Jump to content

Billy Beach

Members
  • Content count

    532
  • Joined

  • Last visited

About Billy Beach

  • Rank
    Street Spirit
  • Birthday 05/24/1973

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Location
    Portorecanati MC Italy

Contact Methods

  • Instagram
    wbeach73

Recent Profile Visitors

887 profile views
  1. Billy Beach

    The Axe

    Allora cerco di fare un po di brainstorming su questo brano che spesso considero il mio preferito da ANIMA. Sembra chiaro che Thom sta parlando con le macchine. Mi fa pensare a Neo in Matrix Revolutions che si presenta alle macchine come sacrificio a favore del umanità. Che poi in effetti la doppia simbologia religiosa e tecnologica ci sta proprio con il testo. Potrebbe essere pure Thom che si ribella a Dio, la strana preghiera di un ateo o di un credente ribelle. I riferimenti all amore ricorda pero un rapporto più umano. Ma sicuramente sto immaginando troppo. Goddamned machinery - appunto religione o rifiuto della religione e tecnologia nelle prime 2 parole Why don't you speak to me? One day I am gonna take an axe to you - come già detto riferimento a Michelangelo che parla con la statua che ha realizzato, chiedendo risposta The pitter patter - il suono dei passi di bambini, del battito del cuore, forse un riferimento ad un App che esiste per poter sentire a distanza il battito di una persona cara What does it matter? - forse si chiede che senso ha questo uso costante della tecnologia per tenerci vicini a persone che sono veramente lontane And where's that love You promised me? - se uno si aspetta che la tecnologia deve appagare il naturale bisogno di affetto sarà certamente deluso, ma forse il riferimento e più umano? I'm pierced by long nails - il sacrificio e la tortura di Gesù By coloured windmills - torturato anche dalle ruote colorate che girano quando avete un problema su Mac (sicuramente meno spiacevole come tortura, dipende cosa stavi facendo di cosi importante sul Mac) Your soft sustaining Envelope - da quello che riesco a trovare si tratta di un riferimento ad un termine usato nella musica elettronica, così sempre creato con l uso di una macchina I thought we had a deal - le macchine, le persone, le statue e Dio vengono meno al accordo You bastards speak to me - Michelangelo si comincia ad arrabbiare con questa statua, Neo con le Macchine, il ribelle con il proprio Dio Have you no pity? - la pietà sempre un possibile riferimento a Michelangelo che raffigura un Cristo morto torturato tra le braccia di Maria Give me a goddamned good reason Not to jack it all in - di nuovo bestemmia e chiede perché non lasciar perdere tutto You wooden soldiers - Ho trovato una definizione interessante come urban slang "A toy soldier may be a friend, an acquaintance, or a follower to a cause. They may be emotionaly connected to you, but they are "expendable" to a greater cause (usually pertaining to the protection of a friend). Because they are "expendable" they are referred to as toy." E questa su la tipica statuetta soldatino di legno schiaccianoci " In German tradition, the dolls are symbols of good luck, frightening away malevolent spirits... serving as protectors of a house" I'm daring you to turn yourselves on - cosi queste macchine raffigurate dalle statue di legno che non parlano, non hanno vita, come quello di Michelangelo, vengono sfidati ad accendersi da soli. Come nel Salmo dove vengono sfidati gli idoli Salmo 115 4 Gli idoli delle genti sono argento e oro, opera delle mani dell'uomo. 5 Hanno bocca e non parlano, hanno occhi e non vedono, 6 hanno orecchi e non odono, hanno narici e non odorano. 7 Hanno mani e non palpano, hanno piedi e non camminano; dalla gola non emettono suoni. 8 Sia come loro chi li fabbrica e chiunque in essi confida. (Could've loved me) (I've had my fill) (I've had my fill of hurt) (Had had my fill of hurt) - ha avuto abbastanza dolore, non può reggere altre ferite e cosi si distacca dalla fonte delle sue delusioni. Ma mi chiedo se questa fonte (la tecnologia, la statua, l idolo, il suo Dio, o anche qualcuno da cui si aspettava amore) era solo virtuale, e non era reale, forse si stava illudendo da solo.
  2. Billy Beach

    Twist

    Anch'io chiedo una spiegazione di perché lo definite una "paraculata"? In che senso? Io userei un termine tipo ""ingenioso" piuttosto.
  3. Billy Beach

    ANIMA

    A me il verso dei gabbiani è una delle cose che mi manca di più dell'Inghilterra. Poi io vivo in un paese di mare ma devo dire che sentivo i gabbiani molto di più al centro di Londra per non dire le vacanze estive da bambino a Ramsgate nel Kent dove ti svegliavano la mattina. Comunque @Lacatus da quando hai detto dei gabbiani in The Axe li ho cominciato a sentire pure io. Per me aggiunge al piacere del pezzo, mentre per Maura forse è subconsciamente un fonte di fastidio.
  4. Billy Beach

    Twist

    Premetto che a me anche l'inizio piace molto, ma devo anche dire che senza il contrasto con la prima parte la seconda da sola non avrebbe lo stesso effetto. Non credo che "Saturdays" da sola funzionerebbe.
  5. Billy Beach

    ClassiFiche!

    Eccomi, rappresentante della "branchia mediocre della fanbase" di Thom e company. Mi scuso che non mi conformo perfettamente alla tua idee di tale branchia in quanto mi piace molto IR ma non lo dichiarerei "best". Per quanto riguarda Twist certamente sarà la mia stupidità a farmi pensare che è un dei pezzi più belli di ANIMA (sarei curioso di sapere se questo specifico tipo di stupidità è condivisa anche da Thom stesso visto che lo ha creato e scelto lui da mettere sul album). Forse sarà la stessa mia stupidità che mi fa considerare The Axe e Dawn Chorus altri pezzi importanti dal disco. Sicuramente i miei gusti non hanno lo stesso valore dei gusti superlativi di un certo orsetto modificato. Lui si capisce tutto.
  6. Billy Beach

    Last I Heard (...He Was Circling The Drain)

    In City Rats Tarik Barri ha partecipato alla manipolazione dell'audio fornito da Thom. Invece presumo che in Last I Heard Tarik non centri nulla.
  7. Billy Beach

    Thom: tour 2019

    Anche Two Feet Off The Ground.
  8. Billy Beach

    Thom: tour 2019

    Così da ANIMA ha lasciato fuori solo Rude Person. Anche se non è il mio pezzo preferito, un po mi dispiace. Bel setlist comunque.
  9. Billy Beach

    The Eraser

    Per il discorso "suono" di ANIMA, mi pare che ho letto un tuo commento da qualche parte che serve per forza la cuffia di buona qualità. Mi trovo d'accordo. I suoni usati in ANIMA sono così importanti e predominanti che si perde quasi tutta la bellezza dei pezzi se ascoltate con delle casse non buone.
  10. Billy Beach

    ClassiFiche!

    Forse mi sfugge qualcosa? Cosa ti fa pensare che Loop è lo stesso brano come Sandy's Necklace? Per quello che so io prima di essere registrata per You Were Never Really Here, Sandy's Necklace si chiamava Microtonal Shaker dal vivo con i LCO. Invece sfortunatamente quella meraviglia di Loop non è mai apparso al di fuori dei live. Io spero ancora che può in futuro essere inclusa in un LP10 (o anche 11, ecc.).
  11. Billy Beach

    Thom: tour 2019

    Quoto in pieno. Voglio anche Last I Heard.
  12. Billy Beach

    Thom: tour 2019

    Vedendo i setlist di anno scorso a Firenze abbiamo avuto quello più breve con 18 pezzi, senza pezzo finale alla tastiera. Invece in USA a fine anno ha suonato quasi sempre 20 brani. Speriamo che quest'anno saranno 20 o piu pezzi.
  13. Billy Beach

    ANIMA

    Pensate che c'è la possibilità che Thom abbia usato questo: https://www.spitfireaudio.com/shop/a-z/london-contemporary-orchestra-strings/
  14. Billy Beach

    Thom: tour 2019

    Mi inizio a chiedere come saranno i pezzi non già suonati dal vivo nel ormai prossimo tour?! Quali nuove grafiche avrà creato Tarik. Quanto pezzi ci saranno nei setlist?
  15. Billy Beach

    Impossible Knots

    Untitled 1 dal vinile Preview è l'orchestrazione sotto Impossible Knots.
×