Jump to content

All Activity

This stream auto-updates     

  1. Past hour
  2. Wanderer

    Björk - Album nuovo e tour!

    Biophilia è bello - e secondo me ingiustamente sottovalutato, ma soffre un po' certe scelte produttive, ma la melodia di Virus mi sconfiffera di più (cit. Mago Merlino); quello che mi piace meno degli ultimi è Vulnicura, ma è comunque un bel sentire. La Bjorka degli ultimi tre dischi, matura ma non più geniale, segue nettamente la sua strada e se ne sbatte i maroni di tutto, Grande. _____________ Invece del suo periodo d'oro continuo ad avere una predilezione per Vesperine e Medulla e poi Homogenic. Comunque la cosa più bella di Bjork, al netto che ne sa a pacchi, l'ha detta Thom: ha una voce da bambina, che è erfettamente connessa con il mondo estetico che crea nei suoi dischi. Per me ascvoltare Bjork è riscoprire il femmineo e il primitivo che è in noi. Anche nei suoic dischi più complessi, dove gli umori 900eschi la fanno da padrone. Numero 1.
  3. Wanderer

    Julia Holter

    ecco qui ero sicuramente esagerato, comunque la ragazza è un cavallo di razza
  4. Wanderer

    Julia Holter

    Ho riascoltato, aviary, tanta roba [in tutti i sensi]
  5. Today
  6. echoes

    Nick Cave, mi sono deciso...

    Invece io sono piuttosto scettico. Ho adorato Skeleton Tree e apprezzato l'estremismo di Ghostseen ma ora mi sembra stia esagerando con i tappeti sonori, l'ambient e lo spoken world. Credo che i due dischi precedenti dovessero essere apprezzati proprio in qualità di eccezioni.
  7. Yesterday
  8. Wanderer

    Iosonouncane

    Non esageriamo. Il dronismo è una ottima cosa, basta saperla fare. Una deriva anche rumoristica del cane - cosa che ha in germe da tempo- non mi dispiacerebbe, per uno che lavora sul singolo loop come lui; ma se fosse, sarebbe di certo una sfida ardua.
  9. Wanderer

    Iosonouncane

    A proposito della parola monolite, mi è sovvenuta una perla dal sito di Truemetal, che definiva il Black Album un monolite. Sotto, un commentatore "Monolite si, ma di merda"
  10. pandroid

    Iosonouncane

    Se è un progetto bi/tripartito, pur con la stessa base concettuale, sticazzi se è un'ora e 50. Il problema è se è un monolite di 110 minuti.
  11. modifiedbear

    Iosonouncane

    Quella roba con Paolo Angeli non voglio neppure sentirla nominare, o mi scatta l'annullo del pre-ordine.
  12. clak

    Iosonouncane

    Fatico a dormire 1he50 di fila. Magari ci riesco ascoltandolo!
  13. clak

    Nick Cave, mi sono deciso...

    Mi assale un dubbio: Ma Nick Cave è umano? Cioè questo traduce in musica ogni cinguettio di uccellino come fosse la cosa più normale di questo mondo. Che invidia!
  14. jimy84

    Nick Cave, mi sono deciso...

    https://www.internazionale.it/opinione/giovanni-ansaldo/2021/02/25/nick-cave-nuovo-album-carnage "Dal punto di vista sonoro, Carnage è il gemello minimalista del precedente Ghosteen: i brani sono scarni, per lo più si reggono solo su tappeti di sintetizzatori e qualche nota di piano." Il buon Ansaldo in genere ci prende. Aspettative alte.
  15. Lacatus

    Iosonouncane

    Il rischio lo sappiamo benissimo qual'è, la dilatazione fine a sé stessa:
  16. modifiedbear

    Iosonouncane

    Il problema della durata non è la durata in sé – bi-tripartire l'ascolto, perché no? – ma sono i rischi che la lunghezza sottintende.
  17. echoes

    Iosonouncane

    Madonna.
  18. Lacatus

    Iosonouncane

    Durano entrambi circa la metà di Ira
  19. echoes

    Iosonouncane

    Lateralus, ( ) i primi due che mi vengono in mente. Ascolti centellinati come per ogni opera mastodontica.
  20. Lacatus

    Iosonouncane

    Secondo me dentro Ira ci sarà sia A che B. Penso che sarà un disco concept come Wish You Were Here, Animals, The Wall, The Final Cut, e com'era anche Die. La differenza alla fine la farà il minutaggio, come nella letteratura il numero delle pagine marca la differenza tra una novella, e un romanzo, o nel cinema tra un cortometraggio e un film lungo come può essere Novecento di Bertolucci.
  21. jimy84

    Iosonouncane

    concordo, per me il problema é che avere due ore da dedicare all´ascolto di un album non é facile. ci sono davvero pochi dischi doppi che apprezzo, e tendo ad ascoltarli a pezzi. e tra l´altro, due ore é un disco triplo, una follia a prescindere, ma in particolare nel 2021. infatti per me ci sono solo due spiegazioni a tale minutaggio: a. esplosione di ispirazione, che porta alla nascita di un monolite compatto e indivisibile. b. scoreggia intellettuale / hybris spero di sbagliarmi, ma onestamente le sensazioni non sono buone. (ah, all things must pass é un triplo ma in realtá contano solo i primi due dischi. il terzo é una serie di jam sessions inutili, aggiunte solo perché George non voleva buttarle )
  22. Wanderer

    Iosonouncane

    Come detto, per limite mio, li ascolto, ma sopratutto riascolto, pochissimo. Però magari questa veste sarà adatta e comunque sarà godibile nonostante l'inevitabile ascolto distratto.
  23. Lacatus

    Iosonouncane

    La domanda sorge spontanea: quali dischi doppi/tripli o comunque di un minutaggio superiore a 75 minuti siete soliti ascoltare? Io, solitamente, nessuno Nella mia vita è capitato di ascoltare diverse volte il White Album dei Beatles abbastanza agevolmente (93 minuti di durata) e Wow dei Verdena (83 minuti). Ascoltato una o due volte per intero Mellon Collie And The Infinite Sadness degli Smashing Pumpkins (121 minuti), negli anni 90 Mai ascoltato per intero il triplo All Things Must Pass di George Harrison (durata 105 minuti). Si tratta comunque di album di musica "pop". Non penso che Ira sarà un album di musica "pop", sarà molto più probabilmente uno "spettacolo", una specie di "opera lirica" contemporanea.
  24. OKPC_82

    2021 . L' Alba degli Anni Venti

    Ma quindi è uscito il nuovo di Nick Cave? Vedo che ci sono un po’ di recensioni in giro...
  25. jimy84

    Iosonouncane

    Io sono combattuto. L´attesa é tanta, ma 1h e 50 mi lascia perplesso. Il rischio della pisciata fuori dal vaso é grande.
  26. Lacatus

    Iosonouncane

    Questo è il grande rischio. Sì.
  27. echoes

    Iosonouncane

    5 anni di lavoro per fare qualche tappeto sonoro? Naaah.
  28. modifiedbear

    Iosonouncane

    Io non riesco a non sentire puzza di Tundra al cubo e di deriva tappetone-rumoristica. Mi aspetto una distesa di Identikit, di Mandria e di coda di Pantalica di Colapesce, ma in versione diluita e più pesante per lo stomaco. Parto prevenuto e preparo i funerali di Buio / Carne / Paesaggio: addio canzone, addio giorno.
  1. Load more activity
×