Jump to content
Sign in to follow this  
max [idioteque.it]

Polyethylene (parts 1 & 2)

Recommended Posts

riprendendo in mano oggi marquee moon dei television, ho notato che una canzone si chiama "Little Johnny Jewel (parts 1 & 2)"

allora mi è venuta in mente "Polyethylene (parts 1 & 2)" dei Radiohead. tohm e soci per il titolo potrebbero essersi ispirati alla canzone dei Television.

oppure potrebbe anche essere una semplice coincidenza.

bisognerebbe domandarglielo :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

il fatto che una canzone sia divisa in 2 parti e nel titolo venga rimarcato questo fatto credo sia una cosa abbastanza banale. Si tratta di una coincidenza secondo me e chissà quanti altri gruppi hanno utilizzato questo stratagemma. :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me l' osservazione di max non è poi così sbagliata, comunque questo è il pezzo più strano e incomprensibile dei Radiohead ed è forse per questo che mi è sempre piaciuto in casino. Nessuno ha provato a dare un' interpretazione?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me l' osservazione di max non è poi così sbagliata, comunque questo è il pezzo più strano e incomprensibile dei Radiohead ed è forse per questo che mi è sempre piaciuto in casino. Nessuno ha provato a dare un' interpretazione?

che ripescaggio :prego::)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Canzone bellissima e ogni volta che provo a dare un'interpretazione al testo viene fuori una cosa diversa! :timido:

Però credo che, per quanto riguarda la parte 2, sia una sorta di critica alle classificazioni del sistema e, di conseguenza, un rifiuto verso le "etichette" che ci vengono imposte, anche se argomentare il tutto mi viene difficile.

C'è anche la metafora della plastica, rafforzata da quel "Plastic bag, middle class, polyethylene", che di solito si usa per rappresentare qualcosa di economico, alla portata di tutti e di poco valore.

Anche se sono solo mie supposizioni...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Canzone bellissima e ogni volta che provo a dare un'interpretazione al testo viene fuori una cosa diversa! :timido:

Però credo che, per quanto riguarda la parte 2, sia una sorta di critica alle classificazioni del sistema e, di conseguenza, un rifiuto verso le "etichette" che ci vengono imposte, anche se argomentare il tutto mi viene difficile.

C'è anche la metafora della plastica, rafforzata da quel "Plastic bag, middle class, polyethylene", che di solito si usa per rappresentare qualcosa di economico, alla portata di tutti e di poco valore.

Anche se sono solo mie supposizioni...

Si! Credo sia esatto, come controprova di ciò c'è "Fake Plastic Tree" sul tema della globalizzazione...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si! Credo sia esatto, come controprova di ciò c'è "Fake Plastic Tree" sul tema della globalizzazione...

È vero!, non ci avevo pensato...certo che da ogni singolo verso si può estrarre un'interpretazione lunga pagine...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×