Jump to content
Sign in to follow this  
Greenplastic

Trans Atlantic Drawl

Recommended Posts

Avevo scritto questa mia interpretazione in un altro topic.

Mi sembrava giusto ufficializzarla nell'apposita sezione.

Naturalmente è solo una mia opinione!

la prima parte, violenta e rabbiosa, parla molto di "luce alla fine del tunnel".

E allora mi è saltato questo:

La canzone potrebbe narrare la traversata verso la morte di un malato terminale(a bordo transatlantico del regno dei morti...). Gli ultimi giorni, con la consapevolezza della morte certa, sono un continuo dimenarsi per cercare di sfuggire alla fine annunciata, e per cercare di individuare una luce in fondo al tunnel... ma poi la morte sopraggiunge inevitabilmente, e quel dimenarsi cessa per sempre in un silenzio funereo.........

Sembra plausibile???

Share this post


Link to post
Share on other sites

suggestiva (e da toccarsi le palle) la tua interpretazione, però secondo me la canzone è uno sfogo contro l'invasività dei mass media americani "che intrappolano le celebrità nelle loro copertine".

il fatto che si parli di mass media si potrebbe ricollegare all'attuale spettacolarizzazione de "la vita (e la morte) in diretta".

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pensavo ad un'altra immagine che mi richiama alla mente questo brano.

Un uomo ed una donna che litigano in macchina furibondamente. Ad un tratto il pilota perde il controllo della macchina, e finiscono in mare...

Share this post


Link to post
Share on other sites

La tua seconda interpretazione è secondo me molto più affascinante della prima :D grande! B)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Pensavo ad un'altra immagine che mi richiama alla mente questo brano.

Un uomo ed una donna che litigano in macchina furibondamente. Ad un tratto il pilota perde il controllo della macchina, e finiscono in mare...

Ragazzo, e va bene che siamo in un forum dei radiohead, ma non ti pare di essere un pò troppo fatalista/pessimista???

comunque io propendo x l'interpretazione più diretta, cioè quella contro i mass media...

Nonostante al momento sia uno dei pezzi dei RH che mi piacciono di più credo che fondamentalmente sia un pezzo dall'animo rock a dall'intenzione provocatoria e scherzosa alla Karma police maniera. :ok:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Pensavo ad un'altra immagine che mi richiama alla mente questo brano.

Un uomo ed una donna che litigano in macchina furibondamente. Ad un tratto il pilota perde il controllo della macchina, e finiscono in mare...

Ragazzo, e va bene che siamo in un forum dei radiohead, ma non ti pare di essere un pò troppo fatalista/pessimista???

comunque io propendo x l'interpretazione più diretta, cioè quella contro i mass media...

Nonostante al momento sia uno dei pezzi dei RH che mi piacciono di più credo che fondamentalmente sia un pezzo dall'animo rock a dall'intenzione provocatoria e scherzosa alla Karma police maniera. :ok:

mica sono pessimista! è solo che quel brano mi fa venire in mente ciò, soprattutto per la sua conformazione, più che per il testo

Share this post


Link to post
Share on other sites
io ho sempre avuto la fantasia che nella seconda parte, quelle salmodianti tastiere umanoidi recitano un testo in latino :prete:

lacatus si diverte a resuscitare threads di mille anni fa! B)

Share this post


Link to post
Share on other sites
io ho sempre avuto la fantasia che nella seconda parte, quelle salmodianti tastiere umanoidi recitano un testo in latino :prete:

lacatus si diverte a resuscitare threads di mille anni fa! B)

cazzo 2004...

Share this post


Link to post
Share on other sites
io ho sempre avuto la fantasia che nella seconda parte, quelle salmodianti tastiere umanoidi recitano un testo in latino :prete:

lacatus si diverte a resuscitare threads di mille anni fa! B)

cazzo 2004...

1000 is the new 3.

se penso a tutto quello che è successo nella mia vita tra il 2004 ed oggi mi sembra veramente un'eternità.

Share this post


Link to post
Share on other sites

non c'era un topic qualche mese fa... 2003-2007 o qualcosa del genere?

Il 31 dicembre posto un thread "Riassunto dell'anno"... guai a voi se me lo copiate <_<

Share this post


Link to post
Share on other sites
io ho sempre avuto la fantasia che nella seconda parte, quelle salmodianti tastiere umanoidi recitano un testo in latino :prete:

Giuro che la prima volta che l'ho ascoltata (tre, quattro mesi fa) ho pensato alla stessa cosa! :o

"aaaaave fiiiiiillioooooooosquuueeeee eeeeet sciiiiiooooooo fuuuuuuuulgiiiiiiiiit" :prete:

Share this post


Link to post
Share on other sites
io ho sempre avuto la fantasia che nella seconda parte, quelle salmodianti tastiere umanoidi recitano un testo in latino :prete:

Giuro che la prima volta che l'ho ascoltata (tre, quattro mesi fa) ho pensato alla stessa cosa! :o

"aaaaave fiiiiiillioooooooosquuueeeee eeeeet sciiiiiooooooo fuuuuuuuulgiiiiiiiiit" :prete:

:ph34r:

spero che in futuro tornino a farmi venire brividi di terrore, di angoscia come fu con queste 4 canzoni messe una di fila all'altra

1-pyramid song

2-the amazing sound of orgy

3-tran-atlantic drawl

4-kinetic

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il cambiamento di tonalità del minuto 2:18 è una delle soluzioni musicali più terrificanti (nel senso che intendeva Lacatus) che abbia mai sentito... angosciantissimo...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il cambiamento di tonalità del minuto 2:18 è una delle soluzioni musicali più terrificanti (nel senso che intendeva Lacatus) che abbia mai sentito... angosciantissimo...

ma ora sorge una domanda

secondo voi con che cosa è fatta la seconda parte di "tans-atlantic drawl"?

ondes marenot?

synth?

mellotron?

ondes martenot collegate a un synth?

mellotron collagato a un synth?

:alieno:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il mellotron c'è di sicuro.

anche secondo me, perchè mi ricorda molto "MK 2", dove (e lo saprete quando uppremo la sezione strumenti di "in raibows") Jonny ha dichiarato di aver suonato un proprio il mellotron

probabilmente in "trans-atlantic drawl" il mellotron è stato collegato a un synth per manomettere il suono

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il mellotron c'è di sicuro.

anche secondo me, perchè mi ricorda molto "MK 2", dove (e lo saprete quando uppremo la sezione strumenti di "in raibows") Jonny ha dichiarato di aver suonato un proprio il mellotron

probabilmente in "trans-atlantic drawl" il mellotron è stato collegato a un synth per manomettere il suono

Il mellotron,

che magnifico strumento :rolleyes:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×