Jump to content

Recommended Posts

Rileggendo e traducendo il testo più e più volte non riesco ad cogliere un'intepretazione che sia valida...

Venite in mio soccorso as soon as possible.

Share this post


Link to post
Share on other sites

mentre registavano "kid a" (o forse "ok computer"? :huh: ?) Thom si era convinto che la megavilla in cui stavano registrando era infestata dai fantasmi...

questa è la spiegazione data dall'autore

altri vedono "morning bell" come in racconto di un divorzio

(in questo periodo ho difficoltà a trovare parcheggi per la macchina e sto spostando mobili, e "morning bell" fa da colonna sonora alle mie giornate)

Share this post


Link to post
Share on other sites
mentre registavano "kid a" (o forse "ok computer"?  :huh: ?)  Thom si era convinto che la megavilla in cui stavano registrando era infestata dai fantasmi...

questa è la spiegazione data dall'autore

altri vedono "morning bell" come in racconto di un divorzio

(in questo periodo ho difficoltà a trovare parcheggi per la  macchina e sto spostando mobili, e "morning bell" fa da colonna sonora alle mie giornate)

Una bella colonna sonora...non c'è che dire

In effetti l'idea del divorzio mi era balenata soprattutto su "you can keep the furniture...."

Grazie per l'help

Share this post


Link to post
Share on other sites
mentre registavano "kid a" (o forse "ok computer"? :huh: ?) Thom si era convinto che la megavilla in cui stavano registrando era infestata dai fantasmi...

questa è la spiegazione data dall'autore

altri vedono "morning bell" come in racconto di un divorzio

(in questo periodo ho difficoltà a trovare parcheggi per la macchina e sto spostando mobili, e "morning bell" fa da colonna sonora alle mie giornate)

per quanto mi riguarda vedo "morning bell" come una canzone sulla frattura, sulla divisione...

... alla fine la sveglia mattutina è quella che separa il sonno (inteso come pace, come sogno, come...) dal ritorno alla realtà. E in questo contesto la frasi di separazione, "you can keep the furniture", "cut the kids in half", "the lights are on but nobody's home" si inseriscono perfettamente.

Share this post


Link to post
Share on other sites
mentre registavano "kid a" (o forse "ok computer"?  :huh: ?)  Thom si era convinto che la megavilla in cui stavano registrando era infestata dai fantasmi...

questa è la spiegazione data dall'autore

altri vedono "morning bell" come in racconto di un divorzio

(in questo periodo ho difficoltà a trovare parcheggi per la  macchina e sto spostando mobili, e "morning bell" fa da colonna sonora alle mie giornate)

per quanto mi riguarda vedo "morning bell" come una canzone sulla frattura, sulla divisione...

... alla fine la sveglia mattutina è quella che separa il sonno (inteso come pace, come sogno, come...) dal ritorno alla realtà. E in questo contesto la frasi di separazione, "you can keep the furniture", "cut the kids in half", "the lights are on but nobody's home" si inseriscono perfettamente.

Cut, queste tue interpretazioni dimostrano come un fan dei radiohead deve essere dotato anche di creatività e fantasia :D

Anche quà mi hai preso! Bella ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
mentre registavano "kid a" (o forse "ok computer"?  :huh: ?)  Thom si era convinto che la megavilla in cui stavano registrando era infestata dai fantasmi...

questa è la spiegazione data dall'autore

altri vedono "morning bell" come in racconto di un divorzio

(in questo periodo ho difficoltà a trovare parcheggi per la  macchina e sto spostando mobili, e "morning bell" fa da colonna sonora alle mie giornate)

per quanto mi riguarda vedo "morning bell" come una canzone sulla frattura, sulla divisione...

... alla fine la sveglia mattutina è quella che separa il sonno (inteso come pace, come sogno, come...) dal ritorno alla realtà. E in questo contesto la frasi di separazione, "you can keep the furniture", "cut the kids in half", "the lights are on but nobody's home" si inseriscono perfettamente.

Cut, queste tue interpretazioni dimostrano come un fan dei radiohead deve essere dotato anche di creatività e fantasia :D

Anche quà mi hai preso! Bella ;)

assolutamente!! non sono mica gli Oasis :P (aspetto l'arrivo di "qualcuno" a criticare eheh)

Share this post


Link to post
Share on other sites
mentre registavano "kid a" (o forse "ok computer"? :huh: ?)

Credo si trattasse di Ok Computer, ricordo che Exit Music fu registrata in una grande sala di un villone d'epoca...

Share this post


Link to post
Share on other sites
mentre registavano "kid a" (o forse "ok computer"?  :huh: ?)

Credo si trattasse di Ok Computer, ricordo che Exit Music fu registrata in una grande sala di un villone d'epoca...

:ok::ok:

Share this post


Link to post
Share on other sites
mentre registavano "kid a" (o forse "ok computer"?  :huh: ?)

Credo si trattasse di Ok Computer, ricordo che Exit Music fu registrata in una grande sala di un villone d'epoca...

A me sembrava Climbing Up the walls.... :huh:

Edit: il fatto dei fantasmi ect..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×