fa credere di stare al confine tra la sperimentazione e la commerciabilità, quando in effetti si limita per l’ennesima volta semplicemente a pubblicizzare il suo "prodotto", il massimo stratagemma commerciale. Proprio come Madonna al suo meglio (commerciale). È un insulto per tutti i musicisti sperimentali del mondo sostenere che ci sia anche un briciolo di sperimentazione in questo album.

PIERONE SU MEDULLA:wub::prego::prego:

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 hours ago, Wanderer said:

pesantino anche medulla, bjork al massimo del delirio

però è essenziale

è solo voce/voci

 

10 hours ago, echoes said:

Per quello non ho mai avuto il coraggio di ascoltarlo.

Pazza la Bjorka.

Principalmente "colpa" di Mike Patton che ha voluto fare una roba (giá provata in altri suoi album solisti) alla Demetrio Stratos ("mentore" di Mike) :laugh:

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 hours ago, Wanderer said:

Homogenic 8.5

Medulla 9

Biophilia 7.5

Vulnicura 7

Utopia 7.5

Il resto, prossimamente

In Volta ci sono alcuni capolavori, te lo consiglio. Ma soprattutto come ha sottolineato @echoes consiglio Vespertine: diverrà uno dei tuoi preferiti in assoluto, secondo me.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minutes ago, Lacatus said:

In Volta ci sono alcuni capolavori, te lo consiglio. Ma soprattutto come ha sottolineato @echoes consiglio Vespertine: diverrà uno dei tuoi preferiti in assoluto, secondo me.

Volta lo conosco, ho visto bjork in quel tour all'arena. Non mi ha mai entusiasmato troppo 

Anche vespertine lo dovrei "solo" ripassare ;) (da quel che ricordo mi piaceva molto)

 

Comunque anche gli ultimi lavori meritano. 

Ma di bjork va ascoltato tutto ;) 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bjork razionalmente la reputo al top, però non è mai scoppiato quel coinvolgimento viscerale esploso, chessò, con i Massive Attack o con Nick Cave.

Più testa che cuore.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×