Jump to content
Lacatus

OpenAir Festival, St. Gallen 02.07.2016

Recommended Posts

Non piove (o poco e a sprazzi per ora). Transenna nostra. More news will follow

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, @li said:

Non piove (o poco e a sprazzi per ora). Transenna nostra. More news will follow

Brave! Tenete alto l'onore!!! :wub:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora com'è andata? La pioggia vi ha dato tregua?

Non ho seguito la diretta ma la tracklist mi sembra notevole, per ora secondo me la migliore tra quelle dei festival:CmZViScVIAEjhg6.jpg

P.S. @Marcohead eri te il periscoper?? :bravo:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Boh, sarà che mi accontento di poco, ma se a Berlino mi fanno talk show host, street spirit, exit music, 2+2=5, pyramid song, nude, no surprises, there there, karma police, ecc. vengo via parecchio contenta:dance: E vi dirò, non mi dispiace nemmeno bodysnatchers, devo essere un caso patologico :D Poi capisco che chi ha già visto decine di concerti speri di assistere all'esibizione di qualche perla rara, ma mi sembra abbastanza normale che nei festival prevalgano i pezzi più famosi

Peccato per present tense, se non sbaglio è già la terza volta che salta, evidentemente non sono convinti di come viene live... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 minutes ago, Beat said:

Peccato per present tense, se non sbaglio è già la terza volta che salta, evidentemente non sono convinti di come viene live... 

Sì. Me n'ero accorto immediatamente che la versione elettrificata era scadente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Present Tense non l'hanno suonata solo nei festival, che per coincidenza sono le ultime 3 date. Se non la suonano a Lisbona e la riprendono a New York allora capiremo se semplicemente hanno scelto di non includerla nelle scalette dei festival. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, frasky said:

Present Tense non l'hanno suonata solo nei festival, che per coincidenza sono le ultime 3 date. Se non la suonano a Lisbona e la riprendono a New York allora capiremo se semplicemente hanno scelto di non includerla nelle scalette dei festival. 

Decisione assurda visto che fra le nuove era il pezzo più acclamato. Come se nel tour di In Rainbows non avessero fatto Nude o Arpeggi.

Da musicista mi viene molto più spontaneo pensare che semplicemente la versione che hanno eseguito fino ad ora non li abbia soddisfatti abbastanza. Effettivamente la soluzione di utilizzare chitarre elettriche invece che acustiche e classiche si è rivelata infelice. Non sono nemmeno stati in grado di distribuirsi le parti tra di loro. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 hours ago, Beat said:

P.S. @Marcohead eri te il periscoper?? :bravo:

Magari! Sono sotto tortura ad Unifi <_< Mi consolo martedì a roma con gli Wilco però :dance:

 

30 minutes ago, Lacatus said:

Effettivamente la soluzione di utilizzare chitarre elettriche invece che acustiche e classiche si è rivelata infelice. Non sono nemmeno stati in grado di distribuirsi le parti tra di loro. 

Manca proprio l'effetto cascata che sul disco ti travolge sul don't get heavy! In particolare la scelta della tele con il suono tagliente del pick up al manico è quanto di più discorde col pezzo ci possa essere secondo me. Con 3 chitarre il cascatone potrebbe essere fantastico anche live, specialmente con un suono un po' più caldo da parte di Jonny. L'altra parte che potrebbe decisamente venire meglio è la sostituzione del coro con le chitarre, stesso discorso con Jonny con toni troppo aperti. Non avrei mai pensato di arrivare a dire che mi manca l'effetto eco sulla voce di Thom fra l'altro!

(S'è capito che Jonny non mi convince su sto pezzo? :ph34r:)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Appena ripulita dal fango. Altra avventura non indifferente. 
Gran bel minifestival quello di San Gallo con pubblico molto giovane e offerta molto varia (anche se con prevalenza di band locali compresa la versione in lingua tedesca dei Coldplay  ). Location molto bella e bucolica, peccato che il meteo non ci abbia assistito regalandoci ore e ore di attesa sotto secchiate d'acqua che "only the brave"... Dopo parecchie band (a me) sconosciute bel set di oltre un'ora dell' "amico" Caribou che ci ha permesso di scaldarci le ossa ormai provate da freddo e acqua ballando un po. 

22.50 con qualche minuto di ritardo cominciano i Radiohead con una scaletta killer sebbene priva di "new entries" (ma come mi aspettavo credo che questo sara' l'andazzo dei festival). Band precisa e in forma e Thom particolarmente in palla. Il valore aggiunto pero' e' stato l'impianto audio del festival che ha fatto impallidire quelli pur ottimi delle date viste nei club: si sono sentiti dettagli e ricami che non avevo mai colto prima (sia sulle nuove che sulle vecchie). Anche sulla qualita' audio la Svizzera si riconferma una certezza assoluta e anche grazie a questo penso di aver sentito sopra a tutte le altre la migliore Daydreaming ad oggi e una Exit Music da brivido. Unico lato negativo della setlist: e' mancata (e molto) Present Tense...

Gran finale con reprise lunga della coda di Karma Police con Thom da solo sul palco a capelli sciolti e "ricci" per l'umidita'. Menzione d'onore al look super-fico giubbotto in pelle, maglia a maniche lunghe e sciarpina grigia tono su tono. 3 giorni per riprendere le forze e si riparte per la torrida Lisbona, ma dopo quella resta solo Berlino quindi e' ora di iniziare a sperare nel 2017  .

Setlist - St. Gallen, Switzerland 02.07.16 

1. Burn The Witch
2. Daydreaming
3. Decks Dark
4. Desert Island Disk
5. Ful Stop
6. Lucky
7. Talk Show Host
8. Lotus Flower
9. No Surprises
10. Pyramid Song
11. The Numbers
12. Identikit
13. Weird Fishes\Arpeggi
14. Everything In Its Right Place
15. Idioteque
16. Bodysnatchers
17. Street Spirit

Encore 1 :
18. Bloom
19. Paranoid Android
20. Nude
21. 2+2=5
22. There There

Encore 2 :
23. Exit Music
24. Karma Police 

 

 

Fo19.jpgFo6.jpg

 

qui altre bellissime foto

http://www.freakoutmagazine.it/03-07-2016/fotogallery/79349/radiohead-le-foto-del-concerto-all-openair-2016/

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che belle foto, Thom è tipo dio qui

Fo7.jpg

Comunque ragazzi ok l'assenza di Present Tense, ma sono signore scalette eh. Se mi fanno Exit Music, 2+2=5 e Street Spirit muoio li

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quoto la bella descrizione della socia di transenna @@li

Bellissima esperienza, nonostante la pioggia, il fango, le ore conciata da Laura Palmer e i Refused.

Mai stata così bene durante un concerto, tutto lo spazio che volevo per scatenarmi quanto volevo. Il suono perfetto che ha esaltato all'ennessima potenza la bravura dei Radiohead; suoni così puliti e dettagliati ad un concerto non li avevo mai sentiti. La scaletta ottima, peccato davvero per Present Tense che a me è sempre piaciuta live. Vedremo se ha ragione chi dice che la segano ai festival. 

Bidysnaccia FOREVER :) e rompe meno di EIIRP  e Idioteque ormai. E io fiera di @li che si è scatenata insieme a me :)

Un pò si son fossilizzati però con le setlist, o forse sin stata avituata male io ad inizio tour con tutte le new entry ogni sera.

Thom simpaticone sull'inizio di EIIRP, spero per voi l'abbiate visto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Incredibile cosa?

 

quoto che bodisnaccia rompe meno di eiirp (e poi io continuo a preferire la versione live "classica")

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, @li said:

Il valore aggiunto pero' e' stato l'impianto audio del festival che ha fatto impallidire quelli pur ottimi delle date viste nei club: si sono sentiti dettagli e ricami che non avevo mai colto prima (sia sulle nuove che sulle vecchie). Anche sulla qualita' audio la Svizzera si riconferma una certezza assoluta e anche grazie a questo penso di aver sentito sopra a tutte le altre la migliore Daydreaming ad oggi e una Exit Music da brivido.

7 minutes ago, LiveAirSpace said:

Mai stata così bene durante un concerto, tutto lo spazio che volevo per scatenarmi quanto volevo. Il suono perfetto che ha esaltato all'ennessima potenza la bravura dei Radiohead; suoni così puliti e dettagliati ad un concerto non li avevo mai sentiti.

Incredibile.

Chi è rimasto a casa può solo sperare che esca qualche video...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×