Jump to content
Sign in to follow this  
TomThom

Iosonouncane

Recommended Posts

18 hours ago, Lacatus said:

Credo che ciascuna delle date sarà raddoppiata, visto che erano andate tutte sold-out, con coloro che avevano assegnati i posti dispari che assisteranno al concerto pomeridiano e coloro che avevano assegnati i posti pari che assisteranno al concerto serale. Mi pare l'unica soluzione sensata, visto che essendo i posti dei teatri numerati è possibile contingentare gli ingressi. Bisognerà anche vedere cosa accadrà da qui a due mesi... Dipende tutto da quelli di Panico Concerti.

Notavo che gli altri italiani che hanno pubblicato dischi quest'anno hanno annullato il tour (Bianconi), nemmeno programmato il tour (Godano), ripiegato su 4 date sfigatissime in chioschetti (Colombre).

 

ma il doppio turno é una tua ipotesi oppure veramente ci stanno pensando? perché vuol dire, potenzialmente, obbligare la gente a prendersi un giorno di ferie per andare a un concerto. come fai a fare un concerto il pomeriggio? o suonerá solo nel fine settimana? e poi, per lui e la sua band sarebbe una bella ammazzata, due concerti completi nel giro di poche ore. boh!

scelta difficile da capire, comunque. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Finirà per rinviare tutto. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
46 minutes ago, echoes said:

Mi sono appena riascoltato Carne, non lo facevo da oltre un anno.

Brividi, voglia di spaccare tutto, tramonti incendiari all'orizzonte. DIE disco del decennio.

Carne capolavoro. Ultimamente mi è capitato di arrangiarla al piano, grande composizione armonica e armoniosa. Stessa cosa vale per Buio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
36 minutes ago, jimy84 said:

ma il doppio turno é una tua ipotesi oppure veramente ci stanno pensando? perché vuol dire, potenzialmente, obbligare la gente a prendersi un giorno di ferie per andare a un concerto. come fai a fare un concerto il pomeriggio? o suonerá solo nel fine settimana? e poi, per lui e la sua band sarebbe una bella ammazzata, due concerti completi nel giro di poche ore. boh!

scelta difficile da capire, comunque. 

Non credo che in teatro facciano sedere uno accanto all'altro nelle poltroncine, per cui penso che il doppio turno sia l'unica opzione possibile. Altrimenti dovranno rimandare. Ma siccome l'idea di Jacopo era quella di presentare Ira prima dal vivo e solo in un secondo momento in formato digitale/fisico, temo sarà rimandato nuovamente anche il disco.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ricordiamo che due mesi fa Iosonouncane ha musicato questo mini documentario con sonorità in bilico tra psichedelia e jazz anni '70, forse un antipasto alle atmosfere di Ira: 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ascoltato anche lui sulle spiagge olandesi con 23 gradi ahah, su quelle sarde con 30 penso sia diverso ma è mitico comunque 

 

Qui c e pure vento

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao ragazzi, ogni tanto mi riaffaccio e vi leggo sempre con piacere. Da super estimatore di Incani, sono ovviamente infottato per Ira ma davvero non capisco come potrà riuscire a fare il tour di settembre.

Facciamo l'esempio di un posto che conosco: l'Auditorium a Roma. Nella sala Sinopoli la capienza è più di 1.100. Il concerto è sold out e con le norme sul distanziamento covid la capienza nei posti chiusi è di 200 persone: quanti spettacoli deve fare per far entrare tutti? Almeno cinque...boh, mi sembra un bel rompicapo. Ho perfino provato a chiedere all'ufficio stampa, ma le bocche sono super cucite...

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, instant karma said:

Ciao ragazzi, ogni tanto mi riaffaccio e vi leggo sempre con piacere. Da super estimatore di Incani, sono ovviamente infottato per Ira ma davvero non capisco come potrà riuscire a fare il tour di settembre.

Facciamo l'esempio di un posto che conosco: l'Auditorium a Roma. Nella sala Sinopoli la capienza è più di 1.100. Il concerto è sold out e con le norme sul distanziamento covid la capienza nei posti chiusi è di 200 persone: quanti spettacoli deve fare per far entrare tutti? Almeno cinque...boh, mi sembra un bel rompicapo. Ho perfino provato a chiedere all'ufficio stampa, ma le bocche sono super cucite...

La situazione è peggio di quanto pensassi: cioè io credevo che le norme sul distanziamento dimezzassero i posti, rendendo quindi possibile l'opzione del "doppio concerto", invece tutt'altro... :( Probabilmente rimanderanno tutto al 2021. Bisogna però capire se anche il disco sarà rimandato o no. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 7/15/2020 at 12:29 PM, Lacatus said:

La situazione è peggio di quanto pensassi: cioè io credevo che le norme sul distanziamento dimezzassero i posti, rendendo quindi possibile l'opzione del "doppio concerto", invece tutt'altro... :( Probabilmente rimanderanno tutto al 2021. Bisogna però capire se anche il disco sarà rimandato o no. 

io sapevo così, anche se penso ci sia spazio anche per deroghe a livello regionale (nel Lazio per esempio questa estate hanno aumentato le capienze all'aperto). Però insomma mi sembra tutto così un casino che organizzare un tour al chiuso in questo momento (già sold out oltretutto, quello è il problema) è proprio difficile. Ma magari trovano un modo, speriamo...

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, Beat said:

Appunto, date spostate ad aprile

Ora c'è da capire se, come credo, sarà rimandato all'aprile/maggio 2021 anche l'album.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque, io non credo che nell'aprile 2021 le norme di distanziamento sociale saranno abolite, per cui il problema si ripresenterà tale e quale: per fare 1000 presenze a Roma dovrà suonare 5 volte, e così sarà nelle altre venue. Che casino :( 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, Lacatus said:

Comunque, io non credo che nell'aprile 2021 le norme di distanziamento sociale saranno abolite, per cui il problema si ripresenterà tale e quale: per fare 1000 presenze a Roma dovrà suonare 5 volte, e così sarà nelle altre venue. Che casino :( 

Infatti è chiaro che tutti questi live saranno rimandati al 2022. Faccia uscire IRA e basta. Niente anteprime live. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Va bene per le date ad aprile. Ora però è giunto il momento di abbandonare l'idea d'origine, adattarsi al nuovo stato delle cose e cacciare fuori il disco. Non si può continuare così.

Share this post


Link to post
Share on other sites
31 minutes ago, echoes said:

Infatti è chiaro che tutti questi live saranno rimandati al 2022. Faccia uscire IRA e basta. Niente anteprime live. 

2022 nella migliore delle ipotesi, cioè se nel frattempo che verrà individuato il vaccino, non succederà dell'altro che rimetterà in discussione tutta la nostra società...

22 minutes ago, modifiedbear said:

Va bene per le date ad aprile. Ora però è giunto il momento di abbandonare l'idea d'origine, adattarsi al nuovo stato delle cose e cacciare fuori il disco. Non si può continuare così.

Certo, constatare che Iosonouncane, di fatto, sta legando l'uscita di Ira alla soluzione di un problema di portata ENORME come una pandemia, fa effetto. Ma sappiamo anche che col suo gruppo precedente (gli Adharma) Jacopo registrò un disco bellissimo, Mano Ai Pulsanti, nel 2007, che uscì solo nel 2011, postumo (visto che la band si era sciolta proprio nel 2007), in digital download e di fatto, fisicamente non è mai stato pubblicato. Quindi c'è da aspettarsi di tutto, anche che Ira venga rimandato al 2022 o oltre  :alieno:

Share this post


Link to post
Share on other sites
56 minutes ago, Lacatus said:

2022 nella migliore delle ipotesi, cioè se nel frattempo che verrà individuato il vaccino, non succederà dell'altro che rimetterà in discussione tutta la nostra società...

Certo, constatare che Iosonouncane, di fatto, sta legando l'uscita di Ira alla soluzione di un problema di portata ENORME come una pandemia, fa effetto. Ma sappiamo anche che col suo gruppo precedente (gli Adharma) Jacopo registrò un disco bellissimo, Mano Ai Pulsanti, nel 2007, che uscì solo nel 2011, postumo (visto che la band si era sciolta proprio nel 2007), in digital download e di fatto, fisicamente non è mai stato pubblicato. Quindi c'è da aspettarsi di tutto, anche che Ira venga rimandato al 2022 o oltre  :alieno:

Telefonagli e digli di pubblicare 'sto cazzo di disco, basta tirarsela!

In questi momenti così difficili almeno un po' di entusiasmo musicale sarebbe oro. Solo Il Cane può salvare la musica contemporanea dall'anonimato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minutes ago, echoes said:

Telefonagli e digli di pubblicare 'sto cazzo di disco, basta tirarsela!

In questi momenti così difficili almeno un po' di entusiasmo musicale sarebbe oro. Solo Il Cane può salvare la musica contemporanea dall'anonimato.

E' proprio perché lui sa benissimo questo che pubblicherà Ira quando gli pare :D 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, Lacatus said:

E' proprio perché lui sa benissimo questo che pubblicherà Ira quando gli pare :D 

Dovrà pur mangiare da qui al 2022.

Share this post


Link to post
Share on other sites

E invece a me piace proprio questa coerenza artistica che ha! :D

Certo muoio dalla volta di ascoltarlo, ma allo stesso tempo sono affascinato da questo suo mantenere il punto! 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×